Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Italiano
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
27/4/2012

Risen 2: Dark Waters

Risen 2: Dark Waters Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Deep Silver
Sviluppatore
Piranha Bytes
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
16+
Distributore Italiano
KOCH Media
Data di uscita
27/4/2012
Lingua
Italiano
Giocatori
1

Hardware

Risen 2: Dark Waters arriverà su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, verosimilmente il prossimo anno.

Multiplayer

Risen 2 è un gioco per singolo utente

Modus Operandi

Abbiamo assistito ad una presentazione a porte chiuse, avvenuta all'E3 2011, all'interno dello stand di Deep Silver, durante la quale ci è stata mostrata "live" la versione PC, e un filmato ha mostrato le differenze tra questa e quella X360.

Link

Eyes On

Caraibi!

Un'ambientazione ricca di colore.

di Francesco Alinovi, pubblicato il

Ma sono le vivide scelte cromatiche a rubare la scena ai poligoni. Girando per il villaggio, addentrandosi nella foresta e raggiungendo un’enorme cascata (dopo aver ammirato qualche granchio gigante e altre creature meno facili da decifrare), riusciamo a respirare il sapore dell’avventura e a sentirci parte di un mondo “in alta definizione”, non tanto in termini di risoluzione su schermo (comunque la versione PC non scherza) quanto a livello di dettaglio e vividezza dei colori. Perché avere un universo di sfumature marroni e grigie quando si possono avere palette dalle tonalità sconfinate? Ecco, Risen 2 restituisce la sensazione di essere immersi in un paradiso caraibico più di tanti altri titoli visti finora con simile ambientazione. Inoltre, elemento da non sottovalutare, gli scenari sono stati realizzati tutti “a mano” e non randomizzati dall’engine grafico. Questo significa un universo ludico sicuramente più “ridotto” (stiamo comunque parlando di almeno 60 ore di gioco, a detta degli sviluppatori), ma dalla qualità senza paragoni. Un altro aspetto importante di questo mondo è il ciclo giorno/notte, che oltre a rendere più realistica e spettacolare la scena, ha delle implicazioni anche sulla vita sociale degli abitanti che popolano l’arcipelago – le maggior parte delle attività lavorative, per esempio, sarà sospesa durante le ore notturne e gli abitanti delle isole si ritireranno a dormire. Questo ci porta a parlare delle regole sociali imposte dal gioco: non sarà possibile infatti picchiare indistintamente tutti quelli che ci capitano a tiro, ma avremo la possibilità (prima di menare le mani) di attaccare briga con i vari personaggi usando i dialoghi, che, nella migliore tradizione artigianale, sono stati animati singolarmente, offrendo una grande varietà di espressioni. Tutto questo, aggiunto a un maggiore livello di dettaglio, li rende creature uniche e non semplici segnaposto per le quest.

"CIURMA! QUESTO SILENZIO COS'È?!" La parte più importante relativa alle relazioni sociali riguarda l’arruolamento dei propri compagni di avventura. Il modello è simile a quello di Mass Effect: una volta conquistata la fiducia di certi elementi chiave ce li ritroveremo indaffarati sul ponte della nave. Alcuni saranno fondamentali per procedere nell’esplorazione, altri permetteranno di potenziare caratteristiche già acquisite (come il cuoco di bordo). Di fatto, quando scenderemo a terra potremo chiedere a un membro dell’equipaggio (sì, solo uno, al momento) di accompagnarci in missione, in modo da darci man forte nel combattimento. A proposito di missioni, se è vero che fino alla conclusione del secondo capitolo la struttura sarà piuttosto lineare, poi il gioco si aprirà completamente, offrendo a ciascuno di scrivere la propria storia. Sarà anche possibile tornare ad esplorare le isole già visitate in compagnia di nuovi personaggi per attivare nuove missioni.

Mai prendere a calci un coccodrillo. A meno che non sia decisamente stecchito  - Risen 2: Dark Waters
Mai prendere a calci un coccodrillo. A meno che non sia decisamente stecchito

STRATEGIE DI GIOCO Sul fronte combattimenti, invece, poco sopra si parlava di archibugi e baionette, che si sono sostituiti ad arco e frecce, ma ovviamente sarà possibile continuare a usare vari tipi di lame (spade e pugnali) e ricorrere a tecniche di combattimento molto piratesche, come lanciare la sabbia negli occhi o usare il proprio pappagallo per distrarre gli avversari – eh già, che pirati saremmo senza pappagallo appollaiato su una spalla? Inoltre, ogni creatura presente nel gioco avrà determinati punti deboli che andranno scoperti per procedere spediti nella lotta: i granchi giganti, per esempio, possono essere ribaltati con un calcio, di fatto rendendoli inoffensivi; chiaramente la stessa tattica non sarà efficace con un coccodrillo, a meno che non si voglia poi proseguire con una gamba di legno. Ok, questo ce lo siamo inventati noi, ma la gamba di legno è troppo tipica del genere, così come l’uncino al posto della mano – d’altro canto partiamo già con una benda sull’occhio e con la possibilità di avere un pappagallo per amico, perché non desiderare anche questi altri optional da vero pirata?

La risposta a tale quesito è rimandata a fine anno. Fino ad allora... acqua in bocca!


Commenti

  1. maxlaiena

     
    #1
    Questo sarà mio al day one!
  2. Solidino

     
    #2
    A quante persone interessa sto gioco eh!!!
    Cmq zitti zitti mogi mogi stanno tirando fuori dal cappello della roba interessante....e graficamente mi pare proprio un gioiellino alla faccia di The Witcher 2. XD

    E poi i pirati dai....attirano sempre.

    Ma le preoccupazioni son altre, spero non sia la solita salsa in stile gothic....gia il fatto che ci sia una città con una cupola magica, non promette nulla di buono.

  3. maxlaiena

     
    #3
    SolidinoA quante persone interessa sto gioco eh!!!
    Cmq zitti zitti mogi mogi stanno tirando fuori dal cappello della roba interessante....e graficamente mi pare proprio un gioiellino alla faccia di The Witcher 2. XD

    E poi i pirati dai....attirano sempre.

    Ma le preoccupazioni son altre, spero non sia la solita salsa in stile gothic....gia il fatto che ci sia una città con una cupola magica, non promette nulla di buono.

    Beh oddio, alla faccia di The Witcher 2 è un parolone. Gothic a parte mi basterebbe una versione migliorata del primo Risen. Un po' meno action e meno bug.
  4. Lylot72

     
    #4
    Be solidino a me Risen non è propio piaciuto e non parlo della grafica su console. Era la storia il gameplay ad essere vecchio e spartano.
  5. maxlaiena

     
    #5
    Lylot72Be solidino a me Risen non è propio piaciuto e non parlo della grafica su console. Era la storia il gameplay ad essere vecchio e spartano.

    A me invece parecchio... sono stato folgorato dal sistema di combattimento, dalla libertà concessa al giocatore sia di esplorare il mondo che di risolvere alcune quest in modo originale.

    La storia non era nulla di eclatante ma neanche banale. Le scelte da compiere c'erano e cambiavano eccome lo svolgersi degli eventi.

    Insomma un Action-Rpg non da oscar e sicuramente migliorabile ma comunque molto più divertente di altri illustri predecessori.
  6. Lylot72

     
    #6
    maxlaienaA me invece parecchio... sono stato folgorato dal sistema di combattimento

    cosa aveva di così speciale?

    io lo trovavo blandissimo.
  7. Solidino

     
    #7
    Funzionava a dovere, punto.

    Peccato che verso la fine si sputtana in una maniera esagerata. Filava tutto liscio fino a quel momento e poi cadono nel solito errore...speriamo non facciano la stessa cretinata con quesot seguito, visto che hanno accolto le critiche dei fan.

    Ah e poi è una gioia reinstallarlo per pc dopo qualche mese o annetto....
    è uscito un bel programmino Risen - ModStarter, per la ricerca online di nuove mods aggiornatissimo, si deve lanciarlo e scegliere cosa installare. Bravissimi.

  8. bibbi 76

     
    #8
    Beh l' ambientazione piratesca ha sempre il suo fascino, però vorrei la Perla Nera come cameo e magari l' apparizione di Jack o Davy Jones tra i pg del gioco. XD Anzi un editor coi contromaroni che mi faccio il personaggio similSparrow. Cmq lo tengo d' occhio anche perchè dell' altro gioco piratesco, cioè Capitan Blood, si sono perse ormai le tracce....T__T
  9. Solidino

     
    #9
    Io di giochi sui pirati ho sentito un gran bel parlare di Sea Dogs

    http://www.youtube.com/watch?v=BWecObmtoD4

    ti puoi persino comprare un galeone e andare dove vuoi.

    Il gioco è freeroming.
  10. maxlaiena

     
    #10
    Lylot72cosa aveva di così speciale?

    io lo trovavo blandissimo.
    Era ben studiato, i colpi restituivano il senso di pesantezza e le parate anche. Le schivate davano la possibilità di prendere l'avversario impreparato. Il sistema di crescita consentiva poi di padroneggiare l'abilità di brandire lo spadone con una mano sola e potersi parare con lo scudo. Insomma nulla di trascendentale ma mi è piaciuto molto.

    Non capita spesso di trovare un rpg ben realizzato sotto questo aspetto (come lo è ad esempio the witcher 2).
Continua sul forum (11)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!