Genere
Azione
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 69,90
Data di uscita
18/11/2011

Saints Row: The Third

Saints Row: The Third Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
THQ
Sviluppatore
Volition
Genere
Azione
PEGI
18+
Data di uscita
18/11/2011
Lingua
Sottotitoli in Italiano
Prezzo
€ 69,90

Lati Positivi

  • La demenzialità al potere
  • Risate sempre e comunque
  • Ottimo design delle missioni
  • Parecchi compiti secondari
  • Durata sopra la media
  • Co-op sempre disponibile

Lati Negativi

  • Struttura di base immutata
  • Grafica solo discreta
  • Armi e veicoli troppo arcade

Hardware

Saints Row: The Third è disponibile nelle versioni PC, Xbox 360 e PS3 (provata nell'articolo). Su PS3 è richiesta un'installazione di avvio pari a quattro gigabyte.

Multiplayer

Due giocatori possono prendere parte all'azione in cooperativa se sono connessi alla rete. Anche la modalità "Lorda" di tipo survival è aperta al gioco in rete locale e non.

Modus Operandi

L'articolo si basa sulla versione completa in formato per console PS3 debug inviata dal distributore italiano. Il test si concentra sulla campagna per giocatore singolo e sulle varie missioni secondarie dedicate a vetture, armi e potenziamenti.
Recensione

Sparami ancora, stupido

Quello che funziona e quello che si può migliorare.

di Alessandro Martini, pubblicato il

Tolto l'umorismo demenziale, peraltro davvero ben fatto e a tratti geniale, la struttura che sostiene Saints Row: The Third è identica ai predecessori e riflette al millimetro il profilo GTA: un grande centro urbano da rigirare in lungo e in largo, sparatorie e risse ad ogni angolo e una buona dose di "muori e ricarica" in alcuni passaggi inevitabilmente (e forse volutamente) frustranti. Però, anche nell'ormai abusato schema del gioco d'azione free roaming, Volition ci ha messo del suo, sopratutto come varietà nel design delle missioni.

meno ripetizioni e più cinema

Piuttosto che riciclare i soliti due o tre incarichi come si vede in altri titoli simili, Saints Row: The Third fa di ogni missione legata alla storia un piccolo scenario a sè stante con intermezzi, fasi scriptate e scene spettacolari sempre votate alla risata improvvisa. Naturalmente è impossibile non vedere elementi riciclati tra una missione e l'altra o sequenze che si ripetono, ma l'uso abile di inquadrature e personaggi diversi, o dialoghi incredibilmente azzeccati, attenua parecchio la noia sempre in agguato. Il paragone più vicino si ha con le missioni migliori di Ballad of Gay Tony, l'ottima seconda espansione di Grand Theft Auto IV. L'uso abile di veicoli diversi e il passaggio frequente dalle corse in auto alle scene di guerriglia richiamano la creazione targata Rockstar, superandola in quanto a pura demenzialità. Tanto per fare un esempio, nella prima rapina in banca gli impiegati chiedono l'autografo ai Saints, che naturalmente possono fermarsi (premendo l'apposito tasto) ad accontentare i loro fan. Non bisogna dimenticare, inoltre, la presenza del multiplayer in cooperativa disponibile in ogni momento giocando online: con il "collega" giusto la follia può superare davvero il livello di guardia. Inoltre, il modello di guida molto arcade e la semplicità dei comandi facilitano di molto l'ingresso nel gioco, a costo di rendere il tutto lievemente troppo superficiale sulla distanza. Armi e veicoli, infatti, sono poco differenziati tra loro e avrebbero meritato maggior cura in quanto a funzionamento o design.


qualche macchia sulla giacca firmata

Guardando la parte realizzativa, possiamo dire che Saints Row: The Third non è certo un titolo "showcase" per i formati casalinghi o, nel caso specifico, la console targata Sony. Graficamente, siamo più o meno sui livelli di GTA IV, che però è uscito più di tre anni fa, con ambienti grandi e abbastanza dettagliati ma personaggi tutt'altro che spettacolari come movimenti o aspetto. Oltretutto non mancano un certo aliasing e rallentamenti improvvisi nelle scene più affollate, insieme a certe zone del paesaggio troppo trascurate a livello di texture e colori. In positivo, emerge l'ottima gestione degli effetti speciali e dell'illuminazione, sopratutto nei riflessi che si creano sulle strade con la pioggia o nei molti detriti che compaiono su schermo durante le battaglie più cruente. Il sonoro si mantiene invece su livelli più elevati e sopratutto più costanti grazie ai doppiatori d'élite (c'è pure Hulk Hogan!) e a una buona scelta di musiche per i canali radio. Bisogna precisare, comunque, quanto la parte tecnica passi in secondo piano dopo appena mezz'ora di gioco, vista l'abilità di Saints Row: The Third nel catturare l'utente senza dargli un attimo di respiro, al massimo due minuti per sghignazzare soddisfatto. Rendiamoci conto, come nota finale, che una modalità extra aperta al multiplayer imita l'orda di Gears of War chiamandosi "Modalità Lorda". In questo minigame dobbiamo sterminare ondate su ondate di nemici usando ogni tipo di arma impropria: dal carroarmato al vibratore rosa. Se non è follia pura questa...

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
La grafica migliorabile e qualche esagerazione arcade non cancellano un dato di fatto: Saints Row The Third è uno dei titoli più divertenti usciti quest'anno. Se non vi prendete troppo sul serio, è da avere il prima possibile.

Commenti

  1. MirKinO

     
    #1
    alla faccia del bicarbonato di sodio
  2. Meno D Zero

     
    #2
    "Saints Row The Third è uno dei titoli più divertenti usciti quest'anno."

    e io che cazzo vi scrivo da un mese a questa parte!?!?!?

    can't fuckin' wait, giusto per rimanere in tema!
  3. AngeloT@X

     
    #3
    ... neanche troppo a sorpresa.
    Mi piacerebbe sapere di più sul come viene gestita la Coop e sulla versione PC.
  4. krona3

     
    #4
    Mamma mia sembra proprio bello!!! Non mi aspettavo una recensione così entusiasta, bene.
  5. PaulVanDyk

     
    #5
    bom. MIO SUBITO
  6. PaulVanDyk

     
    #6
    ah ma ci sono pure gli zombi? Dai, ma che figata è sto gioco? Il trailer del tizio in accappatoio mi ha fatto morire XD. E dire che fino alla settimana scorsa a malapena sapevo dell'esistenza di sto titolo!
  7. krona3

     
    #7
    PaulVanDykah ma ci sono pure gli zombi?
    Non so, nell'editor del personaggio puoi mettergli la voce da zombie, ma credo non ci sia altro.
  8. AngeloT@X

     
    #8
    Nonsense, cooperativa in multiplayer (che tuttavia vorrei capire come viene gestita), demenzialità a tutta.
    Trama ironica e divertente, varietà e assurdità.
    Sulla carta ci stà tutto ciò che mi serve.
    Speriamo che nella versione pc, gli aspetti tecnici che qui si criticano, siano meno presenti.
  9. SixelAlexiS

     
    #9
    AngeloT@XNonsense, cooperativa in multiplayer (che tuttavia vorrei capire come viene gestita), demenzialità a tutta.
    Trama ironica e divertente, varietà e assurdità.
    Sulla carta ci stà tutto ciò che mi serve.
    Speriamo che nella versione pc, gli aspetti tecnici che qui si criticano, siano meno presenti.
    il 2 era ignobile su PC perchè fatto da una SH esterna, qui han fatto tutto loro ed hanno promesso la massima attenzione per i picciari... si vedrà poi.
  10. PaulVanDyk

     
    #10
    krona3Non so, nell'editor del personaggio puoi mettergli la voce da zombie, ma credo non ci sia altro.

    mamma mia che risate mi son fatto ieri sera con l'editor :DD
    comunque da ign (voto 8,5), pare che duri più di 20-30 ore per completarlo al 100%. E comunque non vedo l'ora di cimentarmi con la modalità LORDA :DD (ma sono dei geni questi signori!)
Continua sul forum (378)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!