Genere
Azione
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Saints Row: The Third

Saints Row: The Third Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
THQ
Sviluppatore
Volition
Genere
Azione
PEGI
18+
Lingua
Sottotitoli in Italiano

Hardware

Saints Row: The Third è in arrivo su PlayStation 3, Xbox 360 e PC, il prossimo autunno. 

Multiplayer

Sarà presente una modalità cooperativa, implementata, stando alle dichiarazioni, nella maniera più confortevole possibile.

Modus Operandi

Abbiamo visto The Third durante una presentazione a Londra, a cui siamo stati invitati in esclusiva italiana. Dopo che il gioco ci è stato in versione pre-alpha su Xbox 360, ci siamo intrattenuti a fare quattro chiacchiere con Drew Holmes di Volition, lead writer del gioco, i cui risultati verranno presto pubblicati in un’intervista.
Eyes On

Nuova città, nuova giocabilità

Alla scoperta delle cose da fare.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

L'apice lo si raggiunge in una situazione che richiama in maniera piuttosto forte il senso di precarietà e la scala cinematografica dell’azione di Uncharted 2, che si manifestano nel momento in cui si depreda il caveau. Portandoselo via tutto intero. Fatto saltare il pavimento del piano superiore e il tetto, irrompe difatti in scena l’elicottero di un complice, che lo aggancia e se lo porta via. Il protagonista salta sul bottino e comincia a intrattenere le tonnellate di poliziotti che si riversano fuori dal palazzo e il vespaio di elicotteri nemici che gli ronzano attorno tenendosi al contempo con una mano a uno dei ganci di trasporto. Complice un pizzico di fortuna, il Nostro riesce a cavarsela anche quando il velivolo amico sbanda, costringendolo ad aggrapparsi in extremis al caveau, da cui poi continua a sparare sulle forze dell'ordine, ma niente può contro l’urto con un elicottero nemico, che lo proietta… direttamente dentro la banca. Steso, ma ancora vivo. E con circa 30 poliziotti che lo circondano istantaneamente, tenendolo sotto tiro.

VERY, VERY VICE CITY
Il resto della storia si svolge a Steelport, un'ambientazione parecchio diversa dalla vecchia Stillwater. La sua ricchezza di locali a luci rosse, di casinò e delle mille e più occasioni di trafficare illecitamente ne fanno sostanzialmente una Disneyland per criminali rampanti. Un clima sottolineato anche dalla grafica, basata su un motore creato per l’occasione, che abbandona il grigio e i dettagli smangiucchiati di Saints Row 2 per offrire un colpo d’occhio che, per quanto non da primato e ancora da sistemare in termini di fluidità, appare più definito, colorato e impreziosito da qualche bella chicca, come gli effetti delle insegne al neon.
Tornando a citare Holmes, per le strade vige la regola “più facile fare quello che si vuole, quando si vuole”. A partire dalla creazione del personaggio, che si preannuncia ancora più ricca di quella già enciclopedica del predecessore, includendo nuovi folli costumi (coniglio e super-eroe quelli che abbiamo visto) e nuove voci (Sex Appeal!), risultando al contempo più intuitivo. Lo stesso dicasi per la locomozione, che guadagna in fluidità grazie alla possibilità di rubare un’auto tuffandosi plasticamente al suo interno, e per il combattimento, che contempla ora un sistema corpo a corpo rivisto da zero, che tra folli oggetti contundenti e mosse che sembrano prese dal repertorio di un wrestler ospite di Jackass unisce spesso l’utile dell’effetto violento al dilettevole di una grassa risata.

La grafica appare più colorata, finalmente - Saints Row: The Third
La grafica appare più colorata, finalmente

Sarà inoltre possibile personalizzare le proprie armi in quattro aspetti distinti, aumentando le probabilità di trovare la propria dimensione ideale durante nelle sparatorie. Sparatorie che in certi casi si possono anche evitare dimostrando “una potenza di fuoco superiore”, come quando si tira fuori dalla tasca un tracciatore e in puro stile Call of Duty si segnala al supporto aereo la posizione di una gang rivale, per poi stare lì a godersi una pioggia di bombe che la fa saltare in aria come verdura in padella. Oltre alla folle spara-persone citata in apertura, il parco veicoli e dunque il campionario di approcci con cui seminare panico nel traffico cittadino si arricchisce di un carro-armato e del VTOL, aereo a decollo verticale dotato di lanciafiamme e missili teleguidati.
Volition, tuttavia, sta lavorando anche più a monte, sforzandosi di fare in modo che il complesso costituito da queste e altre possibilità di gioco ancora da scoprire, l’inedito sistema di crescita del personaggio, che permetterà di sbloccare nuove abilità, le missioni principali, il nugolo di attività secondarie e il nuovo territorio urbano si proponga in maniera più organica e godibile rispetto a quanto offerto nei precedenti episodi, fornendo incentivi e gratificazioni a sufficienza per spingere il giocatore ad assaporare appieno questo immenso parco giochi, senza che il troppo stroppi troppo velocemente.

Non resta che attendere nuove occasioni di incontro con il gioco, magari all’imminente E3, per capire se in Saints Row: The Third ci sarà ancora tanto da ridere anche joypad alla mano.


Commenti

  1. Meno D Zero

     
    #1
    Grande Teo, ottime impressioni quelle che ho letto.
    Il 2 e' ancora piuttosto eccessivo e divertente da giocare ancora oggi, ma da quello che leggo questo nuovo capitolo sembra nettamente surclassarlo.
    Fine anno di fuoco qua, mamma mia quanta roba...
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!