Genere
Gestionale
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
3+
Prezzo
49,99 Euro
Data di uscita
2/11/2007

Scudetto 2008 Championship Manager

Scudetto 2008 Championship Manager Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Eidos Interactive
Sviluppatore
Beautiful Game Studios
Genere
Gestionale
PEGI
3+
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
2/11/2007
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
4
Prezzo
49,99 Euro

Lati Positivi

  • Migliorato rispetto alla versione 2007
  • Analisi dei match (ProZone) approfondita
  • Database completo ed aggiornato

Lati Negativi

  • Rappresentazione dei match poco realistica
  • I. A. dei giocatori a volte traballante
  • Diversi piccoli punti migliorabili

Hardware

Scudetto 2008 Championship Manager è stato testato su un Pentium 4 a 3 GHz dotato di 1 GB di RAM scheda video ATI X1900XT. Chiaramente non è la scheda grafica a fare la differenza in questo genere di giochi, quanto la disponibilità di memoria RAM di sistema. Il gioco non ha mai dato problemi di rallentamento, ma sono comunque consigliati 2 GB di RAM per poter gestire meglio più campionati contemporaneamente.

Multiplayer

Scudetto 2008 Championship Manager offre una modalità multiplayer per quattro giocatori in locale. Non è prevista alcuna modalità online.

Link

Recensione

La nostra "temuta" pagella!

È lunga la strada che porta allo scudetto...

di Francesco Sauda, pubblicato il

Guidare una squadra verso la vittoria di un campionato non è impresa alla portata di tutti: serve la necessaria dose di fortuna, abilità e competenza tecnica e Scudetto 2008 Championship Manager ci offre tutti gli strumenti per guadagnarci un posto tra i migliori allenatori della storia. Come ogni buon manageriale il database risulta davvero ben strutturato, grazie all'aumento del 25% dei giocatori rispetto all'anno precedente e alla possibilità di allenare in tutte le nazioni più importanti del mondo.
Sicuro punto di forza del gioco è insito nella velocità dei caricamenti, tutti eseguiti in background, che permettono di muoversi tra i menu senza tempi morti: grazie a questa soluzione tecnica il gioco risulta molto scorrevole e permette un'esperienza fluida anche gestendo più di una nazione contemporaneamente.
Per quanto riguarda la definizione tattica del prepartita, Scudetto 2008 offre numerosissimi schemi preimpostati, comunque tutti modificabili per ottenere il modulo voluto. Utilizzando il tasto destro del mouse è possibile disegnare le traiettorie di corsa e di passaggio dei giocatori per favorire sovrapposizioni, gioco sulla fascia e così via.
Ogni giocatore è dotato di "tendenze" ben precise come per esempio quella di dribblare continuamente, di tentare i tiri da lontano o di tuffarsi in area: è importante tenere conto di tutti questi particolari durante la creazione della formazione e anche durante le fasi di calciomercato.

L'IMPORTANZA DELL'INFORMAZIONE

Quest'ultimo è ben strutturato, con la possibilità di fare offerte dilazionate e scambi di giocatori. Una volta raggiunto l'accordo con la società, bisogna convincere il calciatore a suon di bigliettoni o promettendo un ruolo importante in squadra. Anche in questo caso Scudetto 2008 si comporta bene, trattando in modo credibile ogni tipo di trasferimento.
I movimenti di mercato vengono segnalati tramite un sistema di news giornaliere, da questa schermata è possibile apprendere informazioni su tutti gli aspetti del mondo che ci circonda. Il presidente stesso utilizzerà questo sistema per informarci del suo grado di soddisfazione. L'allenatore in seconda ci informerà invece di eventuali problemi in allenamento, ma anche di risultati particolarmente buoni ottenuti in settimana. La qualità delle news è buona, ma alla lunga il tutto risulta un po' ripetitivo. I rapporti con la stampa sono invece ridotti all'osso e la vera utilità del sistema si riduce al sabato quando ci viene dato un rapporto sulla squadra avversaria e sui suoi giocatori fondamentali.

UNA VITA DA MEDIANO

Un buon manageriale può essere valutato, oltre che dal contorno, dalla fedeltà con la quale i giocatori seguono le indicazioni del mister. Purtroppo Scudetto 2008 in alcuni casi non si comporta da campione, risultando più simile ad un buon mediano. La storia ci insegna che i Mondiali si vincono anche con questi calciatori, ma i videogiocatori più incalliti vorrebbero potersi misurare con qualcosa di più preciso e credibile: vedere errori enormi in fase di impostazione, quando si è impostata una squadra creata per gestire palla è a volte frustrante; vedere buchi difensivi mastodontici quando si è impostata una difesa a cinque lo è ancora di più.
Al di là di questi fastidiosi problemi che comunque non accadono in ogni partita, Scudetto 2008 Championship Manager risulta un manageriale divertente, flessibile e soprattutto giocabile.

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
Scudetto 2008 Championship Manager rappresenta sicuramente un passo avanti rispetto alla versione 2007. Le molte novità (indicate nel relativo approfondimento) e la semplificazione generale dell'utilizzo dei menu sono ottimi punti di partenza per ulteriori miglioramenti in vista dell'immancabile appuntamento della prossima stagione. I caricamenti sono davvero molto veloci e permettono di gestire in background numerose leghe anche se non si è dotati di PC "ultra pompati". Peccato per alcuni difetti riscontrati durante le partite vere e proprie, con i giocatori che non sempre si comportano in modo calcisticamente appropriato. In definitiva Scudetto 2008 Championship Manager è un buonissimo manageriale, non privo però di qualche difetto. Consigliato a tutti gli amanti del genere, ma anche a chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questa diversa visione del mondo del calcio.