Genere
Sparatutto
Lingua
Inglese
PEGI
ND
Prezzo
€ 5,99
Data di uscita
28/9/2011

Shadowgun

Shadowgun Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
Madfingers Games
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
App Store
Data di uscita
28/9/2011
Lingua
Inglese
Giocatori
1
Prezzo
€ 5,99

Hardware

Sviluppato tramite il motore Unity 3D di ultima generazione, Shadowgun ci è stato mostrato su iPad 2, dimostrando sorprendenti doti grafiche e dinamiche, con un ottima fluidità ed estrema cura nei dettagli in video.

Multiplayer

Al momento non sono previste modalità multigiocatore.

Modus Operandi

Abbiamo provato Shadowgun su un iPad 2, presso lo stand di Unity alla GDC Europe 2011.
Hands On

Fuoco di copertura

Uno sparatutto da console, che invece è su iPad 2.

di Lorenzo Antonelli, pubblicato il

Capita che durante il fitto calendario di appuntamenti della Game Developers Conference 2011, tra un keynote più colto e intelligente dell'altro, mentre Jonathan Blow (Braid) accosta il game design alle dinamiche dei calcoli frattali, Mark Cerny (Marble Madness) ripercorre la storia dei giochi arcade in cerca di una via d'uscita e Jason VandenBerghe (Far Cry 3) si prodiga nei suoi esilaranti show da palcoscenico, si trovi addirittura il tempo per afferrare un iPad 2 e gettare un'occhiata sul nuovo titolo di Madfinger Games (già noti per Samurai II: Vengeance), ovvero l'ottimo e sorprendente Shadowgun.

Gli ambienti tridimensionali sfoggiano un ottimo livello di dettaglio - Shadowgun
Gli ambienti tridimensionali sfoggiano un ottimo livello di dettaglio

GEARS OF PAD

Stando alla prova giocata condotta presso lo stand di Unity, bisogna assolutamente credere alle parole degli sviluppatori: "Shadowgun è la massima espressione della qualità attualmente raggiungibile sui dispositivi mobili, oltre che un evidente indizio di ciò che i videogiocatori potranno aspettarsi dai giochi in arrivo nei prossimi mesi." Per quel che riguarda la trama (siglata da Micah Nathan) e le meccaniche di gioco (mutuate di peso da ben altri capolavori già apprezzati su console), il titolo di Madfinger Games non si dimostra certo un campione d'inventiva e originalità. Il giocatore veste i panni del cacciatore di taglie John Slade. La sua missione è quella di catturare il Dottor Edgar Simon (a capo della corporazione Toltech Enterprises), infiltrandosi nella fortezza nemica e affrontando schiere di mutanti, cyborg ed esseri geneticamente modificati. Si tratta, in buona sostanza, di una sorta di Gears of War in versione mobile e poco altro ancora: tutto ruota attorno agli scontri a fuoco, mentre un pratico sistema di coperture semiautomatiche agevola l'avanzata del giocatore tra le fila nemiche. Il sistema di controllo, inoltre, è quanto di più semplice e intuitivo possa esserci: è sufficiente appoggiare i due pollici sullo schermo touch per muoversi e orientare la telecamera (allo stick analogico destro virtuale è collegato anche il fuoco primario).

Roboanti echi di Gears of War hanno accompagnato la nostra prova su strada - Shadowgun
Roboanti echi di Gears of War hanno accompagnato la nostra prova su strada

UNITY OF WARS

Si direbbe che Shadowgun, insomma, sia un clone bello e buono del capolavoro di Epic, e in fondo è esattamente così. Eppure, a vederlo destreggiarsi con tanta disinvoltura su iPad, forte di un motore grafico tanto solido, estremamente fluido e meravigliosamente dettagliato, il suo fruitore non può non restare basito una volta alle prese con qualcosa di così piccolo, portatile e al contempo visivamente poderoso. Il merito di tanta "bellezza" va certamente ricercato nell'engine marchiato Unity 3D, ovvero uno degli engine più facili e potenti oggi disponibili sul mercato (gratuito sino al raggiungimento di un fatturato pari a centomila euro). Si tratta di un ambiente di sviluppo creato appositamente per la realizzazione di giochi, capace di adattarsi a qualsiasi piattaforma ludica esistente, dall'ambiente iOS o Android fino a Nintendo Wii, Xbox 360, PlayStation 3 o browser. Oltre all'adattamento automatico delle texture a seconda della piattaforma di sviluppo, i prodigi di Unity 3D si estendono persino al rendering grafico e agli effetti di illuminazione, passando per la creazione di paesaggi naturali, simulazioni fisiche, implementazione dell’audio, funzionalità di rete e scripting. Null'altro da aggiungere, in definitiva: non batte nuovi sentieri ludici, non vanta inedite trovate di gameplay e non brilla in quanto a originalità complessiva, ma è indubbio che Shadowgun sia il gioco graficamente più spettacolare su iPad, da qui sino al prossimo ottobre. Uno sparatutto "spaccamascella" sul tablet di Apple, che non sfigura neppure al cospetto di titoli ben più blasonati su home console.


Commenti

  1. babaz

     
    #1
    e la madonna, e questo po' po' gira a quanti FPS?
    cmq avrei giurato che centrava qualcosa Gameloft ... :DD
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!