Genere
Gestionale
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

The Sims 3: Showtime

The Sims 3: Showtime Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Genere
Gestionale

Lati Positivi

  • Nuove e divertenti possibilità
  • Interessante modalità online

Lati Negativi

  • Evidente riciclo di alcuni elementi
  • Caricamenti lunghi
  • Nessuna grossa novità
Recensione

Tutti sul palco, inizia lo spettacolo.

La nuova espansione di The Sims 3 è dedicata allo show business.

di Gianluigi Villecco, pubblicato il

A giudicare dalle vendite, si direbbe che la gente non si sia ancora stancata di The Sims. Quando dodici anni fa il gioco è stato realizzato, Will Wright probabilmente non si aspettava che avrebbe avuto un successo così duraturo. E invece, il simulatore per antonomasia prosegue inarrestabile la sua corsa, con una notevole quantità di add-on usciti nel corso degli anni. L’ultima espansione, che ci troviamo ad analizzare, è Showtime: Forte della sponsorizzazione della star pop mondiale Katy Perry, promette di realizzare il sogno di moltissime persone: diventare una star, e grazie a SimPort offre ai giocatori la possibilità di interagire in una maniera nuova e interessante con i propri amici. Basteranno queste caratteristiche a pompare nuova benzina in un motore che comincia a sentire il peso degli anni?

La qualità della nostra esibizione è strettamente legata al livello di esperienza del nostro sim, che se non sarà sufficientemente alto porterà inevitabilmente a spettacoli mediocri (e spesso dai risultati particolarmente esilaranti), con fischi e lanci di ortaggi vari da parte del pubblico irritato - The Sims 3: Showtime
La qualità della nostra esibizione è strettamente legata al livello di esperienza del nostro sim, che se non sarà sufficientemente alto porterà inevitabilmente a spettacoli mediocri (e spesso dai risultati particolarmente esilaranti), con fischi e lanci di ortaggi vari da parte del pubblico irritato

HOUDINI, LADY GAGA O CIRQUE DU SOLEIL?
Il gioco si presenta in ben tre edizioni, standard, Limited Edition, con due ambientazioni in più, e soprattutto la Katy Perry Collector’s Edition, contenente del materiale esclusivo legato alla cantante che potrebbe risultare interessante per i suoi fan. I ragazzi di The Sims Studio hanno deciso con Showtime di realizzare l’erede della precedente espansione Ambition, ma incentrandosi ora sul duro mondo dello spettacolo. I giocatori avranno la possibilità di crearsi una propria carriera come cantanti, acrobati e maghi, con il DJ come secondo lavoro, e di tentare la scalata al successo. Come sempre, ci toccherà come prima cosa creare un nuovo sim, scegliendo fra diverse caratteristiche: Talento innato, Farfalla sociale e Diva. Questi tre tratti caratteriali andranno a condizionare il comportamento del nostro avatar, rendendolo quindi più o meno dotato sul palco, con una personalità da primadonna oppure timido e desideroso di attenzioni da parte del pubblico. Ovviamente, questi tre nuovi tratti possono essere mescolati a quelli vecchi, considerando anche che sarà necessario possedere il titolo base per poter utilizzare l’espansione.

Il motore grafico del gioco, sebbene tutto sommato ancora valido per questo genere di gioco, avrebbe davvero bisogno di un aggiornamento - The Sims 3: Showtime
Il motore grafico del gioco, sebbene tutto sommato ancora valido per questo genere di gioco, avrebbe davvero bisogno di un aggiornamento

Una volta creato il personaggio, potremo immergerci nella nuova città di Starlight Shores, modellata decisamente in stile Hollywood, dove, come ogni artista che si rispetti, dovremo cominciare dal basso, magari con piccoli spettacoli per bambini o per coppie di amici. Successivamente, grazie a una modalità carriera diversamente strutturata rispetto al gioco base, che ci obbligherà a vagare per la città alla ricerca dei posti giusti dove esibirci, potremo iniziare a fare sul serio a colpi di demo e accordi con i vari gestori dei locali. Per migliorare le nostre possibilità, prima di ogni esibizione avremo la possibilità di sfruttare la modalità “allestisci palco”, grazie alla quale si possono acquistare e sistemare vari oggetti di scena (che si sbloccheranno a mano a mano che progrediremo) in maniera simile a quando si arreda la propria casa virtuale. Con la giusta scelta, le nostre esibizioni ne risentiranno positivamente; naturalmente, avremo anche la possibilità di scegliere la canzone o il numero di magia o abilità che preferiamo, per tentare di impressionare il nostro pubblico. Per evitare continue figuracce potremo però allenarci, così come in qualsiasi altra professione del gioco, tramite letture di libri, esercizi sia fisici che musicali e incontri a tema. Con il passare del tempo e l’aumentare del nostro successo, avremo infine la possibilità di acquisire un nostro locale, dove far esibire altri artisti, magari anche i sim di altri giocatori. In effetti, la novità più interessante di Showtime è probabilmente Simport, una speciale modalità multiplayer che per essere utilizzata necessita di un account su Origin e la registrazione sul sito ufficiale di The Sims 3. Con essa potremo ospitare nella nostra città il personaggio di un altro giocatore, o viceversa andremo in giro per le cittadine dei nostri amici per esibirci, scalare le classifiche legate alla professione da noi scelta, sbloccare alcuni oggetti speciali e guadagnare esperienza più rapidamente; sarà anche possibile scrivere una recensione per gli spettacoli degli altri sim, e ovviamente riceverne dagli amici.

Indubbiamente il comparto audio dà una buona prova, con i brani scelti piacevoli da ascoltare e divertenti per l’uso del buffo idioma dei sims - The Sims 3: Showtime
Indubbiamente il comparto audio dà una buona prova, con i brani scelti piacevoli da ascoltare e divertenti per l’uso del buffo idioma dei sims

MORE OF THE SAME
Sulla carta, l’espansione presenta delle buone credenziali, e indubbiamente le nuove professioni sono piuttosto divertenti: Curiosamente, il gioco esprime il meglio di sé durante gli esordi della nostra carriera, quando la nostra inesperienza porterà a stecche incredibili ed errori clamorosi nei vari giochi di prestigio e abilità, con l’ironia che è chiaramente un elemento fondamentale di Showtime. Le varie possibilità spingono poi alla sperimentazione, sia per aumentare il proprio successo presso il pubblico che per la semplice curiosità di provare ogni combinazione possibile. Il problema però arriva sul lungo periodo, in quanto l’espansione soffre purtroppo di un certo riciclo che ne mina la longevità. A partire già da Starlight Shores, che con l’eccezione dei nuovi locali notturni offre sostanzialmente poche novità e mostra spesso edifici, strade, paesaggi ecc. presi integralmente dalle precedenti ambientazioni. Anche i nuovi oggetti inclusi nell’espansione non brillano per quantità, mentre le canzoni karaoke del gioco sono esattamente le stesse di The Sims 2: Nightlife. Insomma, non tarderà il momento in cui, sperimentato tutto il possibile, potrebbe sopraggiungere la noia derivante dalla costante ripetizione degli stessi numeri, il che è un elemento da tenere in considerazione soprattutto in virtù dei prezzi non proprio popolari delle varie edizioni.

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
The Sims 3: Showtime, è una discreta espansione, che garantisce soprattutto all’inizio un buon tasso di divertimento e tanta ironia. Forse si poteva osare di più in quanto a numero e varietà delle nuove professioni, ma quelle presenti sono indubbiamente una gradita aggiunta per la comunità dei fan. Alla fine, però, è sempre The Sims: Chi segue la serie sicuramente apprezzerà questo nuovo upgrade, grazie anche alle nuove opportunità online offerte da Simport, ma per una vera evoluzione del gioco, che ormai comincia a mostrare i segni del tempo, bisognerà attendere ancora

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!