Genere
Avventura
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
24/7/2008

Siren: Blood Curse

Siren: Blood Curse Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment
Sviluppatore
SCE Japan Studio
Genere
Avventura
PEGI
18+
Distributore Italiano
Sony Computer Entertainment Italia
Data di uscita
24/7/2008
Data di uscita giapponese
24/7/2008
Lingua
Sottotitoli in Italiano
Giocatori
1

Hardware

Levetta sinistra: Muovi il personaggio. Levetta destra: Controlla la visuale. Croce direzionale ↑ : Accendi/spegni la torcia. Croce direzionale ↓ Piazza una trappola. Croce direzionale ← Grida. Croce direzionale → Dai ordini al secondo personaggio. ■ o R1: Attacca. ●: Accovacciati/Alzati ✖: Agisci ▲ (premuto): Appoggiati alla porta L1: Prepara arma da fuoco L1 + ▲: Ricarica L1 + ■ o R1: Spara L2: Attiva/Disattiva Sight Jacking R3: Visuale prima persona

Link

Soluzione

di Giuliana Trozzo, pubblicato il

Dispersi nella tenebrosa isola di Hanuda, i membri di un'equipe televisiva devono sopravvivere agli attacchi dei demoniaci Shibito. Magari mettendo anche fine alla terribile maledizione del luogo. Seguici per completare con successo questa agghiacciante avventura.

COME SOPRAVVIVERE ALL'ORRORE

FAI SILENZIO

Sapersi muovere tra gli scenari del gioco nel modo più silenzioso possibile è un requisito fondamentale per completare con successo tutti gli obiettivi. Per questo, ti consigliamo di muoverti accovacciato la maggior parte del tempo. Controlla attentamente il terreno dove metti i piedi per evitare di calpestare qualche oggetto che potrebbe rivelare la tua posizione (vedi Figura 01).

LOCALIZZA I TUOI NEMICI

Nonostante tu possa contare su un buon sistema per localizzare la presenza dei nemici, in alcuni ambienti, come tunnel più lunghi o gli scenari aperti, ti consigliamo di sfruttare lo zoom in prima persona. In questo modo potrai studiare in maniera più agevole i movimenti degli Shibito per coglierli di sorpresa o evitarli(vedi Figura 02).

IMPARA AD ATTACCARE


Se non disponi di nessuna arma da fuoco e sei costretto a usare armi improprie come oggetti di uso domestico, attrezzi da giardinaggio o bastoni, è fondamentale saper attaccare con quelli tenendo ben presenti le caratteristiche del tuo avversario. Se ti affronta un nemico agile e veloce, come uno Shibito ragno o uno Shibito alato, è consigliabile liberarsi di lui con colpi rapidi (da mettere a segno con R1 o ■). Al contrario, se il tuo nemico è lento o ti sta dando le spalle, un attacco potente (tieni premuto ■) ti permetterà di sconfiggerlo in un colpo solo senza subire danni (vedi Figura 03).

ATTENTO AGLI SHIBITO VOLANTI


Essendo il campo visivo del gioco piuttosto ridotto, gli Shibito volanti possono essere dei nemici terribilmente pericolosi. Questi tendono a posizionarsi proprio sopra la tua testa per attaccarti, e in questo modo è quasi impossibile riuscire a vederli in anticipo. Per arginare almeno in parte questo problema, il nostro consiglio è di spostarti velocemente da un lato all'altro della mappa quando cominciano a infastidirti. Usando questa tecnica potrai riuscire a vederli alzando la mira (vedi Figura 04). Fortunatamente, gli Shibito volanti non sono troppo difficili da sconfiggere, ma ti conviene comunque non sottovalutarli.

ELIMINA GLI SHIBITO PENSANTI


In alcuni capitoli del gioco avrai a che fare con un particolare tipo di Shibito: lo Shibito pensante. Uccidendolo attirerai su di lui tutti gli Shibito volanti presenti all'interno dello scenario (vedi Figura 05). Dovrai eliminarli tutti, con l'unica eccezione di quello che incontrerai all'interno del settimo episodio del secondo capitolo. Dalla sua sopravvivenza dipende la tua possibilità di ottenere o meno un archivio segreto.

MODALITÀ EXTRA: SFIDA

Una volta terminata l'avventura, sbloccherai una nuova modalità di gioco. Si tratta di una modalità a tempo in cui potrai cercare di terminare ogni capitolo nel minor tempo possibile (vedi Figura 06). Inoltre, puoi anche provare a giocare i capitoli con impostazoni speciali (da invisibile, senza sight jacking, senza subire danni, senza colpire nemici) per guadagnare qualche ricompensa in più (vedi Figura 07).

Gameassistance

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!