Genere
Piattaforme
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
4/11/2011

Sonic Generations

Sonic Generations Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sega
Genere
Piattaforme
Distributore Italiano
Halifax
Data di uscita
4/11/2011
Data di uscita americana
1/11/2011

Lati Positivi

  • Fedele alle prime uscite
  • Quintali di citazioni e bonus
  • Velocissimo e spettacolare
  • Localizzazione ben fatta
  • Ottimo design dei livelli

Lati Negativi

  • Grafica e fluidità migliorabili
  • Troppi caricamenti
  • Multiplayer assente nelle sfide

Hardware

L'articolo si riferisce alla versione per PlayStation 3 che rispecchia PC e Xbox 360 come contenuti. Il gioco è in arrivo anche su 3DS ma con caratteristiche e gameplay differenti. Sono supportati i televisori 3D.

Multiplayer

Non è presente alcuna opzione multiplayer: la connettività di rete si limita alle classifiche e alle sfide contro i record degli altri giocatori.

Modus Operandi

Il test è riferito alla versione completa per PS3 inviata dal distributore italiano in formato promozionale. Nella prova abbiamo seguito la storia principale, giocato le sfide extra e acquistato vari contenuti bonus con i punti raccolti.
Recensione

La ricetta non deve cambiare

Lo stile supera in velocità i difetti tecnici.

di Alessandro Martini, pubblicato il

Sonic è sempre stato molto veloce, ma raramente fluido e basta ricordare l'orrido split-screen del secondo episodio per Mega Drive come prova a carico. Sonic Generations conferma la tradizione offrendo una velocità altissima e un grado di spettacolarità eccellente, ma frequenti "scattini" che si trovano in tutti i livelli e perfino nel menu principale. Insieme ai troppi caricamenti e al pop-up spesso invadente, c'è un quadro tecnico non all'altezza della mascotte protagonista.

per fortuna c'è il design dei livelli

I difetti estetici sono in realtà meno invadenti di quanto possa sembrare grazie agli altri aspetti positivi del gioco, su tutti l'ottimo design dei livelli sia in versione classica che moderna. Eliminando quasi tutti gli elementi "fastidiosi" delle ultime uscite, i vari stage si fanno sempre di corsa e giocano tutto sui riflessi dell'utente. Siamo sempre impegnati a districarci tra pericoli che compaiono all'improvviso, qualche nemico posizionato in una zona strategica e i frequenti cambi di inquadratura. Il concept, insomma, torna ad essere quello dei vecchi episodi in grafica bitmap ed è solo un bene: niente scampagnate camminando in lungo e in largo per i livelli in stile Mario, pochissime le pause. In questo episodio, il porcospino torna più veloce e scattante che mai. Bisogna anche citare l'ottimo lavoro svolto sul lato delle ambientazioni riprese dai primi capitoli, benché siano troppo poche. Risentire la musica del primo Sonic all'avvio di Green Hill Zone farà scendere una lacrimuccia di commozione ai fan più accaniti, e anche come planimetria le mappe sono state aggiornate con cura. Dentro ogni ambientazione si affrontano più sfide a punteggio e si incontrano strade diverse che portano a bonus speciali o accorciano il percorso fino al traguardo, assegnando così un voto migliore alla nostra performance. Non è sbagliato dire che i livelli sono le vere star di Sonic Generations ed è un peccato che il motore grafico non stia dietro al protagonista facendo comparire interi pezzi di fondale in ritardo o creando chiari sobbalzi nel frame rate. Per fortuna, con il tempo si passa sopra a questi difetti, restando concentrati sui vari compiti offerti dal gioco: i livelli principali, i bonus da sbloccare, le sfide e così via.


e adesso una bella dose di fanservice

Tornando alla parte realizzativa, le musiche omaggiano naturalmente i primi episodi con vari remix delle colonne sonore originali abbastanza riusciti e perfino qualche pezzo cantato, assurdo nei testi come da copione per Sonic. Più in generale, la quantità di omaggi, citazioni e chicche per fan sfegatati è sopra il livello di guardia ma in senso positivo. Un esempio sono le schermate di caricamento che riprendono la grafica delle cover usate dai primi episodi per Mega Drive in versione giapponese, roba che bisogna avere un diploma da nerd per ricordarsele. Oppure la schermata principale che imita ancora Sonic the Hedgehog nell'estetica, o il fatto che il Sonic classico non proferisca parola perché appartiene a un'era in cui le mascotte (bei tempi) non erano dei cartoni animati. Parte del divertimento è proprio nel ritrovare tutti quegli elementi che ci hanno fatto avvicinare a questa serie nelle prime uscite e che qui, per una volta, sono riproposti nel modo più rispettoso possibile. Anche la localizzazione e il doppiaggio, entrambi in italiano, sono di buon livello e non rovinano un compleanno da ricordare. Infatti, ripescando l'augurio classico che si usa nei compleanni, possiamo dire: "cento di questi giochi, Sonic!".

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Sonic Generations segna il ritorno in grande stile del porcospino blu e, pur non essendo un capolavoro, ne rialza il profilo dopo troppe promesse mancate. Obbligatorio per i fan, consigliato a tutti gli altri.

Commenti

  1. wolfra

     
    #1
    mi tocca...
    peccato per l'edizione limitata: è introvabile :(

    saluti.
  2. jpeg

     
    #2
    Rallentamenti... U_U

    Speravo che i singhiozzi (piuttosto odiosi, per quanto mi riguarda) della demo appartenessero appunto alle vecchie build... Anche SEGA li aveva indicati espressamente, promettendo che nel gioco finito sarebbero spariti.
  3. dis-astranagant

     
    #3
    wolframi tocca...
    peccato per l'edizione limitata: è introvabile :(

    saluti.

    Io l'ho trovata, però 150€ in questo periodo di uscite a cascata sono veramente troppi.
  4. utente_deiscritto_19700

     
    #4
    pare che sto gioco difetti solo per la breve durata.....
  5. wolfra

     
    #5
    dis-astranagantIo l'ho trovata, però 150€ in questo periodo di uscite a cascata sono veramente troppi.
    dove?

    btw, in effetti il periodo è troppo "pieno" X(
    vorrà dire che recupererò questo titolo in futuro: non mi attira in modo particolare, ma è da un po' che non gioco con un buon platform e sembra che questo lo sia.

    saluti.
  6. Solidino

     
    #6
    sempre stato troppo veloce per i miei gusti...quando ci giocavo a casa degli amici sembrava sempre che portassi a termine il livello a culo...gli preferivo mario all'epoca, più "ragionato".
  7. Stefano Castelli

     
    #7
    Gran bel revival, in effetti. Speriamo sia segno di una "rinascita".
  8. Stefano Castelli

     
    #8
    alexspookypare che sto gioco difetti solo per la breve durata.....

    Esattamente come i primi Sonic. :)
  9. utente_deiscritto_19700

     
    #9
    Stefano CastelliEsattamente come i primi Sonic. :)


    il fatto che esce in un periodo troppo ingolfato.......ora se e' pur vero che di platform ce ne sono davvero pochi in giro -e questo pare fatto bene- e' altrettanto pacifico che 60 euro per un gioco da appena 6 ore (extra esclusi) sono tante al momento.

    c'e' anche da dire che e' fortemente rigiocabile.
  10. utente_deiscritto_35795

     
    #10
    Stefano CastelliGran bel revival, in effetti. Speriamo sia segno di una "rinascita".


    Lo vivo esattamente così
Continua sul forum (58)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!