Genere
Picchiaduro
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
3/2/2012

Soul Calibur V

Soul Calibur V Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Bandai Namco
Sviluppatore
Bandai Namco
Genere
Picchiaduro
Data di uscita
3/2/2012
Intervista

Narrazione e personalizzazione

L'importanza del racconto e l'editor di personaggi.

di Alessandro De Vita, pubblicato il

Videogame.it: All'interno dell'evoluzione del genere, che posto avrà la modalità Storia? In titoli come il recente Mortal Kombat, la modalità Storia riveste un ruolo importante, ed è molto ricca. Pensa che l'evoluzione del genere passi anche da un approccio come questo?

Hisaharu Tago: è difficile per me parlare dell'evoluzione dell'intero genere, quindi mi limiterò a Soul Calibur. La serie è sempre stata molto attenta a questo aspetto, e ha sempre offerto un ricco background narrativo con personaggi dalla storia molto articolata. Non abbiamo mai “raccontato” questa storia, però, preferendo piuttosto offrire cose come un Tower Mode in cui sfidare altri personaggi e vedere alla fine la prosecuzione delle vicende del nostro personaggio. In Soul Calibur V, però, vorremmo potenziare questo aspetto, dato che i giocatori vorranno sapere di più delle vicende dei nuovi personaggi. Il protagonista, come annunciato, sarà Patroclos, e sarà il perno di una storia complessa che si dipanerà attorno a lui, e in cui tutti gli altri personaggi avranno un ruolo preciso. In effetti potrebbe finire per sembrare un tipo di narrazione da GdR o da action game, tutto considerato.

Patroclos, figlio di Sophitia, sarà il protagonista della nuova saga. Curiosamente, il producer storico Daishi Odashima, aveva accennato a lui come al fratello della combattente greca, il che dà la misura di quanto la lavorazione sia in alto mare - Soul Calibur V
Patroclos, figlio di Sophitia, sarà il protagonista della nuova saga. Curiosamente, il producer storico Daishi Odashima, aveva accennato a lui come al fratello della combattente greca, il che dà la misura di quanto la lavorazione sia in alto mare

Videogame.it: Nell'ultimo capitolo, il sistema di personalizzazione dei personaggi rivestiva grande importanza. Tornerà anche in Soul Calibur V? Sarà possibile mantenere le statistiche aumentate date da un certo oggetto scegliendo se mostrarlo o meno sul modello del personaggio? In Soul Calibur IV, per creare un buon combattente si finiva per sembrare dei clown.

Hisaharu Tago: Beh, si tratta di domande molto specifiche [ride]. Siamo a conoscenza del problema, e abbiamo ricevuto feedback molto precisi a riguardo. Sappiamo bene che, nel creare un personaggio, ogni giocatore vuole che sembri più “fico” possibile, ed è problematico scegliere tra un personaggio potente e un look assurdo. Stiamo valutando come affrontare il problema, ma non possiamo entrare ancora nel dettaglio.

Videogame.it: Sarà anche possibile modificare i personaggi principali, oltre che le creazioni originali?

Hisaharu Tago: Sì, potrebbe esserci la possibilità di personalizzare alcuni aspetti dei personaggi principali, ma non quanto i personaggi creati da zero.

Videogame.it: Ci sarà una modalità simile a quella in stile picchiaduro a scorrimento dell'ultimo Tekken?

Hisaharu Tago: Non possiamo scendere in dettagli, al momento. Soprattutto perchè siamo in una fase dello sviluppo in cui stiamo studiando il feedback della community per decidere cosa inserire e cosa scartare.


Commenti

  1. utente_deiscritto_35795

     
    #1
    Nulla da togliere all'intervistatore nostrano(che anzi ha fatto domande intelligenti), ma io ci leggo il politichese più estremo

    Q- Gli hardcore fans temono un'altra cacata
    A- Non si preoccupino, abbiamo a cuore la loro opinione e non li deluderemo

    Q- I niubbi senza pollice opponibile temono un gioco dove bisogna saper schiacciare i bottoni giusti
    A- Non si preoccupino, abbiamo a cuore la loro opinione e non li deluderemo

    Q- Gli zoofili ucraini che di notte entrano negli zoo per accoppiarsi con i cammelli sono diffidenti
    A- Non si preoccupino, abbiamo a cuore la loro opinione e non li deluderemo


    Esisterà una parola giapponese per "paraculo" ?
  2. Andhaka

     
    #2
    gekNulla da togliere all'intervistatore nostrano(che anzi ha fatto domande intelligenti), ma io ci leggo il politichese più estremo

    Q- Gli hardcore fans temono un'altra cacata
    A- Non si preoccupino, abbiamo a cuore la loro opinione e non li deluderemo

    Q- I niubbi senza pollice opponibile temono un gioco dove bisogna saper schiacciare i bottoni giusti
    A- Non si preoccupino, abbiamo a cuore la loro opinione e non li deluderemo

    Q- Gli zoofili ucraini che di notte entrano negli zoo per accoppiarsi con i cammelli sono diffidenti
    A- Non si preoccupino, abbiamo a cuore la loro opinione e non li deluderemo


    Esisterà una parola giapponese per "paraculo" ?

    .

    Uchimatakouyaku... letteralmente uno che cambia opinione e fazione secondo il proprio tornaconto.


    .

    Anche se non ha quel bel sapore ruspante del termine paraculo.. :D Dovrò recuperare un bel dizionario per lo slang giappico. :DD

    .

    cheers
  3. Escher

     
    #3
    bon, io dopo il siur sigried son fiducioso almeno per il design

    cioè spero che sia quello l'andazzo

    poi non mi voglio far menate e pippette mentali per il gameplay perchè non sono pVò anzi, sono una gran pippa, perciò magari magagne cosmiche manco le vedrei
  4. Duffman

     
    #4
    La vaghezza del tipo non è solo paraculaggine: è che allo stato attuale di lavorazione, per l'idea che mi sono fatto, il bilanciamento non è manco in discussione. Poi chiaro, le interviste con il 90% dei jappi sono una lotta tra te che vuoi sapere, e loro che non vogliono dire o vogliono parlare di robe "da famitsu". Il risultato è inevitabilmente un compromesso.
  5. utente_deiscritto_35795

     
    #5
    No ma sior Duffman, io lo dico non tanto basandomi sul breve pezzo in questione ma sul quadro generale definitosi in anni

    Non ti parlo di anteprime o di work in progress, quel tipo di paraculaggine è addirittura retroattiva

    Per capirci tuttora ad anni dalla sua uscita ti direbbe che SC4 è il gioco che vuole bene a tutti, dal pro al niubbo, quando in realtà la stragrande maggioranza della "gente seria" considera SC4 una barzelletta commerciale per arruolare legioni casual.

    Quindi quel che leggo è la naturale continuazione di questo cantarsela & suonarsela da soli

    Per capirci fino a SC3 la community era come quella di qualsiasi altro BeU e parlava di bilanciamento, frames, match up, proprietà, combo, cazzi e stracazzi.
    Ora la nuova community parla di "cioè vorrei proprio che xxxx si innamorasse di yyyy,perchè li vedrei bene insieme" oppure di "io spero tanto che l'editor abbia un cappello con le piume blu,perchè ho inventato un pg che ha un capello con le piume blu. Ho scritto anche la sua storia,volete che ve la spiego?"
  6. Andhaka

     
    #6
    gek
    Per capirci fino a SC3 la community era come quella di qualsiasi altro BeU e parlava di bilanciamento, frames, match up, proprietà, combo, cazzi e stracazzi.
    Ora la nuova community parla di "cioè vorrei proprio che xxxx si innamorasse di yyyy,perchè li vedrei bene insieme" oppure di "io spero tanto che l'editor abbia un cappello con le piume blu,perchè ho inventato un pg che ha un capello con le piume blu. Ho scritto anche la sua storia,volete che ve la spiego?"

    .

    La colpa non è tutta di SC4 però... è principalmente di Twilight... già, proprio così. :DD


    .

    Cheers
  7. niorgo

    #7
    Dato che siamo in argomento, posso chiedervi se Soul Calibur 3 vi è piaciuto, e se in generale è considerato un buon episodio?

    Le recensioni ne parlarono bene, pur se con qualche eccezione, ma nel lungo periodo sono venuti fuori punti di vista anche molto critici. Io purtroppo non sono dentro nella community (poco tempo e tanto studio negli ultimi anni) e quindi chiedo lumi.

    Grazie a tutti
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!