Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
ND
PEGI
18+
Prezzo
59,99 euro
Data di uscita
5/3/2013

South Park: Il Bastone della Verità

South Park: Il Bastone della Verità Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Ubisoft Entertainment
Sviluppatore
Obsidian Entertainment
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
18+
Distributore Italiano
Ubisoft Italia
Data di uscita
5/3/2013
Prezzo
59,99 euro

Lati Positivi

  • Sembra di essere parte del cartone animato
  • Trama divertente in linea con gli episodi della serie

Lati Negativi

  • Possono non piacere i combattimenti a turni
  • Sottotitoli troppo piccoli

Hardware

South Park: Il Bastone della Verità è disponibile in versione PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Multiplayer

Il gioco di ruolo di Obsidian non offre alcuna modalità multiplayer.

Modus Operandi

Abbiamo provato South Park: Il Bastone della Verità in versione PS3 grazie a una copia del gioco gentilmente fornitaci da Ubisoft.
Recensione

Un viaggio a South Park

Un cast ricco di personaggi famosi: da Mr. Hankey ad Al Gore, tutti insieme nel GdR di Obsidian!

di Piersandro Guerrera, pubblicato il

Imparate le tecniche base di combattimento, l’esplorazione di South Park vi permette di visitare buona parte dei luoghi che abitualmente osservate in TV. Dalla scuola elementare al cinema in cui, immancabilmente, viene trasmesso un nuovo film del due comico canadese Trombino e Pompadour (Terrance e Phillip nell’edizione originale), così come il negozio d’armi da fuoco di Ned e Jimbo in cui potete acquistare qualche gadget, ma nulla di davvero pericoloso.

Scoprire South Park insieme ai suoi abitanti è sicuramente una delle attività che vi permette di comprendere il funzionamento del gioco, suddiviso tra quest primarie (legate alla storia principale) e secondarie in cui dovrete raccogliere oggetti o distruggerne altri per ottenere delle ricompense. A facilitare gli spostamenti vi aiuterà Timmy, il bambino paraplegico che sa solo ripetere il suo nome, trasformato in una sorta di mezzo di trasporto rapido proprio grazie alla sua carrozzina elettrica. Raggiungendo le bandiere posizionate nei vari angoli della città potete poi trasferirvi da un punto all’altro senza dover percorrere chilometri su chilometri a piedi.

Girovagando per South Park incontrerete addirittura Al Gore che vi proporrà una delle tante quest secondarie. - South Park: Il Bastone della Verità
Girovagando per South Park incontrerete addirittura Al Gore che vi proporrà una delle tante quest secondarie.

L’esplorazione non avviene esclusivamente all’aperto dato che, raccogliendo chiavi o conoscendo nuovi amici, potete anche entrare nelle varie abitazioni della cittadina e raccogliere gadget e consumabili all’interno di armadi e cassetti. Ogni maniglia dorata, sia all’interno sia all’esterno degli edifici, può nascondere infatti nuove armi, acconciature, ricariche di salute, energia, mana e una marea di inutili schifezze che, rivendendole, vi permettono di acquistare nuove armi, armature e quant’altro. Esilaranti le varie situazioni in cui potete incorrere aprendo le porte dei vari abitanti della cittadina... Camminando lungo le strade di South Park incontrerete anche i vostri acerrimi nemici, gli Elfi, e non sarà raro dover combattere contro di loro. L’inquadratura cambia, pur mantenendo la stessa location in cui vi trovate, e una scena d’intermezzo scandita da una serie di saette che compaiono sullo schermo danno il via a uno scontro a turni tra voi e il vostro compagno e i nemici. Il combattimento avviene a turni, di conseguenza darete un colpo voi, uno il vostro compagno, poi attenderete la risposta degli avversari e così via.

Pur seguendo questa logica dovete comunque mantenere il giusto ritmo. Per ogni attacco che volete effettuare dovete infatti attendere che la vostra arma luccichi per dare il colpo perfetto: se lo farete in anticipo il colpo sarà troppo debole, così come perderete la possibilità di dare più colpi se tarderete di molto rispetto al luccichio. Mantenendo il giusto ritmo, anche nella fase di difesa per respingere i colpi avversari, massimizzerete l’efficacia delle vostre azioni ed eviterete di veder consumata troppo rapidamente la vostra salute. La possibilità di sfruttare delle ricariche istantanee, come pacchetti di patatine e panini, vi aiuteranno a completare vittoriosi, con la giusta dose di tecnica e fortuna, anche scontri con avversari di livello superiore al vostro, ovvero la maggior parte di quelli con cui dovrete avventurarvi nel corso della storia.

Tramite Facebook controllerete lo stato dei vostri compagni ma potrete anche visualizzare l’inventario o le abilità da sbloccare. - South Park: Il Bastone della Verità
Tramite Facebook controllerete lo stato dei vostri compagni ma potrete anche visualizzare l’inventario o le abilità da sbloccare.

Una trama non banale

Senza volervi svelare nei dettagli con cosa avrete a che fare, anche se in parte comprensibile dal trailer di lancio del gioco, l’avventura del Novellino e dei suoi compagni a South Park non è assolutamente banale. Al furto del Bastone della Verità si aggiungeranno nuovi elementi che renderanno le avventure di questi ragazzini sempre più eccitanti, soprattutto perché per buona parte del tempo non si renderanno conto neanche loro del pericolo che stanno correndo.

Il gioco è assurdo, esattamente com’è assurda la trama di un qualsiasi episodio della serie South Park. L’impronta di Matt Stone e Trey Parker, gli ideatori della serie, che hanno sceneggiato anche questo videogioco è chiaramente evidente tanto da trasformare Il Bastone della Verità non in un semplice gioco quanto più in un bellissimo film interattivo. Anche senza recitare con la vostra voce, dato che il Novellino non parla mai, vi sentirete uno dei protagonisti di un cartone animato grazie alla splendida realizzazione tecnica, al doppiaggio originale e alla trama assolutamente in linea con gli episodi a cui gli autori ci hanno abituato. Noi europei dovremo accontentarci di una versione leggermente castrata del gioco a causa della presenza di una serie di censure che coinvolgono in particolar modo scene che, anche se non presenti nel gioco, hanno fatto parlare così tanto di sé da trovarle ripetute decine di volte su YouTube. Si tratta di pochi secondi di gioco all’interno dell’avventura, ma all’interno di un gioco classificato con PEGI 18 ci aspettiamo che la maturità del pubblico a cui l’opera è rivolta sia tale da non aver bisogno di tagli che riducono comunque la fruibilità completa della storia ideata da parte degli autori.

Uno scontro di magia oscura. Dobbiamo ammettere che l’Urlo del Drago flambé di Cartman è scenograficamente migliore. - South Park: Il Bastone della Verità
Uno scontro di magia oscura. Dobbiamo ammettere che l’Urlo del Drago flambé di Cartman è scenograficamente migliore.

Siccome non tutte le ciambelle riescono col buco, anche South Park: Il Bastone della Verità non è esente da difetti. Il primo da segnalare è sicuramente l’assenza del doppiaggio in italiano, il che può ridurre di molto l’appeal a chi non comprende bene l’inglese soprattutto a causa della presenza di sottotitoli in italiano davvero minuscoli. Abbiamo giocato su una TV da 42” e l’area dedicata ai sottotitoli ha un’altezza che non raggiunge i due centimetri, rendendo difficile seguire le immagini senza doversi concentrare un po’ troppo in uno spazio davvero ristretto.

Graficamente il gioco è perfetto, dato che ricalca perfettamente i disegni e le animazioni della serie originale sia nelle scene d’intermezzo sia in quelle giocate. Abbiamo riscontrato in alcune occasioni strani rallentamenti uscendo da un luogo chiuso che si risolvevano esclusivamente entrando nuovamente in un ambiente ristretto prima di riavventurarci all’aperto. Forse eccessivamente lunghi, ma comunque nell’ordine della decina di secondi, risultano i tempi di caricamento prima di una battaglia. Se amate South Park questo gioco non può assolutamente mancare nella vostra collezione. Altrimenti, come direbbe Eric Cartman, "Fottetevi ragazzi, io me ne torno a giocare".

Voto 5 stelle su 5
Voto dei lettori
South Park: Il Bastone della Verità piacerà di sicuro a tre generi di persone: agli amanti della serie TV; a chi si appassiona con qualsiasi gioco di ruolo fantasy e ha voglia di sentirsi un po’ preso in giro; a chi incarna entrambe le categorie. Viceversa, chi non ama South Park difficilmente gradirà il titolo di Ubisoft, vista la sua tipica e irriverente comicità mista a un pizzico di volgarità. Il Bastone della Verità si presenta con una grafica perfettamente in linea con quella della serie animata originale, il che è una caratteristica ideale per chi vuole immergersi davvero in un’avventura nel paesino innevato del Colorado, anche se tecnicamente non tutto è allo stato dell’arte come ci si aspetterebbe. L’avventura ha una durata di circa 20 ore, side quest secondarie incluse, forse non all'altezza dei più quotati GdR ma senza dubbio sufficienti per un enorme cartone animato da vivere in prima persona. Se South Park: Il Bastone della Verità è riuscito nel difficile compito di farsi amare anche da chi non sopporta i giochi di ruolo, soprattutto quelli con combattimenti a turni, è evidente che il team Obsidian ha proprio fatto centro.

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!