Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Speciali

Speciale

Videogiochi sotto l'albero di Natale - 1

Cosa regalare (e regalarvi!) per le prossime festività.

di Marco Locatelli, pubblicato il

Il giorno di Natale si sta inesorabilmente avvicinando, e quale occasione migliore se non questa per recuperare i titoli persi per strada o regalare ad amici e parenti un bel videogioco? Eccovi allora una lista confezionata accuratamente dalla magnifica redazione di Videogame.it, la quale non vuole assolutamente essere una semplice classifica dei migliori titoli dell'anno ormai giunto al termine (Maya permettendo), ma una proposta di dodici coppie di titoli che, a nostro modo di vedere, sono assolutamente da avere. Si aprano le danze!

Il Re è tornato, ma questa volta divide il trono
Diablo III & Torchlight II

Si è fatto aspettare dai suoi fan per ben dodici anni, ma alla fine ne è valsa davvero la pena. Ad onore del vero, non è riuscito a convincere proprio tutti per via di un sistema di crescita del personaggio semi-guidato e la quasi assenza di innovazione nel gameplay. Nonostante ciò, siamo di fronte ad un titolo immenso, in grado di regalare al giocatore centinaia di ore di gioco. Un PCista degno di portare questo nome non può non avere Diablo III.

Diablo III (Activision Blizzard - PC, Mac) - Diablo III
Diablo III (Activision Blizzard - PC, Mac)

Se Sanctuary vi avesse per qualche motivo stancato, esiste un’eccezionale seconda scelta che risponde al nome di Torchlight II, sequel dell'ottimo action rpg sviluppato dai ragazzi di Runic Games tre anni fa, e che potrete acquistare a soli 18,99 euro su Steam. Rispetto al predecessore, Torchlight II propone al giocatore un mondo di gioco molto più vasto, una campagna in singolo longeva e una maggior profondità del sistema di crescita del personaggio. Il tutto mantenendo sempre il suo stile caricaturale e piacevolmente cartoonesco.

Torchlight II (Runic Games - PC) - Torchlight II
Torchlight II (Runic Games - PC)

Dallo spazio profondo alle lande desolate
Mass Effect 3 & Dragon's Dogma

Con Mass Effect 3 si chiude l'epica epopea spaziale del comandante John Shepard. Tralasciando le polemiche sul finale, che è un aspetto fortemente soggettivo, questo terzo capitolo della saga chiude il cerchio decisamente con il botto, offrendo un'esperienza di gioco sempre molto cinematografica e dalla marcata componente narrativa. Dal punto di vista del gameplay nonostante la deriva chiaramente action, BioWare è riuscita a trovare il perfetto equilibrio fra gioco di ruolo e shooter in terza persona. Mass Effect 3 è un capolavoro indiscutibile.

Mass Effect 3 (Electronic Arts - Xbox 360, PS3, PC, Wii U) - Mass Effect 3
Mass Effect 3 (Electronic Arts - Xbox 360, PS3, PC, Wii U)

Un altro gioco di ruolo degno di menzione è senza dubbio Dragon's Dogma, una sorta di Skyrim dalla forte influenza nipponica (è stato sviluppato da Capcom) che propone un mondo di gioco vastissimo, ricco di contenuti, corroborato da un ottimo combat system e un sistema di crescita del personaggio multiclasse dalle possibilità combinatorie infinite.

Dragon's Dogma (Capcom - Xbox 360, PS3) - Dragon's Dogma
Dragon's Dogma (Capcom - Xbox 360, PS3)

Il gioco di ruolo con la J
Xenoblade Chronicles & The Last Story

Il genere dei giochi di ruolo giapponese è oramai sempre più ai margini dell'industria, ma se volete approfittare di questo periodo di stasi natalizia per recuperare proprio qualche JRPG, ecco un paio di titoli che meritano sicuramente la vostra attenzione. Il primo è Xenoblade Chronicles, che, anche se rilasciato a fine 2011, è assolutamente uno dei migliori innovatori di questa generazione, capace di gettare il giocatore all'interno di un mondo immenso, con un battle system dinamico e veloce, e una narrazione epica e ricca di colpi di scena.

Xenoblade Chronicles (Nintendo, Wii) - XenoBlade Chronicles
Xenoblade Chronicles (Nintendo, Wii)

In questo 2012 ha lasciato il suo segno nella storia del gioco di ruolo giapponese anche The Last Story, i cui punta di forza, proprio come Xenoblade, risiedono principalmente nell'ottimo e versatile sistema di combattimento e nell'approccio narrativo molto introspettivo ed emozionale, che segue da vicino le vicissitudini e gli stati d'animo dei suoi protagonisti.

The Last Story (Nintendo, Wii) - The Last Story
The Last Story (Nintendo, Wii)

La libertà dello sparatutto in prima persona
Borderlands 2 & Far Cry 3

Lo sparatutto in prima persona è solito venir erroneamente considerato come un genere lineare, immediato e senza alcuna possibilità di esplorazione. Molti esperimenti di ibridazione hanno portato invece alla nascita di titoli come Borderlands, che fonde con sapienza le dinamiche di combattimento FPS alla struttura ludica di un action-gdr. Il secondo capitolo, Borderlands II, porta a piena maturità tutti gli aspetti della sua formula di gioco, raggiungendo così la tanto agognata eccellenza

Borderlands 2 (2K Games - Xbox 360, PS3, PC) - Borderlands 2
Borderlands 2 (2K Games - Xbox 360, PS3, PC)

Gli amanti dello sparatutto in prima persona con libertà esplorativa potranno passare dalle ambientazioni fantascientifiche di Borderlands 2 all'isola caraibica di Rook Island grazie a Far Cry 3, l'ultimo capitolo della saga di shooter free roaming targata Ubisoft che fa dimenticare ai fan la noia del precedente capitolo, offrendo un'esperienza ricca di contenuti e tantissime cose da fare.

Far Cry 3 (Ubisoft - Xbox 360, PS3, PC) - Far Cry 3
Far Cry 3 (Ubisoft - Xbox 360, PS3, PC)

Se l'occidentale non va in Giappone, il Giappone va dall'occidentale
Binary Domain & Lollipop Chainsaw

In questi ultimi anni, di fronte allo strapotere dei producer americani ed europei, l'industria videoludica del Sol Levante ha faticato ad imporsi sul mercato e a trovare la sua dimensione. Da questo punto di vista è molto interessante l'esperimento condotto da SEGA, che prova a conquistare i videogiocatori occidentali comportandosi da “occidentale” con Binary Domain, uno sparatutto in terza persona passato in sordina, ma decisamente validissimo. Per i possessori di PlayStation 3, orfani della saga Gears of War, è sicuramente una delle migliori alternative disponibili sulla piazza.

Binary Domain (SEGA - Xbox 360, PS3, PC) - Binary Domain
Binary Domain (SEGA - Xbox 360, PS3, PC)

Segue una strada simile anche lo sviluppatore nipponico Suda51 che con Lollipop Chainsaw si discosta un po' dai suoi precedenti lavori portando sugli scaffali dei negozi un action dalla forte influenza occidentale la cui protagonista, una carismatica cheerleader adolescente, affetta centinaia di zombie con una motosega.

Lollipop Chainsaw (Warner Bros. - Xbox 360, PS3) - Lollipop Chainsaw
Lollipop Chainsaw (Warner Bros. - Xbox 360, PS3)

Una PlayStation Vita per tutta la vita
Gravity Rush & Uncharted l'Abisso d'oro

Il parco titoli PlayStation Vita è stato piuttosto avaro di grandi sorprese, ma segnaliamo un paio di titoli che meritano assolutamente di essere giocati. In primis consigliamo Uncharted l'Abisso d'Oro che grazie al suo eccezionale comparto grafico e al gameplay sensibilmente cinematografico, è in grado di offrire ai videogiocatori lo stesso feeling della console casalinga PlayStation 3.

Uncharted: L'abisso d'oro (Sony - PS Vita) - Uncharted: L'Abisso d'oro
Uncharted: L'abisso d'oro (Sony - PS Vita)

Meno scontato, ma altrettanto meritevole di entrare nella nostra collezione è Gravity Rush, il titolo sviluppato da Sony Computer Entertainment Japan Studio il cui gameplay ruota attorno alla manipolazione della gravità, fondamentale per l'esplorazione e il superamento delle varie situazioni di gioco.

Gravity Rush (Sony - PS Vita) - Gravity Rush
Gravity Rush (Sony - PS Vita)


Commenti

  1. Atlas

     
    #1
    Menzione d'onore per la vostra scelta su Virtua Fighter 5 FS, Binary Domain e Lollipop Chainsaw. :)
  2. SoMario

     
    #2
    Mi interrogo su Xenoblade, nell'articolo se ne parla bene poi vado a leggere la recensione (ovviamente di videogame.it che tra l'altro è molto curata) e viene stroncato di brutto
  3. utente_deiscritto_116

     
    #3
    Abbiamo scelto a monte di slegarci dal voto della singola recensione e di limitarci a stilare una lista collettiva di consigli, senza fare uno sterile riassunto delle recensioni di quest'anno. Diversamente il pezzo sarebbe stato molto meno interessante e si sarebbe limitato ai soliti nomi, come accade nel 90% dei casi per questi pezzi.
  4. sora axel

     
    #4
    Journey è FAVOLOSO : Ottima grafica, suono sublime, grande longevità...... cosa si può chiedere di meglio :D
  5. Atlas

     
    #5
    Il mio gioco sotto l'albero è stato NiGHTS into Dreams per 360 e PC. Ho sbloccato Christmas Nights su entrambi e goduto degli auguri di Natale e del nuovo anno da parte di SEGA e di Nights. :D

    Direi che gioco più adatto di questo alle festività natalizie, non c'è. :)
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!