Genere
Azione
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
30/4/2010

Tom Clancy's Splinter Cell: Conviction

Tom Clancy's Splinter Cell: Conviction Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Ubisoft Entertainment
Sviluppatore
Ubisoft Montreal
Genere
Azione
PEGI
18+
Distributore Italiano
Ubisoft Italia
Data di uscita
30/4/2010
Data di uscita americana
27/4/2010
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
2

Link

Notizia

Ubisoft conferma le nuove protezioni su PC

Le nuove misure antipirateria sbarcano anche su Splinter Cell.

di Sebastiano Pupillo, pubblicato il

Sebbene avessimo pochi dubbi in materia, Ubisoft ha confermato alla rivista PC Gamer che tutti i prossimi giochi destinati alla piattaforma PC porteranno in dote le nuove misure antipirateria che stanno per debuttare con Assassin's Creed II, nei negozi a partire dalla settimana prossima.

La lista dei giochi che richiederanno tassativamente una connessione a Internet sempre attiva si allunga quindi con i nomi di Tom Clancy's Splinter Cell: Conviction, Silent Hunter 5, Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate e Tom Clancy's Ghost Recon: Future Soldier, del quale non era ancora stata confermata l'uscita su PC.




Commenti

  1. XESIRROM

     
    #1
    che vergogna!
  2. Andreabbondanza

     
    #2
    Non ti preoccupare, dagli il tempo di vedere che non venderanno una copia di AC2 e poi può finire in 2 modi, o smettono di pubblicare per pc, o tolgono questa cavolata. :asd:
  3. Dark76

     
    #3
    Andreabbondanza ha scritto:
    Non ti preoccupare, dagli il tempo di vedere che non venderanno una copia di AC2 e poi può finire in 2 modi, o smettono di pubblicare per pc, o tolgono questa cavolata. :asd:
      prendessero esempio da remedy
    le vendite su console bastano e avanzano... :asd: (se mi legge Boctino XD)
  4. Andreabbondanza

     
    #4
    Remedy prenderà esempio da EA XD (e poi alla fine si farà la fine di Max Payne, che è nato e morto su PC) Comunque trascusare il mercato pc non porta solo benefici, l'ha dimostrato bad company che col 2 l'hanno rimesso in gioco, dato che battlefield è un brand che su pc ha venduto, e anche molto!
    Edit: boctino? O.o si mangia? :asd:
  5. dis-astranagant

     
    #5
    Andreabbondanza ha scritto: 
    può finire in 2 modi, o smettono di pubblicare per pc, o tolgono questa cavolata. :asd:
     La prima che hai detto.

    Quando si arriva a proporre una protezione così pesante la voglia di abbassare la testa di fronte alla pirateria non c'è più.
  6. Andreabbondanza

     
    #6
    dis-astranagant ha scritto:
    La prima che hai detto.
    Quando si arriva a proporre una protezione così pesante la voglia di abbassare la testa di fronte alla pirateria non c'è più.
     Beh ricordo che anni fa EA metteva protezioni molto invasive, eppure dopo anche qualche multa se ricordo male, ha deciso di tornare "umana", chissà per Ubi come andrà :\
  7. pink

     
    #7
    Wow che bello! Quanti soldini risparmiati!!
    Ah cari signori Ubisoft non pensate che se non li compro per pc li compri per la 360 eh?? Nonononono ;P  il boicottaggio se si fa si fa per bene :sbam: !!
  8. babaz

     
    #8
    dis-astranagant ha scritto:
    La prima che hai detto.

    Quando si arriva a proporre una protezione così pesante la voglia di abbassare la testa di fronte alla pirateria non c'è più.

    .
    quindi sono pronti a "buttare alle ortiche" la propria presenza sul mercato PC pur di "non darla vinta alla Pirateria" ?!
    .
    curioso, cosa si intenda per darla vinta alla pirateria... cosa ci scommettiamo che pur in presenza di un DRM così invasivo e - apparentemenente blindato - i soliti ignoti staranno beati in panciolle a giocare senza fastidio alcuno e senza cacciare una lira ancor prima dell'acquirente originale?
    .
    la pirateria si combatte in ALTRO modo - i sistemi DRM sono una delle più grandi illusioni dell'industria, da sempre!
  9. SaveReturn

     
    #9
    Quanto fate pena ragazzi, siete davvero vergognosi!
    Io spero estendano queste limitazioni a tutti i giochi per PC, mi sembra il minimo per tutelare i giocatori onesti che come me i videogiochi li pagano; a me queste limitazioni non creano nessun problema infatti, spero che siano fatte davvero bene, voglio vedere i vostri portafogli aperti una buona volta! 
    Quale calo di vendite dovrebbe risultarne che non capisco?
    E voi saresti gli appassionati di videogiochi.....ahahahah!:clap:
  10. Nick_Storm

     
    #10
    Una domanda, ma chi non ha una connessione ad internet che fà? Oppure colui che non ha un flat ma un time?
Continua sul forum (124)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!