Genere
Sparatutto
Lingua
italiano
PEGI
7+
Prezzo
39,90 €
Data di uscita
9/9/2011

Star Fox 64 3D

Star Fox 64 3D Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Nintendo
Sviluppatore
Nintendo EAD
Genere
Sparatutto
PEGI
7+
Distributore Italiano
Nintendo Italia
Data di uscita
9/9/2011
Data di uscita americana
9/9/2011
Data di uscita giapponese
14/7/2011
Lingua
italiano
Giocatori
4
Prezzo
39,90 €

Lati Positivi

  • Game design e gameplay raffinati
  • Effetto stereoscopico pregevole
  • Profondo e impegnativo
  • Surclassa il capitolo originale
  • Audio migliorato

Lati Negativi

  • Manca il multiplayer online
  • Stesso gioco di 15 anni fa...
  • ... si potevano aggiungere nuovi stage ed espandere la storia

Hardware

Star Fox 64 3D è un'esclusiva per Nintendo 3DS. Il gioco supporta ovviamente la modalità stereoscopica e i nuovi comandi assistiti che sfruttano il giroscopio della console. Nel manuale d'istruzioni non è specificato, ma una prova sul campo chiarirà che queste due nuove caratteristiche non sono tra loro conciliabili. O l'una o l'altra, insomma.

Multiplayer

StarFox 64 3D non dispone di alcuna componente online, né per il multiplayer né per lo scambio di record. È tuttavia presente il multiplayer in locale: per dare il via a battaglie fino a quattro partecipanti (ognuno avrà il proprio avatar di riconoscimento accanto all'Arwing) è sufficiente una sola scheda di gioco, da usare in download play.

Modus Operandi

Al momento della stesura dell'articolo abbiamo completato 4 volte la modalità Storia sconfiggendo il temibile Andross, eppure il cammino per accedere a tutti i venticinque stage è ancora lungo. Star Fox 64 3D prevede tre modalità di gioco: la modalità Nintendo 3DS, la modalità Nintendo 64 (che ripropone la sfida del gioco originale) e la modalità Pro, che replica il livello Expert dell'originale Star Fox 64. Si ringrazia Nintendo Italia per averci inviato con tempismo la copia del gioco.
Recensione

Volpe stereoscopica

L'habitat naturale di Star Fox 64 è il Nintendo 3DS.

di Lorenzo Antonelli, pubblicato il

A differenza dell'originale, Star Fox 64 3D non trasmette alcuna vibrazione alle mani del giocatore che impugna la console (nota storica: Star Fox 64 fece sì che l'inerte mondo dei videogiochi su console vibrasse per la prima volta, via Rumble Pack). Ciononostante, il livello d'immersione che il gioco restituisce con l'effetto stereoscopico impostato al massimo della sua portata è sbalorditivo. Ogni dettaglio siderale prende a brillare vivido per i cieli della Federazione Lylat, i vecchi stage a scorrimento assumono nuove spazialità e ogni boss fighting a campo aperto un respiro differente, ancora più ampio. In altri termini, il Nintendo 3DS si rivela l'hardware perfetto per il restauro di un videogioco come Star Fox 64, ovvero il suo habitat naturale.

Replay intelligente

Al di là delle rinnovate percezioni sensoriali restituite, Star Fox 64 3D mantiene fede al game design del gioco originario, riproponendo intonsi i suoi ineguagliabili punti di forza, dal gameplay tutto all'avvincente trama. A filare dritti e spediti verso lo scontro finale con Andross, i sette stage della modalità Storia si completano in mezz'ora o poco più, ma la totalità dei venticinque livelli da esplorare, cercando di sbloccare nuove biforcazioni a suon di medaglie, innalza la longevità complessiva del gioco e assicura il fattore replay, a caccia di power-up e prestazioni sempre migliori. Dai siparietti tra compagni in volo (anche in multiplayer, con l'avatar dei propri amici) all'etica di squadra (il successo di una missione è contingente alla sopravvivenza dei propri compagni), passando per il suo sistema di difficoltà intelligente, cioè in grado di calibrarsi sulla prestazione del giocatore, il gameplay di Star Fox 64 3D risulta ancora (con)vincente come allora, forse addirittura di più.

L'ADDESTRAMENTO PRIMA DI TUTTO

Bisogna tuttavia ammettere che la possibilità di pilotare l'Arwing tramite giroscopio è una novità che mal si sposa con l'attivazione dell'effetto stereoscopico, dato che l'inclinazione della console compromette l'unica visibilità ottimale, ovvero con il 3DS perfettamente centrato e immobile dinanzi agli occhi di chi gioca. La scelta migliore, allora, è quella di assegnare la cloche di comando al pad analogico, che governa sia il movimento della navetta che l'utilizzo del mirino di fuoco (primario e secondario). Ne deriva che la corretta esecuzione di ogni manovra, dai Barrel Roll evasivi tramite i tasti dorsali al sempre entusiasmante Immelman (o "looping" che dir si voglia, sfruttando la croce direzionale), passando per virate veloci, turbo e inversioni a U, diviene una questione di lunga pratica e dedizione, per un gioco in cui conta più la costanza nell'addestramento che un sano e sconclusionato button mashing in battaglia. Per concludere, i meriti di Star Fox 64 3DS vanno sicuramente rintracciati nel suo raffinato gameplay, nel level design legato a doppio filo al livello di difficoltà proposto e persino nell'invidiabile sistema di controllo, che sul 3DS fa letteralmente faville. Ma, soprattutto, nel suo essere remake così efficace e riuscito, tanto da surclassare per qualità il capitolo originale del 1997.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Star Fox 64 3D è, assieme a Ocarina of Time 3D il miglior titolo dell'attuale catalogo per Nintendo 3DS. Uno di quei rari casi in cui il remake surclassa l'originale e assurge al rango di opera prima.

Commenti

  1. bocte

     
    #1
    Quoto ogni singola parola.
    Uno strepitoso remake portatile e per quanto mi riguarda praticamente infinito.
    L'unica cosa che non mi aggrada è il doppiaggio Ita. Scialbetto proprio...
    Btw lo avro' già 'finito' 30 volte da quando mi è arrivato la settimana scorsa.
  2. richi_one

     
    #2
    Bene bene,lo aggiungo alla lista per Babbo Natale.
  3. Schaty

     
    #3
    A me invece con somma e benvoluta sorpresa il doppiaggio e in particolare le voci scelte mi piacciono non poco.
    Che NINTENDO cominci a pensarci su anche per la serie di ZELDA.
  4. Mdk7

     
    #4
    Lo dico?
    Lo dico.

    Oggi ho avuto modo di recuperare il gioco grazie ad uno scambio a mano col mitico Dr Killex, rimasto delusissimo dall'esperienza con Fox e Soci (lui non l'aveva giocato all'epoca, ma mi ha parlato di un gioco privo di profondità e cortissimo -basti dire che pensava che l'ULTIMO boss fosse il PRIMO, LOL!).


    Fatto lo scambio, ci ho giocato neanche 3 ore, e l'ho finito TUTTO.
    Al 101%, sbloccando tutti i pianeti e vedendo ogni possibile bivio.
    Ad hard, ho perso DUE vite seguendo il percorso più difficile, col boss finale nella sua true form.

    L'impatto è ambivalente: da un lato io che adoravo l'originale -che però non ho mai più rigiocato in questi anni, attenzione!- mi sono davvero ritrovato a casa, e l'emozione (proprio in termini squisitamente sentimentali eh, che l'N64 insieme al Dreamcast è e rimane la mia console preferita!) ci ha messo lo zampino.
    Il gioco è invecchiato benissimo e ludicamente regge assai, senza contare la realizzazione tecnica davvero superba: contando che di fatto si tratta di un remake potenziato (e non rifatto completamente da zero!) il risultato è pregevole, e si intravedono shader ed effetti MAI visti su Wii (segno che comunque il 3DS è una macchinina niente male!).
    Promossissimo anche il 3D, che secondo me rende ancora più profonda e spettacolare l'immagine (ammetto che in un paio di punti, nella fattispecie l'attacco di qualche boss e gli scenari con il carro armato, letteralmente mi hanno lasciato a bocca aperta!)

    D'altro canto però devo ammettere che il gioco per gli standard odierni è DAVVERO poca cosa: cortissimo, vagamente inconsistente e proprio sempliciotto sia come game design che come esperienza.
    Onestamente, mi ha fatto un effetto un po' così (e comprendo ALLA GRANDE lo shock di Killex che non conoscendo l'originale era quasi sconvolto dinnanzi ad un titolo simile): lo ricordavo mooolto più profondo, più difficile, più "sostanzioso"...
    A 40 Euro, con la roba che si trova in giro oggigiorno (su App Store, ma anche sul Live/PSN), veramente è un furto in piena regola... L'avessero messo a 10-15 Euro, magari da scaricare, avrebbe avuto MOLTO più senso.

    In definitiva bellissimo e curatissimo eh (basti vedere il packaging, col retrocopertina stampato in modo da far sbucare le faccine di TUTTI i personaggi dell'universo di StarFox dai buchini nella plastica traforata del case del gioco), ma è anche la dolorosa dimostrazione che forse certe cose è meglio ricordarle così com'erano piuttosto che riviverle sulla propria pelle.
    Non me ne voglia Fox, che rimane una delle mie icone N preferite... ma da domani finisce per direttissima sul mercatino, o dato dentro per qualche promozione da MediaWorld/GS.
  5. richi_one

     
    #5
    Sono sotto shock.3 ore e stracompletato?Questo lo prendo sotto i dieci euro.O mai.
  6. Stefano Castelli

     
    #6
    Probabilmente lo saprete tutti... però aprite Google e digitate "do a barrel roll" :D
  7. danielsaaan

     
    #7
    Stefano CastelliProbabilmente lo saprete tutti... però aprite Google e digitate "do a barrel roll" :D

    meraviglioso!!! :DD
  8. piratiz

     
    #8
    Io l'ho finito un sacco di volte ma non riesco ancora a sbloccare un sacco di percorsi alternativi...e le medaglie nelle sfide sono solo di bronzo, non riesco proprio a fare più punti...Forse il problema di Mdk è che l'aveva già finito e strafinito sul 64, no?
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!