Genere
Sparatutto
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
12+
Prezzo
14.90 Euro
Data di uscita
24/9/2004

Star Wars Battlefront

Star Wars Battlefront Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
LucasArts
Sviluppatore
Pandemic Studios
Genere
Sparatutto
PEGI
12+
Distributore Italiano
Halifax
Data di uscita
24/9/2004
Lingua
Sottotitoli in Italiano
Giocatori
16
Prezzo
14.90 Euro

Hardware

Star Wars Battlefront è atteso su PlayStation 2, Xbox e PC.

Link

Intervista

Star Wars Battlefront - Intervista a Pandemic Studios

Non è stato facile chiedere a Pandemic Studios di riporre, anche solo per pochi istanti, spade laser e folgoratori: un videogioco che racchiude in sé le vicende di tutta la saga cinematografica di Star Wars è sicuramente capace di ammaliare anche il giocatore più distratto, rapito dalle più grandi battaglie che il cinema di fantascienza abbia mai conosciuto.

di Stefano Castelli, pubblicato il

Nextgame.it: Avete deciso di offrire nel gioco due visuali, in terza e in prima persona. Si tratta semplicemente di fornire ai giocatori la possibilità di scegliere quale inquadratura adottare, oppure queste due visuali avranno in qualche modo interazioni con il gameplay vero e proprio, magari legate a differenti mezzi e armi?

Pandemic Studios: Star Wars Battlefront può essere giocato sia in prima che in terza persona, si può passare da una visuale all'altra in qualsiasi momento durante la partita. Abbiamo previsto situazioni (come le fasi di guida di alcuni veicoli) in cui può essere molto vantaggioso sostituire la visuale, ma è comunque una scelta del giocatore.

Nextgame.it: Una delle più interessanti modalità di gioco di Star Wars Battlefront si chiama Galactic Conquest: potete spiegare più dettagliatamente di cosa si tratta?

Pandemic Studios: In "Galactic Conquest" il giocatore può creare la propria campagna militare e tentare di conquistare l'intera galassia, pianeta dopo pianeta, usando una delle quattro fazioni del gioco. Sarà possibile modificare numerose opzioni del gioco, come il numero di pianeti presenti, le condizioni di vittoria, le fazioni in gioco e altro ancora. Dopodichè, ciascun team può scegliere quali pianeti attaccare e quali difendere. Ogni sistema stellare nel gioco ha differenti bonus che diventeranno disponibili una volta che il giocatore lo avrà conquistato per un certo numero di "turni" di gioco. Per esempio, se gli Imperiali riescono a mantenere abbastanza a lungo Endor sotto il proprio controllo acquisiscono la possibilità di usare la Morte Nera. Altri bonus includono la possibilità di scatenare personaggi indimenticabili di Star Wars (come Luke Skywalker o Darth Vader) sul campo di battaglia, da utilizzare come preziosi alleati.

Nextgame.it: Come interagiranno gli "eroi" nelle battaglie? Ci saranno sia eroi del lato Chiaro (come i Jedi) che personaggi del lato Oscuro (come Darth Vader)?

Pandemic Studios: Certamente: per esempio, i Jedi saranno presenti come alcuni dei tanti personaggi non-giocanti sulle mappe di gioco. Aiuteranno i team appartenenti al loro stesso allineamento morale usando la spada laser e i poteri della Forza contro il nemico. Eroi come Luke o Vader saranno nel gioco ma non come personaggi "giocabili": come tutti gli altri personaggi non-giocanti verranno controllati dall'intelligenza artificiale.

Nextgame.it: Intendete Star Wars Battlefront come un gioco prevalentemente orientato al multiplayer, oppure è anche focalizzato sull'esperienza per un singolo giocatore? C'è un aspetto dominante nel gioco?

Pandemic Studios: Il nostro focus principale è certamente sul multiplayer. Comunque, stiamo pianificando una sezione per un singolo giocatore davvero robusta, con molte differenti modalità di gioco. Sin dalle prime fasi dello sviluppo siamo stati accorti nel rendere la componente single-player del gioco più di una semplice "aggiunta dell'ultimo momento", così come avviene in altri giochi prevalentemente multiplayer. La nostra modalità single-player è stata studiata in modo da funzionare similmente ad un classico gioco lineare, basato su una trama ben definita, ma in definitiva di tratta di una sezione assolutamente non lineare. Ciascuna delle campagne per un singolo giocatore sarà differente dalle altre e il modo in cui la situazione si evolverà sarà dipendente dalle azioni del giocatore.

Nextgame.it: Quanti diversi ruoli saranno disponibili in Star Wars Battlefront? Come avete composto la lista dei diversi ruoli evitando di creare sbilanciamenti? Pensate che alcuni siano indispensabili per vincere una partita?

Pandemic Studios: Ogni esercito ha quattro ruoli standard: il soldato, il distruggi-veicoli, lo scout e il pilota. Il soldato è equipaggiato per lo scontro diretto con la fanteria avversaria. Il distruggi-veicoli è pensato per distruggere i mezzi avversarsi sia sulla corta che sulla lunga distanza. Lo scout è fondamentalmente un cecchino e può attaccare da lunghe distanze. Infine, il pilota è una specie di ingegnere, capace di riparare veicoli e costruire oggetti attorno agli avamposti. Ciascuna fazione ha anche una classe di combattente propria, con particolari abilità. Per esempio, il Jet Trooper della Repubblica può utilizzare il jetpack per volare, mentre la spia dei Bothan ha la capacità di camuffarsi e infiltrarsi così nelle file avversarie. E' con queste particolari classi di soldati che speriamo di fornire elementi originali di gameplay per ciascuna fazione del gioco.

Nextgame.it: A parte le tipiche modalità di gioco che mettono i giocatori uno contro l'altro (come i deathmatch), Star Wars Battlefront includerà anche opzioni per il gioco cooperativo?

Pandemic Studios: Sì. In aggiunta alle classiche opzioni multiplayer e alle modalità per un singolo giocatore, le versioni per console di Star Wars Battlefront includeranno una modalità cooperativa per due giocatori, giocabile tramite split-screen. Potranno dunque cooperare (ma anche sfidarsi) sulla stessa console. Speriamo anche di supportare il multiplayer in split-screen su LAN o attraverso Internet. Ciò significa che il giocatore e un suo compagno potrebbero giocare contro altri utenti usando la stessa console.

Nextgame.it: Un'ultima domanda: qual è l'aspetto di Star Wars Battlefront di cui andate più fieri in assoluto?

Pandemic Studios: Siamo molto eccitati a proposito di Star Wars Battlefront. Per chiunque sia un fan di Star Wars questo gioco rappresenta ciò che ha sempre aspettato. Tutti e sei i film di Star Wars saranno presenti nel gioco. Ci sono davvero tanti contenuti che dovrebbero lasciare sorridente qualsiasi fan di Star Wars.

Nextgame.it: Le nostre domande terminano qui. Grazie del tempo concesso per l'intervista e buon proseguimento per lo sviluppo di uno dei più promettenti titoli del 2004!

La nostra chiacchierata con Pandemic Studios non è però finita qui: puntando a questo indirizzo potrete infatti trovare altre domande riguardanti Mercenaries, il loro sparatutto tattico in lavorazione per PlayStation 2 e Xbox, nonché qualche altra informazione su Star Wars Battlefront e sul rapporto tra Pandemic Studios e LucasArts: buon proseguimento!