Genere
Azione
Lingua
Italiano
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
29/10/2010

Star Wars: Il Potere della Forza II

Star Wars: Il Potere della Forza II Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
LucasArts
Sviluppatore
LucasArts
Genere
Azione
PEGI
16+
Data di uscita
29/10/2010
Data di uscita americana
26/10/2010
Lingua
Italiano

Lati Positivi

  • Spettacolare oltre ogni limite
  • È Guerre Stellari
  • Musiche tradizionalmente appropriate

Lati Negativi

  • Trama poco convincente
  • Bassa longevità
  • Niente multiplayer

Hardware

Il Potere della Forza II è disponibile su PlayStation 3, Xbox 360, PC, Nintendo DS, PSP e Wii. La recensione si riferisce alla versione per la console Microsoft.

Multiplayer

Non è presente nessuna modalità multiplayer

Link

Recensione

Quando la Forza va in vacanza

Il seguito del gioco di Guerre Stellari più venduto di sempre.

di Jacopo Cazzaniga, pubblicato il

Dopo avere ottenuto un inaspettato successo di critica e pubblico un paio d'anni orsono, Il Potere della Forza torna sugli schermi di tutto il mondo con una nuova, emozionante avventura. Protagonista ne è ancora una volta il giovane Starkiller, adepto "ribelle" di Vader e formidabile guerriero. Oltre a un generale miglioramento grafico, che salta subito all'occhio, è lecito chiedersi se LucasArts sia riuscita o meno a bissare le doti dell'illustre predecessore, caratterizzato a suo tempo da una trama coinvolgente e un gameplay accattivante. E la risposta a questa domanda è pericolosamente in bilico tra operazione commerciale e degno continuum di un apprezzato spin-off.

Nelle Puntate Precedenti

Il primo capitolo de Il Potere della Forza, ambientato circa un anno dopo La Vendetta dei Sith, racconta l'iniziazione di Galen Marek, un bimbo di tre anni scampato al massacro del suo pianeta natale, Kashyyyk, e figlio di un Jedi sopravvissuto all'ordine 66. Darth Vader, resosi conto delle enormi potenzialità del bambino, decide di prenderlo sotto la sua ala protettrice e lo addestra fino a creare quell'assassino perfetto che prenderà lo pseudonimo di Starkiller; per fare questo nasconde la sua identità all'Imperatore Palpatine e gli affida l'incarico di eliminare gli ultimi cavalieri Jedi rimanenti nella galassia. Dopo avere fatto incetta di scalpi (e spade laser) ed essersi liberato di alcuni tra i più temibili avversari, Starkiller viene però scoperto dall'Imperatore, che esige la sua esecuzione. Darth Vader, fedele all'Imperatore ma ancor di più al piano che ha architettato, scaglia l'apprendista nello spazio e ne inscena la morte: lo farà poi recuperare da alcuni droidi appositamente preparati, lo rimetterà in sesto e lo condurrà infine verso sfide ancora più pericolose. La seconda parte del gioco, forse la più interessante e densa di sviluppi, vedrà infatti il giovane allievo costituire, sempre su ordine del suo maestro, una vera e propria alleanza ribelle che possa distrarre l'imperatore: Darth Vader ha infatti intenzione di rovesciare Darth Sidious dal suo trono ma per farlo ha bisogno di un'esca che attiri la sua attenzione e prenda di mira gli inattaccabili simboli dell'Impero Galattico. Nel corso di questa avventura "in incognito" nascerà quindi un'intensa relazione tra Starkiller e Juno Eclipse, pilota della sua nave. E proprio il rapimento di quest'ultima costituirà gran parte del plot di questo secondo episodio.

Trama di nascosto

L'esile premessa alla base de Il Potere della Forza II non è altro che il pretesto per dare inizio a un titolo d'azione in terza persona ambientato nell'universo di Guerre Stellari, le cui scorciatoie narrative sono ben note, almeno per quanto riguarda molti degli adattamenti videoludici. Ed è un peccato che, almeno in fase di presentazione, il seguito del titolo più redditizio nella storia di LucasArts appaia meno fresco, meno ispirato e troppo simile al predecessore. Se, per quanto riguarda il primo episodio, in molti avevano preferito chiudere un occhio sulla ripetitività delle sequenze d'azione e sull'eccessiva potenza del protagonista a favore di una struttura narrativa emozionante e ricca di colpi di scena, per il sequel sarebbe stato lecito attendersi un pur limitato miglioramento relativo alla meccanica di gioco. Oltre a un lifting ben riuscito, che potenzia ulteriormente un motore già collaudato e ricrea alcune tra le scenografie di Guerre Stellari più imponentemente dettagliate che si siano mai viste sulle console di nuova generazione, non c'è traccia di abissali trasformazioni in quello che è lo scheletro del gioco. Il Potere della Forza sembra avere ignorato le forti richieste della community creatasi dopo la sua pubblicazione: chi chiedeva un'impronta più ragionata nei combattimenti e meno atta al button-smashing selvaggio, chi reclamava una modalità multiplayer sulla falsariga di quella largamente apprezzata nella versione per Nintendo Wii e chi ancora desiderava avere maggiori crossover tra i personaggi del gioco e quelli della saga è destinato a rimanere, almeno in parte, deluso. Nel probabile tentativo di allinearsi, inoltre, agli sviluppi odierni dell'industria videoludica, Il Potere della Forza II presenta una durata sensibilmente inferiore a quella del capostipite. Per fortuna, nell'economia del gioco, si segnalano determinati aspetti in grado di risollevare abbondantemente le sorti di questa produzione.

Perle ai Rancor

L'atmosfera che si respira in questo gioco farà felici gli appassionati di Guerre Stellari, visto che è in grado ricalcare quella spettacolarità che contraddistingue i film della saga: ogni battaglia è epica, ogni duello all'ultimo sangue e caratterizzato da una realizzazione grafica che impreziosisce continuamente le sequenze giocabili. Il Potere della Forza II è di gran lunga uno dei titoli graficamente più impressionanti disponibili al momento, basti vedere lo scontro in caduta libera contro il Gorog, un mostro enorme incontrato sul pianeta di Cato Neimodia, chiaramente ispirato alla lotta tra Gandalf e il Balrog nel prologo de Le Due Torri. Ai programmatori va senza dubbio riconosciuto l'encomiabile sforzo di aver voluto aggiungere varietà alle ambientazioni di gioco, realizzando tutta una serie di nuovi pianeti e sistemi solari in cui ambientare le vicende chiave: oltre al già citato Cato Neimodia, il viaggio del protagonista toccherà anche mete come Dagobah e Kamino, il cui ruolo chiave sarà chiaro fin dalla sequenza introduttiva. Sempre in tema di varietà, LucasArts ha diversificato il più possibile le classi di nemici, in maniera tale da costringere il giocatore a utilizzare tecniche di combattimento sempre differenti: una nota negativa va però rivolta, come già accennato, alla potenza di Starkiller, che risulta incredibilmente sovradimensionata sin dalle prime fasi di gioco, tanto che non avrebbe guastato obbligare il giocatore a una certa "gavetta" almeno nelle parti iniziali. Anche questo aspetto, pur sommandosi agli altri sopraccitati, non riesce ad affossare il titolo in esame ma gli impedisce, allo stesso tempo, di puntare verso vette più elevate.

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
Il Potere della Forza II è un titolo spettacolare, graficamente fantastico ma poco paragonabile al suo predecessore, che non innova o migliora sotto nessun aspetto e che, anzi, si limita a seguire pedissequamente, replicandone pregi e difetti. Chi ha amato il primo episodio cadrà vittima anche di quest'ultimo, caratterizzato dallo stesso gameplay e dagli amati/odiati quick time event. Per tutti gli altri, invece, non esistono motivazioni sufficienti per operare una netta separazione tra il primo e secondo capitolo, che finiscono per assomigliarsi fin troppo. Alla luce del successo ottenuto dalla serie, da LucasArts era lecito aspettarsi qualcosa di più. Per il momento questo titolo è l'unico modo, per gli appassionati, di brandire una spada laser con discreta soddisfazione. In attesa che un giorno ritorni un certo Kyle Katarn...

Commenti

  1. PaulVanDyk

     
    #1
    come mai non dite che dura ben 5 ore?
  2. Stefano Castelli

     
    #2
    PaulVanDyk ha scritto:
    come mai non dite che dura ben 5 ore?
    Già che siamo in tema di LucasArts
    Usa->Occhi->Su Recensione:

    Nel testo:
    "Nel probabile tentativo di allinearsi, inoltre, agli sviluppi odierni dell'industria videoludica, Il Potere della Forza II presenta una durata sensibilmente inferiore a quella del capostipite."

    Nei "Lati negativi":
    Bassa longevità.
  3. PaulVanDyk

     
    #3
    Stefano Castelli ha scritto:
    Già che siamo in tema di LucasArts
    Usa->Occhi->Su Recensione:
    Nel testo:
    "Nel probabile tentativo di allinearsi, inoltre, agli sviluppi odierni dell'industria videoludica, Il Potere della Forza II presenta una durata sensibilmente inferiore a quella del capostipite."
    Nei "Lati negativi":
    Bassa longevità.
     non c'è che dire, chiarissimo.
  4. bibbi 76

     
    #4
    Stefano Castelli ha scritto:
    Nel testo:
    "Nel probabile tentativo di allinearsi, inoltre, agli sviluppi odierni dell'industria videoludica, Il Potere della Forza II presenta una durata sensibilmente inferiore a quella del capostipite."
      questa frase è FANTASTICA...:rotfl:
  5. Andrea_23

     
    #5
    Fantasia portami via!.
  6. Stefano Castelli

     
    #6
    Andrea_23 ha scritto:
    Fantasia portami via!.
    Giant-Enemy-Crab. E allora? :\
  7. Andrea_23

     
    #7
    Boh, mettici sei zampe, alzagli il baricentro, coloralo di rosa shocking! E' uguale : 0.
  8. jackazz

     
    #8
    Ho scelto di non esprimere la durata in ore perché credo che detto così sia un giudizio fin troppo soggettivo! Spero però che si sia capito che il cosiddetto allineamento ai giochi odierni sia un riferimento neanche troppo velato ad una bassa longevità. E anche a single player di un certo gioco di guerriglia moderna. Si, ce l'ho su. :)

    [Modificato da jackazz il 08/11/2010 21:34]

  9. XESIRROM

     
    #9
    ma quindi questo titolo è solo uno starkiller 1.5 no?! però io l'ho provato appunto fino al grog poco dopo (con la skin di guybrush ahuahau) ed in effetti mi ha appassionato nn poco e forse anche proprio per la sua somiglianza al primo che ho stra amato!!!! Solo che del primo io ho amato molto anche la trama ovviamente che mi ha spinto a finirlo! Quindi quello che vorrei capire è se la trama di questo secondo episodio (o data disk se nn fosse per la grafica eheh :P) sia disastrosa e veramente inutile o solo poco peggiore della trama del primo titolo che ripeto ho amato! che mi dite?
  10. Ganon79

     
    #10
    Lo sto giocando in questi giorni, scorre bene e mi diverte, unico appunto ma la difficoltà è stata ribassata ? l'ho iniziato subito a difficile e a parte qualche punto non ho trovato particolari problemi, considerando che il primo potere della forza l'ho finito solo a normale è giocato un poco a difficile mi ricordavo a parità di livello una difficoltà più alta, ricordo male io ?
Continua sul forum (19)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!