Genere
Azione
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
16+
Prezzo
69.90 Euro
Data di uscita
19/9/2008

Star Wars: Il Potere della Forza

Star Wars: Il Potere della Forza Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
LucasArts
Sviluppatore
LucasArts
Genere
Azione
PEGI
16+
Distributore Italiano
Activision Italia
Data di uscita
19/9/2008
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
1
Prezzo
69.90 Euro
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

Oltre alle versioni PlayStation 3, Xbox 360 e Wii, Star Wars: Il Potere della Forza approderà anche su PlayStation 2, PSP e su Nintendo DS, ovviamente con limitazioni e differenze secondo la singola piattaforma. Le prove giocate oggetto del nostro reportage qui a fianco si sono tenute su Xbox 360 e Wii.

Multiplayer

Star Wars: Il Potere della Forza non prevede modalità multigiocatore.

Link

Hands On

[E3 2008] Star Wars si scatena!

Tutto "il potere della Forza" nelle nostre mani.

di Matteo Camisasca, pubblicato il

Afferrare a distanza è certamente uno dei poteri più galvanizzanti dell'intero lotto: prendere e scagliare oggetti, come impugnassimo una Gravity Gun è utile, ma poter fare lo stesso con i nemici, avendoli letteralmente in pugno, dà una sensazione potere davvero impareggiabile. In più va ricordato che la Forza è davvero potente anche in termini "quantitativi", per cui siamo sicuri che ogni fan di Star Wars che si cimenterà con Star Wars: Il Potere della Forza resterà a bocca aperta la prima volta che riuscirà ad afferrare persino un Tie Fighter in volo, scagliandolo poi come arma impropria contro i nemici nelle vicinanze!

LA FORZA SCORRE POTENTE SU NINTENDO WII

Quanto abbiamo fin qui descritto, su Nintendo Wii va in scena in modo ancor più naturale grazie all'accoppiata di Wiimote e Nunchuck: la Lightsaber è ovviamente associata al Wiimote, anche se non con movimenti 1:1, mentre i poteri della Forza sono principalmente mappati sul Nunchuck, dove troveremo fin da subito anche la possibilità di emettere scariche elettriche e fulmini, un potere presente anche su Xbox 360, ma da acquistare progredendo nel gioco. Anche su Wii è ben presente comunque un aspetto di crescita e potenziamento nell'uso dei poteri della forza, particolarmente evidente poiché ogni nemico eliminato rilascia una sorta di essenza energetica azzurra, che altri non è che il punteggio spendibile nell'apposito menu per migliorare i singoli poteri di cui disponiamo.
Come già accennato, l'esperienza su Wii ci è parsa ancor più immediata, più "morbida" nel controllo e forse più semplificata/permissiva, ma questo può essere verificato a fondo solo in una prova da recensione. Il feeling generale è sicuramente appagante e coinvolgente, sensazione largamente condivisa qui ad E3 2008 dove abbiamo visto più di un collega staccarsi dalla versione Wii decisamente soddisfatto. Certo, la versione ad alta definizione ha uno spessore in termini tecnologici, grafici e fisici che non possono appartenere all'edizione per la console Nintendo, ma entrambe le soluzioni ci sono parse, per quanto provato, riuscite e convincenti.

BRIVIDI D'EMOZIONE

A margine della prova "hands on" abbiamo assistito a una nuova presentazione della versione Xbox 360, da cui traiamo alcuni spunti. Anzitutto il gioco è finito, completo e ormai prossimo ad andare in produzione rendendosi disponibile in Europa il prossimo 19 settembre 2008 (con un lancio nel complesso quasi in contemporanea mondiale). Oltre alle versioni PlayStation 3, Xbox 360 e Wii, Star Wars: Il Potere della Forza approderà anche su PlayStation 2 e PSP (Sony ha dato risalto all'avvenimento nella sua conferenza stampa) e infine su Nintendo DS, ovviamente con limitazioni e differenze secondo la singola piattaforma.
Tornando all'edizione 360 ci è stato mostrato l'inizio del gioco: emozione pura sui titoli in stile Star Wars, e bocca aperta subito dopo per sequenze animate dello sbarco di Darth Vader sul pianeta dei Wookie dove tutto ha inizio. La qualità delle cut-scene è da Oscar e anche il giocato, non appena Darth Vader si mette ad abbattere alberi tranciandoli con la Lightsaber o spezzandoli con la Forza, è qualcosa che lascia positivamente interdetti.
Questo primo livello con Darth Vader funge anche da tutorial ed è stato scelto lo storico personaggio sia per motivi di sceneggiatura, come vedremo fra poco, sia perché più lento e compassato nell'usare la Forza e la Lightsaber e dunque più adatto a far impratichire il giocatore con i comandi, visto che poi l'Apprendista Segreto è un giovane veloce, fulmineo e scattante ed avere un minimo di confidenza con il gameplay prima di controllarlo è certamente una buona idea.
A livello emozionale segnaliamo la scena – da pelle d'oca – dell'incontro con Dart Vader e il piccolo prossimo neo Apprendista Segreto: un momento di alta regia digitale che ha contribuito non poco, insieme a tutto il resto – giocato compreso in primis – a imprimere nel sottoscritto l'idea che Star Wars: Il Potere della Forza sia quanto di più vicino al possibile concetto di "film interattivo" ci sia capitato di vedere e sperimentare in tutta la vita. Chiudiamo qui con queste parole pesanti. Salvo clamorose sorprese - che verificheremo in fase di recensione - il sottoscritto ha un appuntamento fissato per la mattina del 19 settembre 2008: il negoziante di fiducia è già stato allertato...


Commenti

  1. Maximus

     
    #1
    Caspita che bell'hands-on! E che sensazioni positive!! Bene! Anzi, benissimo!!
  2. The Prince

     
    #2
    Matteo Camisasca ha scritto:
    Emblematica la frase di uno di uno dei ragazzi di LucasArts presenti qui a E3 2008 all'interno dell'area degli "hands on", uno del team pronto a supportare ogni eventuale problema con l'approccio ai controlli di gioco (evenienza in effetti piuttosto remota visto il set di comandi ben congegnato sia sulla ...
     gia disponibile a settembre!ma io adoro questi giochi. me lo prenderò
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!