Genere
Azione
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
16+
Prezzo
69.90 Euro
Data di uscita
19/9/2008

Star Wars: Il Potere della Forza

Star Wars: Il Potere della Forza Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
LucasArts
Sviluppatore
LucasArts
Genere
Azione
PEGI
16+
Distributore Italiano
Activision Italia
Data di uscita
19/9/2008
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
1
Prezzo
69.90 Euro
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

Il livello su Tattoine è disponibile per il download attraverso Xbox Live e il PlayStation Network. Il livello di Hoth, insieme a quello appena descritto, a "Jedi Temple" già pubblicato e a tutti i costumi scaricabili, sarà parte di una nuova edizione del gioco, denominata "Ultimate Sith Edition".

Multiplayer

Non è prevista alcuna modalità di gioco multiplayer.

Link

Eyes On

[GC 09] La Forza... alternativa

Primo sguardo alle nuove espansioni del gioco di LucasArts.

di Simone Soletta, pubblicato il

Durante un incontro al recente Gamescom di Colonia, abbiamo avuto occasione di assistere a una demo dei due livelli che "espanderanno" Star Wars: Il Potere della Forza. Curioso è soprattutto l'incipit da cui il team di sviluppo americano è partito per sviluppare queste due nuove mini-avventure di Starkiller: il gioco prende piede da uno dei due finali del gioco originale, in cui Darth Vader viene "eliminato" e proprio Starkiller, tradito, distrutto e ricostruito in stile "casco nero" dall'Imperatore, prende il suo posto.

un nuovo "cattivo"

Partendo da questo antefatto, Lucasarts ha reimmaginato gli eventi iniziali de "Una Nuova Speranza" e de "L'Impero Colpisce Ancora", proponendo una versione del tutto alternativa di quello che ogni appassionato di Star Wars conosce a memoria. Sarà Starkiller a scendere su Tattoine alla ricerca dei droidi (che, come noto, trasportano i piani rubati della stazione spaziale "Morte Nera"); così come sarà lo stesso nuovo apprendista ad attaccare la base ribelle su Hoth.
Questa scelta ha permesso a Lucasarts di prendersi libertà creative altrimenti impossibili, considerato quanto granitica sia la continuity starwarsiana: grazie alla visione alternativa degli eventi, è possibile scegliere per esempio di uccidere Obi-Wan Kenobi prima che possa istruire Luke Skywalker, o ipotizzare scontri letali con personaggi, come Boba-Fett, che in realtà nei film hanno ruoli ben definiti. Insomma, anche gli appassionati più maniacali dell'universo creato da George Lucas potranno trovare nuovi spunti e vivere in modo diverso alcune fra le scene più amate della trilogia originale.

CI RITROVIAMO NEL DESERTO

Il primo livello, quello ambientato su Tattoine, è distribuito via Internet e mostra Starkiller alle prese con i tipici abitanti del pianeta desertico governato dagli Hutt. La sua potenza è ormai devastante, e infatti ben pochi ostacoli possono frapporsi tra lui e il suo obiettivo: non certo i piccoli Java, che il jedi oscuro può letteralmente scagliare attraverso il cielo come piattelli, non certo i Tuskan (o Sabbipodi), eliminabili con altrettanta facilità, o le guardie del palazzo di Jabba The Hutt.
Anche gli edifici possono poco di fronte ai poteri di Starkiller, e in questo senso si apprezza nuovamente la presenza di Digital Molecular Matter, la tecnologia acquisita dal produttore statunitense che si occupa di simulare in modo credibile il comportamento dei materiali che costituiscono le strutture del gioco. Le cose, da questo punto di vista, sembrano ulteriormente migliorate, come testimoniano i modi, sempre diversi, con cui "collassano" gli archi che portano al palazzo di Jabba The Hutt: a seconda del modo con cui ne mineremo la stabilità, vedremo crollare tutta la struttura in modo credibile e spettacolare.
Torna anche in questo livello Euphoria, la tecnologia che si occupa di animare i corpi (umani e non umani) degli avversari. In questo senso, non sembra di scorgere miglioramenti di sorta. Non che comunque se ne sentisse particolare bisogno.
La demo del livello di Tattoine a cui abbiamo assistito è disponibile per la visione in formato praticamente integrale e sottotitolato in italiano: abbiamo solo tagliato la parte finale in cui il nostro interlocutore - praticamente - anticipava tutto quello che succederà nel livello. Meglio lasciare che ve lo godiate in prima persona senza anticipazioni.

ANCORA SU HOTH

Spiace dirlo, ma l'ambientazione di Hoth nel corso degli anni ha perso molto del suo fascino: troppe le rappresentazioni videoludiche per meravigliarsi ancora una volta di fronte agli AT-AT che avanzano, lenti ma inesorabili, sulla distesa ghiacciata ritratta ne "L'Impero Colpisce Ancora". Questa volta, però, il punto di vista è diverso: innanzitutto ci troviamo dalla parte dell'Impero, e poi è cambiata del tutto la tattica scelta per attaccare la base ribelle.


Commenti

  1. Andhaka

     
    #1
    Che scasso però...non è molto corretto che uno dei livelli venga dato solo nella versione Ultimate del gioco. Uno che già lo possiede deve per forza venderlo e prenderne un'altra versione smenandoci altri soldi... |-[
    .
    Cheers
  2. PaulVanDyk

     
    #2
    Andhaka ha scritto:
    Che scasso però...non è molto corretto che uno dei livelli venga dato solo nella versione Ultimate del gioco. Uno che già lo possiede deve per forza venderlo e prenderne un'altra versione smenandoci altri soldi... |-[
    .
    Cheers
     Straquoto. Se poi aggiungiamo il fatto che il gioco è mediocre mi sa che scaffalizzo e chissene.
  3. Vito

     
    #3
    ALLA FACCIA DELLO SPOILER!
  4. evil_

     
    #4
    Vito ha scritto:
    ALLA FACCIA DELLO SPOILER!

    quoto! non che me ne importi molto, non ci ho giocato e non ci giocherò, ma chi vuole farlo e magari approfitta proprio di questa riedizione... io fossi in voi correggerei :-|
  5. Lightside

     
    #5
    I fan di Star Wars sono dele "pigne in culo" (scusate il francesismo), e la LucasArt ha fatto davvero i salti mortali, in ogni videogame, per non stravolgere la linea temporale coerente sia dei film che dell'Expanded Universe, ma anzi, riuscire a completarle.
    Basta solo vedere cosa sono riusciti a fare solo con la genealogìa dei Sith, per rendersene conto:
    .
    http://it.wikipedia.org/wiki/Sith
  6. fool

     
    #6
    Ho appena giocato il DLC di tatooine, carino dai. Durata 50 minuti scarsi. Io ho provato la versione ps3 e quando ci si trova negli interni ci sono dei rallentamenti costanti e duraturi che fanno venire i brividi, spero non sia così anche nella versione 360... Cmq bello.
  7. Andhaka

     
    #7
    fool ha scritto:
    Ho appena giocato il DLC di tatooine, carino dai. Durata 50 minuti scarsi. Io ho provato la versione ps3 e quando ci si trova negli interni ci sono dei rallentamenti costanti e duraturi che fanno venire i brividi, spero non sia così anche nella versione 360... Cmq bello.
     Per principio i miei soldi non li avranno... mi fanno un pezzo solo di DLC e il resto me lo piazzano in una nuova edizione su disco, quindi si attaccano.
    .
    Cheers
  8. fool

     
    #8
    Andhaka ha scritto:
    Per principio i miei soldi non li avranno... mi fanno un pezzo solo di DLC e il resto me lo piazzano in una nuova edizione su disco, quindi si attaccano.
    .
    Cheers
      Si, hai ragione. Questa cosa ha dato fastidio anche a me... Sono stato lì a prendere il gioco appena uscito e scaricare tutti i DLC e poi mi venite a dire che per avere l'ultimo DLC devo riprendermi tutto da capo??? FOLLE!!! Anche se secondo me cmq lo faranno uscire tra un po'...:-O
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!