Genere
Azione
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
75,90 €
Data di uscita
30/11/2007

Stranglehold

Stranglehold Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Midway Games
Sviluppatore
Midway Studios Chicago
Genere
Azione
PEGI
18+
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
30/11/2007
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
6
Prezzo
75,90 €
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

CONTROLLI DI BASE

Levetta sinistra: Muovi il personaggio. Premi L3 per far accovacciare Tequila. Levetta destra: Muovi la telecamera / mira. Nei faccia a faccia, usala per schivare i proiettili. ✖: Cambia arma. ■: Raccogli le armi presenti nello scenario o scambiale con la tua. ▲: - ●: Lancia le granate. R1: Spara. R2: Attiva manualmente il Tequila Time. L1: salta/lanciati/nteragisci con gli oggetti. L2: Appoggiati a una parete. In corsa, colpisci un oggetto per usarlo come scudo. Select: Controlla gli obiettivi della missione.

Link

Soluzione

di Giuliana Trozzo, pubblicato il

MODALITA' STORIA

CAPITOLO 1: Il mercato di Hong Kong

➜ Armi consigliate:

Doppia pistola Enforcer e fucile a pompa.

➜ In evidenza:

In questa missione potrai attivare la Guarigione e la Mira di Precisione.

➜ Cosa ti attende:

La prima parte di questo livello ti servirà come tutorial per familiarizzare con il sistema di controllo e le abilità di Tequila . In questa missione attraverserai vicoli, interni di edifici e piazze pullulanti di nemici. Queste ultime saranno piene di oggetti (insegne, condizionatori, barili esplosivi e via discorrendo) che potrai sfruttare per eseguire uccisioni stilose, incrementando il tuo bottino di punti stile . Man mano che procederai incontrerai sempre più nemici, per cui non lanciarti in avanti a testa bassa o finirai per soccombere. Il fucile a pompa diventerà ben presto il tuo miglior alleato, grazie alla sua devastante potenza sulle brevi distanze e contro gruppi numerosi di nemici 3.

➜ Punti caldi:

Una volta entrato nella sala da the, posizionati presso la colonna dietro alle scale, come da foto 4, e attendi restando coperto che i nemici si facciano avanti. Riuscirai a farli fuori tutti senza doverti muovere e senza essere mai colpito. Tuttavia, di quando in quando appariranno degli sgherri dietro al parapetto in alto. Dovrai ucciderli rapidamente, evitando che quelli che scendono si avvicinino troppo, perché potrebbero diventare pericolosi 5.

➜ Faccia a faccia:

Ce ne sono due. Nel primo dovrai far fuori tre sgherri. Si tratta di una specie di allenamento 6. Nel secondo duello i nemici saranno cinque. Devi riuscire a colpire le bombole del gas e le insegne poste nei pressi o sopra ad alcuni di essi. In questo modo li eliminerai velocemente, guadagnando molti punti stile 7.

➜ Boss finale:

KWONG FANG

È un personaggio vestito di giallo, armato di due lanciarazzi portatili. Sebbene ci siano due sgherri a dargli man forte, tu ignorali e preoccupati solo di Kwong. La migliore strategia consiste nell'effettuare brevi sortite offensive da dietro un angolo o una colonna (puoi anche appenderti a un lampadario) 8, indebolirlo con le pistole e infine usare un paio di volte la Mira di Precisione ai suoi danni 9. In questo modo lo metterai subito al tappeto.

CAPITOLO 2: Tai Oh

➜ Armi consigliate:

Mitraglietta e fucile d'assalto.

➜ In evidenza:

Otterrai la mossa Sbarramento.

➜ Cosa ti attende:

In questa missione ambientata sulla costa le prove da superare sono di varia natura. Per prima cosa dovrai avanzare attraverso alcuni villaggi pieni di nemici, distruggendo tutti i laboratori per la produzione di droga che ti saranno indicati (circa 35 in totale, divisi in tre missioni) . Individuarli sarà facile, visto che le case che nascondono la droga si distinguono per il fumo nero che esce dai comignoli. Tuttavia, fai attenzione quando si tratta di distruggerli, perché salteranno in aria e se ti troverai troppo vicino rimarrai ferito. Dovrai inoltre abbattere i pali con i contrassegni gialli e neri per aprirti dei passaggi attraverso i quali avanzare . Quando scendi con le carrucole, spara agli oggetti illuminati (rallenta il tempo prima di arrivare in fondo) per eliminare più facilmente i nemici che ti attendono dall'altra parte 3. Una volta ottenuta la mossa Sbarramento, sfruttala contro i nemici che si nascondono dietro alle lamine di metallo, oppure quando gli avversari sono molto numerosi 4. Nella seconda parte del livello dovrai usare la mitragliatrice di un elicottero, attaccando dal cielo i nemici posti sulle barche o sui moli 5. Ricorda di attivare manualmente il Tequila Time quando il numero di nemici su schermo diventa elevato e, quando arrivano i trafficanti armati di lanciamissili, cerca di colpire i razzi che ti sparano per danneggiarli con l'esplosione dei loro stessi proiettili 6. La terza parte del livello ti vedrà impegnato a piazzare quattro cariche esplosive sulle imbarcazioni rosse da cui esce del fumo per farle affondare. Su ogni barca dovrai piazzare la bomba nella zona segnata in verde 7. Tuttavia, non potrai prima liberare la zona e poi piazzare la carica, perché i nemici verranno ripristinati all'infinito fino a quando non salirai sulla nave 8. Dopo aver posizionato la bomba, questa non esploderà finché non sarai fuori dalla nave, per cui non farti spaventare dal conto alla rovescia. Studia bene il percorso verso ogni barca e rimani sempre al riparo, perché avanzando alla garibaldina finirai subito in pasto ai pesci. E non ci sono punti di controllo tra una barca e l'altra... La parte finale della missione consiste nel posizionare 14 cariche C4 in altrettanti punti 9. Presta attenzione agli elementi dello scenario che possono essere colpiti per creare piattaforme con cui avanzare, e piazza le cariche abbattendo i nemici che incontr

➜ Punti caldi:

Nella fase in cui avanzi lungo il fiume, arrivato alla prima barricata non smetteranno di accorrere sgherri armati, compresi alcuni cecchini. Guarda bene e noterai un cumulo di pietre accatastate su una piattaforma di legno, sulla destra. La struttura che la sorregge luccica, per cui spara in quella direzione per far fuori in un attimo le forze nemiche presenti sul posto, spazzandole via e liberando il passaggio J. Quando dovrai piazzare le cariche di C4, non avrai alcun problema con le prime dieci, ma troverai una strenua opposizione durante la traversata verso la nave da carico. Sii paziente, elimina prima tutti i nemici e posiziona l'esplosivo solo successivamente. L'ultimo punto è un po' nascosto: dopo aver superato l'imboscata in cui ti chiudono il passaggio alle spalle con un container e vieni attaccato dai criminali dietro le paratie di metallo, fai esplodere il container sulla nave in fondo a sinistra per far scendere una rampa e vedrai il punto in cui collocare la carica K.

➜ Faccia a faccia:

Ce n'è uno soltanto, peraltro anche di durata molto breve, contro cinque avversari. Se non li ucciderai tutti non è comunque un problema, visto che potrai farlo dopo L.

➜ Boss finale:

Non presente.

CAPITOLO 3: Il Ristorante Mega

➜ Armi consigliate:

Fucile d'assalto e mitraglietta.

➜ In evidenza:

Sbloccherai un'altra bomba Tequila: l'Attacco Rotante. E credici, ti tornerà parecchio utile...

➜ Cosa ti attende:

Adesso si entra nel vivo del gioco, con continue sparatorie contro centinaia di nemici. Per aiutarti, il tuo collega ti consegnerà due custodie per chitarra piene di armi, che dovrai posizionare in punti strategici della mappa per potervi ricorrere ogni volta che avrai bisogno di armi o munizioni. Nel primo livello, posiziona una custodia al piano inferiore e l'altra a quello superiore, vicino alle scale, in modo da avere un punto di riferimento e poterle raggiungere rapidamente. Premi ✖ per appoggiarle . Quando dovrai posizionarle per la seconda volta, mettile entrambe al piano superiore, ad entrambi i lati delle scale . Non abbandonare questo piano e spostati continuamente lungo i corrimano, sfruttando il drago decorativo per rallentare i nemici e farli fuori con più facilità 3.

➜ Punti caldi:

Una delle missioni consiste nel proteggere il complesso musicale dall'attacco degli sgherri che irromperanno nella sala, facendo in modo che al termine del lungo e feroce attacco rimanga vivo almeno un componente del gruppo 4. Ti consigliamo di non avvicinarti troppo ai musicisti, visto che i criminali attaccheranno te. Dovrai respingere diverse ondate di nemici ben armati provenienti dagli ascensori e dalle porte di accesso. Falli fuori tutti restando sempre in movimento e usando il fucile a pompa se li hai vicini, o quello d'assalto quando sono lontani 5. Non dimenticare di colpire alla testa i nemici che indossano il giubbotto antiproiettile e di riempire velocemente la barra delle bombe Tequila, in modo da poter usare l'Attacco Rotante o lo Sbarramento non appena sono disponibili 6.

➜ Faccia a faccia:

In questa fase te ne toccherà soltanto uno, nella sala in cui suona il complesso musicale, durante il quale dovrai vedertela contro sei avversari. Si tratta di uno scontro impegnativo, e superarlo al primo tentativo è quasi impossibile 7, quindi ti consigliamo di pensare innanzitutto a uscirne vivo. Finirai gli eventuali sopravvissuti al termine dello scontro.

➜ Boss finale:

LOK

Come avrai modo di scoprire, la sua mitragliatrice fa dei buchi belli grossi, quindi non stare fermo troppo a lungo dietro alle colonne. Riparati solo finché non smette di sparare e inizia a ricaricare, e approfittane per aprire il fuoco 8. Usa il fucile a pompa o quello d'assalto, sono le armi che gli sottraggono più energia. È molto utile anche lo Sbarramento, perché mentre spari sarai invulnerabile ai suoi colpi 9. Puoi, inoltre, sparare alle gigantesche statue per fargliele crollare addosso. Dopo aver perso circa metà dell'energia, Lok inizierà a darti la caccia all'interno della sala J continuando a sparare e lanciando qualche colpo con il suo lanciagranate. Sali al piano superiore (dove troverai altre armi e dell'energia) e cerca di resistere da quella posizione. Se rimarrai troppo tempo in quel punto, Lok farà esplodere il pavimento e precipiterai di sotto. Dopo avergli tolto un altro po' di energia, Lok inizierà a lanciare anche delle granate. Usa il Tequila Time per rallentare il tempo e spara alle granate in modo da fargliele esplodere in mano K. Se ti rimane un po' di energia nella barra delle bombe Tequila, usa la Mira di Precisione per sparargli alla testa. A questo punto basteranno un paio di colpi per farlo fuori L.

CAPITOLO 4: L'Attico di Zakarov

➜ Armi consigliate:

Fucile a pompa e fucile d'assalto.

➜ In evidenza:

È un livello perfetto per accumulare molti punti stile, visto che affronterai centinaia di nemici. Cerca in ogni angolo gli uccelli di carta per riempire più velocemente la barra delle bombe. Se rimani senza munizioni, ricorri alle bombe Tequila (funzionano anche se le munizioni sono "fisicamente" esaurite).

➜ Cosa ti attende:

Dovrai farti strada attraverso i vari piani di un parcheggio che pullula di criminali con fucili d'assalto, cecchini e pazzi che ti attaccheranno correndo verso di te. La strategia per sopravvivere sarà sempre la stessa: ucciderne il più possibile restando lontani e al riparo, se possibile, e usare lo Sbarramento o l'Attacco Rotante per decimare i gruppi numerosi dalla breve distanza . All'inizio ti sembrerà impossibile poter avanzare, perché i nemici sono davvero tanti, ma procedendo poco alla volta riuscirai a farcela. Memorizza la posizione dei kit medici e procurati un fucile d'assalto o le mitragliette appena possibile, perché sono le armi con i caricatori più capienti (ma anche quelle che li svuotano più velocemente, d'altra parte). Puoi provare a sparare alle auto per farle esplodere , ma non farlo se hai pochi colpi, perché rischieresti di sprecare tutti quelli che ti rimangono. Successivamente arriverai all'attico di Zakarov, che dovrai inseguire attraverso diversi ambienti mentre uccidi i suoi tirapiedi ed eviti le trappole laser 3. La sua fuga si concluderà nella sala in cui avrà luogo lo scontro finale contro di lui.

➜ Punti caldi:

La novità di questo livello, oltre alla quantità spropositata di nemici, saranno le trappole laser esplosive. Basta toccarne una per saltare in aria. Per superare queste trappole, cerca statue, travi, lampade o pali a cui sparare, così da farli crollare sul laser e far scattare il meccanismo, liberando il passaggio 4. Arrivato nell'attico di Zakarov, a un certo punto si attiverà un reticolato all'interno di un corridoio che inizierà a stringersi verso il fondo. Abbassati con L3 per superarlo 5. In un'altra occasione cadrai vittima di una trappola. Davanti a te vedrai una barricata in metallo dietro cui si riparano degli sgherri armati, mentre al di là della vetrata posta a lato arriverà un elicottero con un mitragliere alla torretta 6. Non potrai nemmeno indietreggiare, perché avranno attivato dei laser che è impossibile disattivare. Attiva la modalità Sbarramento ed esci allo scoperto armato di fucile a pompa per far fuori il tizio sull'elicottero 7. Usa quindi due colpi di Mira di Precisione per liquidare i nemici sulla barricata, quindi spara a quest'ultima più volte per toglierla di mezzo e liberare il passaggio. L'elicottero tornerà una seconda volta con un altro uomo alla mitragliatrice e inizierà a girare attorno a tutto il piano. Se avrai abbastanza energia nella barra per attivare lo Sbarramento sarà il momento di usarla, altrimenti sali le scale fino al piano superiore e lanciati dal parapetto verso il lampadario al centro per raccogliere un uccello di carta e riempire la barra. Torna a terra, attiva l'Attacco Rotante e potrai uccidere il tizio dell'elicottero una volta per tutte 8.

➜ Faccia a faccia:

Ne sono previsti due. Il primo ti vede contrapposto a cinque uomini, al secondo piano del parcheggio. Questa volta potrai fare un "secondo giro" per eliminare quelli sopravvissuti al primo. Il secondo ha luogo poco prima di iniziare l'inseguimento di Zakarov. È uguale al precedente e dovrai vedertela con cinque russi 9.

➜ Boss finale:

ZAKAROV

Dopo il secondo faccia a faccia con i suoi cinque tirapiedi, Zakarov si lancerà dalla finestra e ricomparirà a bordo dell'elicottero, ai comandi della mitragliatrice. Se sarai rapido e raggiungerai il piano di sopra prima che crollino le scale, potrai recuperare una mitragliatrice pesante J. Grazie a quest'arma formidabile e all'uso di un paio di attacchi Sbarramento, riuscirai a sottrargli in breve tempo molta energia. Nel caso in cui non dovessi fare in tempo a salire, potrai utilizzare il fucile a pompa e quello d'assalto, oltre alle armi appese alle pareti (ti consigliamo soprattutto la pistola dorata, che è molto potente). Riparandoti dietro alle colonne e alternando le raffiche di spari all'uso dello Sbarramento riuscirai comunque a farlo fuori K, anche se sarà più impgnativo e ci vorrà un po'di tempo in più. E non dimenticare i kit medici, ti serviranno.

CAPITOLO 5: Il Museo di Chicago

➜ Armi consigliate:

Fucile a pompa e fucile d'assalto.

➜ In evidenza:

I tirapiedi che si lanciano contro di te correndo con un pugnale o un fucile a pompa in mano sono dei pazzi suicidi, ma indossano un giubbotto antiproiettile. Usa sempre il Tequila Time per colpirli alla testa. In questo livello, inoltre, otterrai per la prima volta le granate e troverai con maggior facilità la pistola dorata. Le prime sono perfette per sbarazzarti velocemente dei gruppi numerosi di nemici. La seconda uccide con un colpo solo anche chi indossa il giubbotto antiproiettile. Dopo il secondo faccia a faccia, vicino alla statua in fondo alle scale, potrai raccogliere una mitragliatrice pesante. Tienila per il boss finale.

➜ Cosa ti attende:

Avanzerai attraverso tutto il museo abbattendo ondate su ondate di nemici . Ci sono numerosi parapetti, corrimano, colonne, tavole e persino scheletri di dinosauri da sfruttare per arrampicarsi, trovare riparo, scivolare o appendersi, e più in generale per muoversi con maggiore libertà attraverso lo scenario, così da rendere più facile la lotta contro i criminali . In questo livello ti consigliamo, considerando i numerosi uccelli di carta presenti e la facilità con cui riempirai la barra delle bombe Tequila, di utilizzare l'Attacco Rotante e lo Sbarramento il più possibile 3.

➜ Punti caldi:

Una volta entrato nella sala del T-Rex, diversi mercenari si caleranno dai lucernari sul soffitto 4. Trova riparo e falli fuori colpendoli alla testa, visto che indossano giubbotti antiproiettile (o lancia una granata). Dopo esserti addentrato ulteriormente nella sala arriveranno dal fondo altri sicari. Usa lo Sbarramento o l'Attacco Rotante ed elimina anche gli sgherri che si caleranno dal soffitto e ti spareranno dall'alto. Sali e usa lo Sbarramento o l'Attacco Rotante non appena metti piede al piano superiore, visto che altri nemici sbucheranno dal tetto e da alcune porte 5. Uccidi da dietro un riparo i nemici rimasti fino a raggiungere l'ultima porta. Fai fuori i tre tipi che ne fuoriescono e prosegui. Appena entrato nell'ultima sala che attraverserai prima di affrontare Wong, ti lanceranno dei fumogeni e diversi nemici sbucheranno dalle porte e si caleranno dal soffitto 6. Rimani sulla porta e uccidine il più possibile da questa posizione, affacciandoti velocemente 7. Quando resterai a corto di munizioni e dovrai entrare per ricaricare, le porte si chiuderanno alle tue spalle. Riparati dietro alle colonne e ai fossili senza avanzare troppo, uccidendo chiunque ti capiti a tiro (se il gas non ti permette di mirare con precisione, usa le granate). Raggiungi la scala di destra, dalla quale vedrai altri nemici al piano superiore. Ricorri nuovamente alle granate o allo Sbarramento per ucciderli tutti. Dopo aver dato il colpo di grazia anche a quelli che si calano dal soffitto, si aprirà la porta in fondo, che dovrai oltrepassare.

➜ Faccia a faccia:

Procedi lungo il corridoio salendo le scale e arriva fino al giardino, dove avrà luogo un faccia a faccia 8. Elimina quindi gli eventuali sopravvissuti per attivare il punto di controllo. Non appena lascerai la sala con i soldati di terracotta avrà inizio un altro duello contro quattro sicari, uguale al precedente.

➜ Boss finali:

DAMONG

Per avere la meglio su Damong, che incontrerai al piano superiore, la tecnica più efficace consiste nell'usare la Mira di Precisione alla testa dalle sei alle otto volte, ragion per cui è consigliabile affrontarlo con la barra caricata al massimo 9. Ad ogni modo, ci sono tre uccelli di carta all'interno della sala in cui si svolge il combattimento (uno sul cavallo di ceramica su cui c'è la ragazza, uno a metà del ponte e il terzo nel secondo livello, in mezzo ad alcune statue). Come attacco, il russo ha a disposizione la propria versione della Mira di Precisione, che potrai schivare solo a patto di non essere agganciato a un riparo J. E non avvicinarti troppo al boss, a meno che tu non abbia la barra piena e possa entrare in modalità Sbarramento, perché se dovesse riuscire a metterti al tappeto continuerebbe a sparare fino a ucciderti. Se rimani senza energia nella barra, riempila freddando con precisi colpi alla testa i tirapiedi presenti K. Quando gli avrai tolto un terzo dell'energia vitale crollerà un pannello di metallo, che potrai sfruttare per raggiungere il piano su cui si trova il boss russo L. Vai in giro per lo scenario uccidendo dei nemici per riempire la barra e liberati di Damong sparandogli alla testa con la Mira di Precisione.

JERRY

Questo primo confronto con Jerry si concluderà con la sua fuga dopo che lo avrai colpito una sola volta alla testa con la Mira di Precisione. Ma non ti lascerà da solo: sarai attaccato da alcuni mercenari . Falli fuori senza intaccare la barra di energia Tequila (ti servirà più avanti e non è facile riempirla) e procedi per la porta in fondo e per le scale, uccidendo gli sgherri incontrati lungo il tragitto fin quando non troverai di nuovo Jerry. Questa volta sparagli restando nascosto dietro ai totem e usa la Mira di Precisione per colpirlo nuovamente alla testa . Jerry dispone delle tue stesse mosse, ovvero può saltare, sparare da terra, rotolare e via discorrendo. Insomma, è un osso duro... ma non è Tequila. Usa anche un paio di granate e vedrai che tutto andrà bene .7856

CAPITOLO 6: Il Ghetto di Kowloon

➜ Armi consigliate:

Pistole dorate e fucile d'assalto, oppure mitragliatrice pesante.

➜ In evidenza:

In questo livello ti conviene distruggere tutte le porte di legno mezze sfondate. Al di là troverai uccelli di carta o armi . Nel corridoio parzialmente allagato a cui si accede scendendo le scale, e all'interno del quale assisterai a vari crolli (saranno preceduti da un allarme), invece di percorrere la zona inferiore, attraversa quella superiore. Puoi accedervi saltando in corsa dalle scale all'inizio e atterrando sulla lingua di terra. Proseguendo in alto senza mai cadere troverai delle pistole d'oro, delle granate e una mitragliatrice pesante . Nella piazza al termine del livello, prima di entrare nella fortezza, perlustra tutto l'ambiente alla ricerca di uccelli di carta, una mitragliatrice pesante e un lanciarazzi 3.

➜ Cosa ti attende:

Devi farti strada nel quartiere uccidendo i criminali in modo da arrivare in tempo nel luogo in cui vuoi tendere una trappola a Wong 4. Incontrerai una strenua resistenza, soprattutto nell'ultima fase, ma giunto a questo punto non sarà un problema, soprattutto se userai l'aiuto extra che ti viene offerto dai barili esplosivi sparsi per il livello 5.

➜ Punti caldi:

Arrivato al passaggio tra gli edifici con i due muri d'acqua, non riuscirai a vedere con chiarezza i nemici posti al di là. Ricorri alle granate per aggirare il problema 6. Uscendo dal corridoio mezzo allagato, rimani sulle scale e affacciati brevemente per attirare verso di te i criminali, visto che la zona pullula di cecchini 7. Uccidi tutti quelli che ti vengono incontro rimanendo sulle scale per non essere colpito, quindi avanza verso destra riparandoti e usando i kit medici e le armi che trovi. Lanciati lateralmente in tuffo per attivare lo slow motion ed eliminare i tizi appostati alle finestre 8. In questa zona, le armi più utili saranno le granate, la mitragliatrice pesante, i barili esplosivi e l'Attacco Rotante. Fai attenzione a uno degli ultimi nemici che incontrerai in questa zona. È armato di lanciarazzi E ti attaccherà da una finestra in alto. Usa la Mira di Precisione o cerca di colpirlo alla testa attivando il Tequila Time.

➜ Faccia a faccia:

Soltanto uno, quando entrerai nell'isolato di appartamenti, contro cinque uomini 9.

➜ Boss finale:

Non presente in questo livello.

CAPITOLO 7:La casa di Wong

➜ Armi consigliate:

Mitragliatrice pesante e fucile d'assalto e/o lanciamissili.

➜ In evidenza:

La cosa migliore da fare a inizio missione è lasciare il lanciarazzi in una casa con le porte rosse, cambiandolo con un'altra arma e usando da lì in avanti le due armi in dotazione . Torna a riprenderlo quando arriva l'elicottero: hai solo due razzi, e potresti spararli accidentalmente se lo porti sempre con te. Tra i due combattimenti contro i boss finali sarai attaccato da ondate di nemici, che potrai sfruttare per ricaricare la barra Tequila . Memorizza la posizione dei kit medici e cerca di non perdere l'orientamento.

➜ Cosa ti attende:

L'assalto finale alla casa di Wong. La zona è infestata da tirapiedi armati con lanciarazzi, mitragliatrici pesanti e fucili a pompa, quasi tutti dotati di giubbotto antiproiettile 3. A metà del livello, inoltre, dovrai vedertela con un elicottero, e alla fine combattere non con uno, ma con ben due boss finali contemporaneamente. Ti verranno i calli a furia di sparare...

➜ Punti caldi:

Per avanzare è fondamentale utilizzare le granate 4. Ti consigliamo di restare il più possibile vicino alle casette rosse che trovi al principio e di usare senza sosta il tempo Tequila e le granate contro i nemici che si avvicinano. Dovrai anche avere molta pazienza, perché continueranno ad affluire come se non dovessero finire mai 5. Se sei in difficoltà usa lo Sbarramento o la Mira di Precisione 6. Fai particolare attenzione ai pazzi che corrono verso di te urlando e brandendo un coltello. Pallottole in testa per tutti, offre Tequila! Procedi fin quando non vedi dei nemici e retrocedi in una posizione sicura, vicino alla quale ci siano munizioni e kit medici. Ripeti questa strategia fino alla piazza posta di fronte ai portoni, fai esplodere l'auto 7 e, dopo aver abbattuto gli sgherri e l'elicottero, preparati per lo scontro finale.

➜ Faccia a faccia:

Uno nella sala finale, subito prima dei boss. Potrai fare due passate, per cui prenditela comoda. E se qualcuno dovesse sopravvivere, occupatene alla fine con i soliti metodi 8.

➜ Boss finali:

ELICOTTERO

Schiva i suoi colpi, vai nel punto in cui hai lasciato il lanciarazzi ed entra in modalità Sbarramento quando l'elicottero vola basso e lento 9. Siccome con lo Sbarramento hai colpi infiniti, approfittane per infliggergli più danni che puoi. Torna quindi al coperto e utilizza un'altra arma per ricaricare la barra, così da tornare in modalità Sbarramento con il lanciarazzi.
Se non hai quest'arma, puoi trovare una mitragliatrice pesante correndo verso i portoni in fondo. Riparati dietro alla colonna e, usando il Tequila Time, colpiscilo con tutti i proiettili che riesci fin quando l'energia non si esaurisce o l'elicottero non se ne va J. Resisti in questa posizione ripetendo la procedura.

WONG e DAPANG

Dalle porte entreranno senza soluzione di continuità dei nemici, grazie ai quali potrai rimpinguare la barra di energia Tequila. Terminata la prima ondata, usa la Mira di Precisione per colpire Wong K, che si troverà sul balcone in alto. Quando se ne saranno andati rimani lì, uccidi tutti i tirapiedi che arrivano (le granate saranno letali) e raccogli gli uccelli di carta che trovi per ricaricare più velocemente la barra. Al termine della seconda ondata, spara nuovamente al vecchio con la Mira di Precisione. Quando a Wong rimarrà circa metà energia, quel ciccione di Depang scenderà a porgerti i suoi omaggi armato di pistole. Se hai ancora energia nella barra delle bombe Tequila, attiva la modalità Sbarramento usando il fucile a pompa o la mitragliatrice pesante (se ce l'hai) e avvicinati a lui sparando a tutto spiano e ignorando i tirapiedi: lo farai fuori in un attimo K. Una volta ucciso Depang, torna alla zona superiore della sala e continua a sparare al vecchio usando la Mira di Precisione o lo Sbarramento . Dopo averlo messo al tappeto, goditi il finale del gioco. Che dire, complimenti

Gameassistance

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!