Genere
Picchiaduro
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
Estate 2011

Street Fighter III: 3rd Strike Online Edition

Street Fighter III: 3rd Strike Online Edition Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Capcom
Genere
Picchiaduro
Data di uscita
Estate 2011

Hardware

Disponibile esclusivamente in digital download, Street Fighter III: 3rd Strike Online Edition è previsto per PlayStation 3 e Xbox 360. Per giocare sarà necessaria una delle due console, un joypad e una connessione a banda larga per poter scaricare il titolo stesso.

Multiplayer

In Street Fighter III: 3rd Strike Online Edition sarà possibile sfidare il proprio rivale sia localmente oppure online, tramite il servizi PlayStation Network e Xbox Live

Modus Operandi

Muniti di un comodo arcade stick, abbiamo avuto modo di sfidare diversi concorrenti all'interno dello stand Capcom all'E3 2011. La nostra prova si è svolta principalmente sulla versione PlayStation 3
Hands On

Amarcord

Quelle rughe che donano ancora più fascino.

di Pocoto, pubblicato il

Le nostre perplessità, oltre a quelle relative al bilanciamento della forza dei combattenti, riguardano anche alcuni punti dell'aspetto tecnico, e puntiamo l'indice sul design artistico dei fondali, ben lontano dagli standard di sobrietà cui Capcom ci ha abituato in passato, soprattutto nei suoi picchiaduro bidimensionali. Pacchiani dinosauri usciti dalla versione nipponica e poco ispirata di Jurassic Park, robot che si scontrano sul tetto di monasteri e scene di devastazione urbana cozzano letteralmente con l'atmosfera rilassata di placidi scenari naturali, da sempre presenti nell'universo di Street Fighter. Ci fa storcere un po' il naso anche quella sorta di aura che circonda i modelli poligonali, un tratto che probabilmente vuole sottolineare il contrasto fra i personaggi e i fondali teatro degli scontri, al momento però senza raggiungere lo scopo prefissato.

NON SOLO TAG-TEAM

All'interno dello stand Capcom era anche presente Street Fighter III: 3rd Strike Online Edition, versione riveduta e corretta del classico del 1999, considerato dagli appassionati uno dei picchiaduro più tecnici e impegnativi mai prodotti dalla casa di Osaka. Sono state apportate piccole modifiche al cabinato originale, sia per quanto concerne l'aspetto tecnico, sia per quanto riguarda la modalità multigiocatore, con l'ovvia, come il titolo suggerisce, introduzione del gioco online.

Il rifacimento grafico non ci ha convinto nella maniera più assoluta: ai gloriosi pixel è stato apportato un filtro che tende a sfumare quegli affascinanti "quadrati", dandogli un aspetto tozzo e inutilmente pesante. Il brillante design, con le sue affascinanti asperità, ne risulta ammorbidito e ammorbato, si è preferito smussare con un rullo compressore invece di lavorare di cesello. Per fortuna nella versione definitiva del prodotto sarà possibile selezionare anche l'aspetto grafico "vecchia maniera" e godere così dei pixel in tutta la loro gloria.

i diamanti sono per sempre

Polemiche di natura artistica a parte, si tratta pur sempre di uno dei capisaldi del genere, un'ottima occasione per i fan più smaliziati di riassaporare i tempi che furono ed un indispensabile volume enciclopedico da consultare per i novizi. Per quanto riguarda il gioco online è lecito aspettarsi da Capcom un net-code granitico e visti i precedenti siamo sicuri che sotto questo punto di vista non rimarremo delusi. L'uscita di Street Fighter III: Third Strike Online Edition è prevista per agosto, un paio di mesi di attesa non sono poi molti, soprattutto per godere di uno dei massimi esponenti di sempre del genere.

Il filtro applicato alla grafica bitmap l'ha proprio svilita. I fan dell'originale avranno di che lamentarsi. Giustamente - Electronic Entertainment Expo 2011
Il filtro applicato alla grafica bitmap l'ha proprio svilita. I fan dell'originale avranno di che lamentarsi. Giustamente

Fra il passato che ritorna nel presente e il futuro prossimo abbiamo fatto una bella sessione intensiva di picchiaduro firmati Capcom, joypad alla mano c'è mancato poco che non venisse organizzato un torneo all'interno del loro stand. Golosi di novità o nostalgici dei tempi che furono, gli amanti delle botte da orbi avranno di che divertirsi nei mesi a venire e la nostra impressione è che tutti i palati, anche quelli più esigenti, saranno soddisfatti.


Commenti

  1. jpeg

     
    #1
    PocotoLa lotta fra il clan Capcom e la famiglia Mishima!


    That! DAT!

    A proposito di SFIII (meno male che il filtro oscido si può disabilitare...): gli artwork nuovi di Udon sono spruzzati anche all'interno del gioco - tipo nuovi finali o roba del genere - oppure si limitano a rovin... ad illustrare i menu e i momenti di 'cornice'?
  2. jpeg

     
    #2
    Oddio, mi rispondo da solo... Riguardando il tuo video mi sono accorto che i ritrattini sono già mixati, per esempio quelli nella schermata di selezione del personaggio, dentro agli ovali, sono quelli nuovi realizzati dal tizio di UDON... Idem nella strada tra un round e l'altro.
    Immagino che gli artwork originali siano solo dei segnaposto, e che verranno sostituiti anch'essi... U_U
  3. Pocoto

     
    #3
    Sinceramente io Udon non lo reggo, il suo stile non mi piace per niente.

    E dove passa non cresce più l'erba, come in Tatsunoko Vs. Capcom :(
  4. utente_deiscritto_35795

     
    #4
    Passo
  5. neko

     
    #5
    Essendomi stancato della formula puramente Tekkeniana e NON avendo mai toccato Street Fighter per timore di approdare in un BEU troppo ostico per le mie dita, penso che questo crossover X potrebbe fare al caso mio.
    Non mi dispiace per niente. Basta che ci infilino Kunimitsu (senza relegarla nei fondali) e Jun/Asuka Kazama ed è mio di sicuro. Spero vivamente pure in Yoshimitsu. Dal lato capcom vorrei Ibuki ovviamente :)
  6. jpeg

     
    #6
    PocotoSinceramente io Udon non lo reggo, il suo stile non mi piace per niente.

    E dove passa non cresce più l'erba, come in Tatsunoko Vs. Capcom :(
    Non potrei quotare più forte.

    Per carità, son gusti, ma hanno fatto fortuna e costruito la loro fama principalmente su deviantArt, il che è tutto dire... Tatsunoko l'hanno stuprato - credo ci fossero problemi legati ai diritti, quindi in CAPCOM qualcosa si sarebbero inventati comunque - e il recente MVC3 non ha segnato alcun progresso sotto il profilo puramente artistico (non so se hai avuto modo di dare un'occhiata all'artwork giapponese).

    Vedere come il remake di Thrid Strike, per CAPCOM, passi attraverso Udon, un filtro oscido che uccide la grafica originale e un triste ricalco dell'opera di Ikeno, beh... Mi deprime alquanto.
  7. Pocoto

     
    #7
    Oltre a quello c'è un terribile contrasto con l'interfaccia schermo in alta risoluzione e gli altri aspetti della grafica.
    E dire che al tempo di Super Street Fighter II Turbo HD Remix i fan si erano fatti sentire con critiche piuttosto feroci. E avevano maledettamente ragione.
    Possibile che Capcom faccia ancora orecchie da mercante? Mah.
  8. utente_deiscritto_5167

     
    #8
    Fa tasche da mercante. "Chegliefrega"
  9. jpeg

     
    #9
    PocotoOltre a quello c'è un terribile contrasto con l'interfaccia schermo in alta risoluzione e gli altri aspetti della grafica.
    E dire che al tempo di Super Street Fighter II Turbo HD Remix i fan si erano fatti sentire con critiche piuttosto feroci. E avevano maledettamente ragione.
    Possibile che Capcom faccia ancora orecchie da mercante? Mah.
    Mi verrebbe da pensare a decisioni autonome della CAPCOM americana... Vincoli contrattuali, chessò.
    E' che pure quella giapponese (ma non solo, vedi Namco), negli ultimi anni, ci ha abituato a scelte stilistiche quantomeno bizzarre, quindi non escludo che l'UDON-prodotto a CAPCOM piaccia sinceramente.
  10. SirMana

     
    #10
    Ma dai non ci credo, mi hanno rovinato anche questo :(!!! (parlo di sf3)
    Ma perchè darlo in mano a udon!!!
    Mi spiace ma allora scaffale!
Continua sul forum (70)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!