Genere
Picchiaduro
Lingua
ND
PEGI
12+
Prezzo
ND
Data di uscita
9/3/2012

Street Fighter X Tekken

Street Fighter X Tekken Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Capcom
Sviluppatore
Capcom
Genere
Picchiaduro
PEGI
12+
Distributore Italiano
Halifax
Data di uscita
9/3/2012

Lati Positivi

  • Design eccellente
  • Roster molto vasto
  • Sistema di gioco originale

Lati Negativi

  • Alcuni elementi del sistema di gioco sono male amalgamati
  • Uno stacco molto netto tra il gioco a livello base e quello a livello avanzato

Hardware

Street Fighter X Tekken è disponibile per PS3 e Xbox 360. La versione PC è attesa per il 14 maggio.

Multiplayer

Uno contro uno e due contro due in locale o online.

Modus Operandi

Abbiamo portato a termine la Storia di tre dei tag team di default e uno selezionato a caso e giocato diversi match in Versus locale e online per testare il netcode. Abbiamo provato il gioco sia su PS3 che su Xbox 360 grazie a delle versioni promo inviate da Halifax.
Recensione

Rissa da Tiffany

Una gemma di sistema o uno zircone da due soldi?

di utente_deiscritto_116, pubblicato il

Parlando delle gemme, lasciando da parte il problema del bilanciamento (sul quale è difficile al momento sbilanciarsi più di tanto senza entrare nell’ambito di competenza del Mago Otelma), il dubbio di fondo rimane quello della loro totale estraneità al sistema di gioco, che avrebbe consigliato di restringerle, come nella modalità Eroi & Araldi di Marvel VS Capcom 3, a una modalità specifica, o quantomeno consentirne la disattivazione. Valutandole senza questa pregiudiziale, va detto che tentativi concreti di bilanciare gli effetti delle gemme e impedirne l’abuso sono stati effettivamente implementati, sia tramite le condizioni di attivazione che limitando a una manciata di secondi l’effetto (col risultato di attivarle in modo quasi matematico quando non servono) ma rimane il fatto che alcune di esse, prima fra tutte l’Assist Gem “Auto Tech Throw”, abbiano un’incidenza eccessiva sull’andamento del match, falsandone alcune delle meccaniche di base. E a poco vale che quest'ultima costi mezzo segmento di Cross Gauge a ogni uso. A lungo termine, è logico pensare che gli appassionati finiscano per stilare un corredo ideale per ogni lottatore, annullando di fatto l’incidenza del sistema nell'economia dei match, quindi non si vede davvero alcun motivo per non consentire di disattivare l’intero sistema, eccetto consentire a Capcom di offrire gemme via via più particolari sotto forma di DLC.

Come in Tekken, e molto più che in un qualsiasi Street Fighter precedente, wall bounce e gound bounce sono fondamentali, e si aggiungono alla lunga lista delle variabili tattiche da considerare nel corso della definizione del proprio repertorio - Street Fighter X Tekken
Come in Tekken, e molto più che in un qualsiasi Street Fighter precedente, wall bounce e gound bounce sono fondamentali, e si aggiungono alla lunga lista delle variabili tattiche da considerare nel corso della definizione del proprio repertorio

DOPPIO MISTO ONLINE
Per quanto riguarda il gioco online, da un lato sottolineiamo l’apprezzabile possibilità di creare delle lobby “di allenamento” nelle quali attendere con un amico l’arrivo di una sfida, dall’altro la relativa scarsezza di opzioni che vadano oltre quanto offerto dalla Arcade Edition. Discorso a parte merita il netcode del gioco, contemporaneamente migliorato e peggiorato rispetto a SF IV Arcade Edition. Vista la mole di dati trasmessi drasticamente maggiore, Capcom si è decisa a supportare una sua versione delle meccaniche del netcode GGPO, che usa un meccanismo chiamato Rollback per mascherare i problemi di lag. A livello puramente pratico, il codice funziona benissimo, ma a livello audio, è un disastro totale. Di fatto, al momento è pressoché impossibile, a prescindere dalla qualità della connessione, giocare più di un match online senza che lo scontro si trasformi in un film muto. Capcom, purtroppo, sembra essere ancora nella fase di studio del problema, quindi temiamo che per una patch risolutiva bisognerà aspettare un bel po’.

Curiosamente, su Xbox 360 non è possibile giocare in coop in due sulla stessa console sfidando avversari online. Capcom ha abbozzato una spiegazione tecnica rivelatasi presto inconsistente e risolta nell’ennesima figuraccia dopo la debacle di immagine dei DLC su disco - Street Fighter X Tekken
Curiosamente, su Xbox 360 non è possibile giocare in coop in due sulla stessa console sfidando avversari online. Capcom ha abbozzato una spiegazione tecnica rivelatasi presto inconsistente e risolta nell’ennesima figuraccia dopo la debacle di immagine dei DLC su disco

In sintesi, come anticipato in sede di preview, l’unico dubbio riguardo il titolo Capcom riguarda l’eccessivo affastellamento di elementi di gioco non sempre scelti in modo saggio. Nella sua struttura di base, il gioco è un capolavoro di ritmo e complessità, ma visto che lo sviluppatore non ha consentito di eliminare a monte i suoi aspetti meno convincenti, non si può che valutarli come un minus del gioco, ed è un vero peccato.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
A uno sguardo superficiale, SFXT può sembrare un picchiaduro facilone, ma chi avrà la forza o la passione necessarie ad andare oltre l’impatto iniziale troverà un gioco profondo, molto votato al gioco offensivo, tattico al punto giusto, e davvero fresco nelle meccaniche.

Commenti

  1. Madison045

     
    #1
    Ottima rece, hai colto in pieno tutti gli aspetti del gioco.Io l ho acquistato una settimana fa e devo dire che mi ha preso parecchio (sono un appasionati di picchia-picchia).
    Peccato x 3 cose:
    1)Il bug audio nelle partite online
    2)che su xbox nn si possa giocare in 2 assieme online
    3)i 12 personaggi extra inclusi già su disco e pronti ad esser sbloccati come DLC (ma d altronde la capcom ci ha abituati a questi ed altri "magheggi" x nn usare un termine dispregiativo)
  2. utente_deiscritto_116

     
    #2
    Personalmente preferisco sistemi di gioco più asciutti e meno fondati su gimmick di vario genere (dalle parti di SFA2 o, più recentemente, KOFXIII), ma senza dubbio si tratta di un titolo molto interessante.

    Soprattutto trovo ingeneroso e fuorviante che se ne sia parlato come di un titolo "easy". L'unico modo per fraintenderlo *così grossolanamente* penso sia provarlo due minuti "ammaccando i bottoni", come si dice da queste parti.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!