Genere
Picchiaduro
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
12+
Prezzo
€ 49,99
Data di uscita
27/6/2008

Super Smash Bros. Brawl

Super Smash Bros. Brawl Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Nintendo
Sviluppatore
Nintendo
Genere
Picchiaduro
PEGI
12+
Distributore Italiano
Nintendo Italia
Data di uscita
27/6/2008
Data di uscita americana
9/3/2008
Data di uscita giapponese
31/1/2008
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
4
Prezzo
€ 49,99

Link

Soluzione

di Giuliana Trozzo, pubblicato il

I COMBATTIMENTI

La meccanica degli scontri è semplice ma coinvolgente. Ecco una breve descrizione degli elementi principali da tenere in considerazione durante il combattimento:
Dannometro: Indica i danni subiti da un personaggio. Più alta è la percentuale, meno resistenza avrai, pertanto a ogni colpo verrai scagliato sempre più lontano.
Cronometro: Indica il tempo rimasto alla fine dell'incontro (puoi deciderne tu la durata). Una volta scaduto, vince il combattente che ha subito meno danni.
Scenari: Tutte le arene del gioco presentano elementi interattivi che influiscono sugli scontri. Nel circuito di Mario, ad esempio, puoi essere investito dai kart, mentre nel pianeta dei Pikmin rischi di scivolare per via delle piogge torrenziali.
Strumenti: Di tanto in tanto appariranno oggetti speciali da raccogliere e utilizzare. Alcuni sono da lanciare, come i pezzi dell'armatura di Samus, altri forniscono bonus o effetti temporanei. Seguici in questa guida e ne saprai di più.

MOSSE SPECIALI

Ogni personaggio dispone di quattro mosse speciali che, pur variando molto da combattente a combattente in termini di attacco, si eseguono sempre con le stesse combinazioni di tasti:
Mossa speciale standard (B). Le mosse speciali più elementari. Solitamente si tratta di colpi veloci o di proiettili poco potenti.
Mossa speciale laterale (←/→ + B). Premi in una direzione tenendo premuto il tasto adibito alla mossa speciale per scaraventare via l'avversario con un attacco diretto.
Mossa speciale alta (↑ + B). Premi ↑ insieme al tasto B per spiccare un salto verso l'alto. Molte di queste mosse speciali ti permettono di rialzarti se vieni scagliato fuori dallo scenario.
Mossa speciale bassa (↓ + B). Ricorrendo a questa tipologia di movimenti, molti personaggi possono avvalersi di mosse particolari, dagli scudi riflettori a contrattacchi di varia natura.

SMASH FINALI

Si tratta di attacchi esclusivi per ogni partecipante al torneo, assolutamente devastanti. Ecco come realizzarli:
PALLA SMASH: È necessaria per abilitare lo Smash finale. Tieni gli occhi aperti: compare solo raramente, e gli altri personaggi faranno di tutto per metterci sopra le mani.
SMASH FINALE: Si esegue con la semplice pressione del tasto per le mosse speciali (B), ma soltanto dopo aver conquistato la Palla Smash. Scegli bene il momento in cui utilizzarla per fare più danni possibile.

Gameassistance

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!