Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
10/2/2012

The Darkness II

The Darkness II Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
2K Games
Sviluppatore
Digital Extremes
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Cidiverte
Data di uscita
10/2/2012
Data di uscita americana
7/2/2012
Lingua
Italiano
Giocatori
1-4

Lati Positivi

  • Lati Positivi - Uno per riga

Hardware

The Darkness II sarà disponibile per Xbox 360, PlayStation 3 e PC a partire dal 10 febbraio 2012.

Multiplayer

Non sono trapelate ancora notizie sul comparto multigiocatore.

Modus Operandi

Abbiamo avuto modo di testare la demo del livello “Brothel” negli uffici gallaratesi di 2K/Cidiverte.

Link

Hands On

Novità oscure!

Darkling rinnovati ed un pizzico di RPG...

di Marco Mottura, pubblicato il

Il desiderio di garantire maggiori possibilità d'attacco al giocatore e di liberarlo da alcune costrizioni legate ai comportamenti dei nemici traspare anche da un'altra importantissima scelta di game design legata ai Darkling, le creature demoniache che nell'originale accompagnavano Jackie aiutandolo con i loro poteri speciali durante i combattimenti
In The Darkness II infatti gli accoliti oscuri sono stati ridotti da quattro a uno, e non sarete nemmeno più voi a controllare direttamente le mosse sul campo del diabolico essere: grazie a un'intelligenza artificiale particolarmente sviluppata (almeno a detta degli sviluppatori...) il darkling sarà libero di agire in maniera del tutto autonoma, permettendovi di concentrarvi sull'obiettivo della vostra missione.
Vista la brevità della nostra prova su strada è davvero troppo presto per sbilanciarsi in merito all'effettiva bontà della decisione, eppure una cosa va ammessa: osservare il Darkling muoversi e attaccare di testa sua, vedendolo comparire di tanto in tanto per fare a brandelli gli avversari mentre si è impegnati in sparatorie uno contro tutti, ha il suo dannato fascino.

Una t-shirt con la Union Jack e un gatto morto come copricapo... attento Darkling, Lady Gaga potrebbe copiarti il look! - The Darkness II
Una t-shirt con la Union Jack e un gatto morto come copricapo... attento Darkling, Lady Gaga potrebbe copiarti il look!

IL MONDO CON GLI OCCHI DI UN MOSTRO

Tra scontri a fuoco con gli esponenti della Fratellanza e slalom più o meno arzigogolati per evitare lampade al neon ed alogene strategicamente piazzate in modo da arrestare la nostra avanzata (ricordiamo che se esposto alla luce Estacado perde la possibilità di servirsi degli spaventosi mezzi della Tenebra, e dunque il dualismo tra luce ed oscurità rimane uno dei cardini fondamentali nelle meccaniche di gioco), siamo giunti al cuore della demo, e abbiamo avuto modo di scoprire le due principali novità di questo sequel.
La prima riguarda la possibilità di abbandonare per qualche minuto i panni di Jackie per assumere direttamente il controllo del Darkling menzionato poco sopra: una feature strettamente limitata a particolari porzioni di gioco - nello specifico il sabotaggio di una porta elettronica che bloccava il protagonista – che per quanto non rivoluzionaria assicura comunque una gradita iniezione di varietà all'azione.
Naturalmente, anche nei panni del Darkling le regole non cambiano: la luce deve essere evitata ad ogni costo, ma oltre alle ombre diventeranno vostro dominio spazi angusti quali condotti d'aerazione, tubature e controsoffitti, ideali per spostarvi non visti e per aggredire i nemici alle spalle, eliminandoli in un tripudio di sangue con tremende esecuzioni.

UNA SPRUZZATA DI GDR

La seconda, sorprendente novità riguarda la presenza di una componente in stile RPG tramite cui potenziare il personaggio, sbloccando upgrade di varia natura. A seconda della vostra abilità e del modo in cui vi libererete dei nemici (ma non prima di aver divorato il loro cuore attraverso le fameliche appendici che vi accompagnano, of course), verrete infatti ricompensati con una quantità di “punti oscurità” da spendere in un'apposita schermata che si presenta come una sorta di enigmatico labirinto discoidale.
Lì potrete investire i vostri macabri risparmi in quattro ambiti: incremento dei poteri già in vostro possesso, miglioramento delle performance con le armi tradizionali, acquisto di nuovi poteri e acquisizione di esecuzioni ancor più brutali.
Importante fra l'altro segnalare che l'evoluzione degli upgrade non sarà completamente libera (come ad esempio accade in Batman: Arkham City), quanto piuttosto vincolata da una ramificazione ad albero, sul modello di quanto visto con l'evoluzione del personaggio nella serie Dead Space.
Anche in questo caso, Digital Extremes non punta certo a epocali stravolgimenti o punti di non ritorno per il genere, quanto piuttosto a garantire che il gameplay rimanga fresco e interessante a lungo termine, assicurando per tutta l'avventura la sensazione di trovarsi nei panni di un assassino dalle capacità smisurate.

L'AMORE OLTRE LA MORTE?

Dopo una roboante sparatoria finale in una zona particolarmente degradata, tra assi di legno, mura parzialmente crollate e sicari in ogni dove, ci siamo ritrovati in trappola, messi con le spalle al muro dai potentissimi generatori di luce della Fratellanza. A quel punto è partita una lunga cutscene che vedeva Jackie crocifisso dinnanzi a Victor Valente, spregevole capo della Fratellanza intenzionato a sottrarre la Tenebra dal corpo del protagonista con qualsiasi mezzo a disposizione.
Né le atroci sofferenze fisiche, né l'esecuzione in diretta di alcuni amici (con l'immancabile allusione all'agghiacciante omicidio di Jenny visto nel primo episodio) sono tuttavia bastati per convincere Estacado ad abiurare il suo oscuro ospite.
La demo si è quindi chiusa con un discorso interiore della Tenebra al suo portatore, e con l'immagine finale della sua ragazza, crocifissa e in lacrime, nel bel mezzo di un'ambientazione in stile oltretomba: un'esplicita conferma del fatto che la traumatica love story del protagonista sia da considerarsi tutt'altro che una parentesi del passato, contando che Jenny (o forse soltanto la sua anima?) è ancora della partita.

IN CONCLUSIONE

Nonostante i significativi cambiamenti e qualche incognita a livello di sviluppo, The Darkness II sembra avere tutte le carte in regola per riuscire a bissare il successo dell'episodio originale. Violento, malato, e gustosamente fumettoso, il titolo Digital Extremes si preannuncia come uno dei prodotti caldi del prossimo inizio 2012: nulla da dire, il buio non è mai stato così affascinante.


Commenti

  1. Meno D Zero

     
    #1
    applausi marco, non ho letto un cazzo per paura di spoiler, ma applusi lo stesso e sulla fiducia!
  2. Mdk7

     
    #2
    Guarda metà della prima pagina puoi leggerla tutta, in assoluta serenità... poi in effetti descrivo un po' la porzione di gioco che mi hanno mostrato, ma non potevo fare altrimenti. :D
  3. stepkanevra

     
    #3
    Ma sono cambiati gli sviluppatori rispetto al primo? Spero che questo non comporti cambiamenti all'essenza "malata" del gioco.

    Non dimenticherò mai la scena
    nell'appartamento con Jenny, sul divano a guardare la tv, in un'atmosfera romantica ma completamente surreale. Per non parlare della parte durante la seconda guerra mondiale. I soldati deliranti, il diavolo crocifisso sulla collina. Una delle cose più malate che abbia mai visto. 
    . Spero non tradiscano il "sense" del gioco. Che alla fine è quello che conta.
  4. Mdk7

     
    #4
    Sì, come scritto nell'articolo lo sviluppo è passato dagli svedesi Starbreeze ai canadesi di Digital Extremes.
    Comunque per quanto visto nella breve demo, anche questo è assolutamente violento.
  5. stepkanevra

     
    #5
    Mdk7Sì, come scritto nell'articolo lo sviluppo è passato dagli svedesi Starbreeze ai canadesi di Digital Extremes.
    Comunque per quanto visto nella breve demo, anche questo è assolutamente violento.

    Ma non parlavo di violenza in sé. Il primo era malato, allucinato. Questo come ti è parso sotto questo punto di vista?
  6. Mdk7

     
    #6
    Ma hai letto il pezzo, per curiosità?
    Perché nella parte da me giocata non c'erano molti dettagli "sopra le righe"... tranne una cosa, alla fine.
  7. stepkanevra

     
    #7
    No, evito di leggere le anteprime. Per evitare spoiler più o meno consistenti :)
    Per questo chiedevo un'impressione generale sul lato "malato" del gioco.
  8. Meno D Zero

     
    #8
    Demo disponibile sul live gold, il primo che posta scandalizzato "che schifo di grafica,e' in toon shading" vince un vibratore.
  9. PaulVanDyk

     
    #9
    ne ho visto qualche spezzone.. spero di potermi ricredere, sembra bello violento e splatteroso.. gustoso
  10. stepkanevra

     
    #10
    PaulVanDykne ho visto qualche spezzone.. spero di potermi ricredere, sembra bello violento e splatteroso.. gustoso

    Basta che sia malato. Il primo era deviato. Ricordo ancora il pezzo della seconda guerra mondiale! :-|
Continua sul forum (140)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!