Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
10/2/2012

The Darkness II

The Darkness II Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
2K Games
Sviluppatore
Digital Extremes
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Cidiverte
Data di uscita
10/2/2012
Data di uscita americana
7/2/2012
Lingua
Italiano
Giocatori
1-4

Link

Hands On

La Tenebra alla prova del pad

Jackie Estacado ci invita a spegnere le luci.

di Gianluigi Villecco, pubblicato il

A poco meno di un mese dall’uscita ufficiale del gioco, Jackie Estacado è finalmente pronto a darci un assaggio delle sue nuove, violentissime capacità. Nel corso di questi ultimi mesi abbiamo avuto ampio modo di discutere di The Darkness 2, seguito dell’ottimo lavoro del 2007 degli Starbreeze Studio passato poi successivamente nelle mani di Digital Extremes. La demo uscita su Xbox Live è in pratica la stessa già testata dalla nostra redazione nell'ormai remoto aprile del 2011, ma ottimizzata nel codice e nelle prestazioni e con in più la possibilità di accedere al potenziamento dei poteri del protagonista, una delle maggiori innovazioni di questo seguito. Si parte armati sin da subito delle serpentine appendici demoniache fornite dalla nostra oscura alleata, la Tenebra (che, passando dal discreto doppiaggio italiano all’inglese sottotitolato, notiamo essere ancora una volta doppiata da Mike Patton), per un assaggio della violenza deliziosamente trash che il gioco ci metterà a disposizione.


UN SACCO DI COLORI (MA SOPRATTUTTO IL ROSSO)
Due anni dopo la conclusione degli eventi del primo capitolo, ritroviamo il buon vecchio Jackie in una situazione non esattamente piacevole: prigioniero e torturato da Victor Valent, lo sfigurato leader di una nuova congrega di potenti avversari, la Fratellanza. Victor è ossessionato dalla Tenebra, e intende costringere con le buone o (soprattutto) con le cattive il Nostro a cedergli i suoi poteri. Durante il sanguinoso interrogatorio, una serie di flashback ci mostrano Jackie come il nuovo padrino della famiglia Franchetti, mentre viene accolto con deferenza all’interno di un lussuoso ristorante. Il tempo di raggiungere un tavolo con due provocanti fanciulle, ed esplode improvviso il caos: una macchina sfonda le vetrate del ristorante e un gruppo di assassini balzano fuori iniziando a spargere piombo sui terrorizzati avventori. Jackie si ritrova a terra, con una gamba maciullata e con il cervello di una delle ragazze sparso sull’elegante camicia firmata, e deve farsi strada strisciando verso la salvezza a colpi di pistola. Ben presto la voce squilibrata della Tenebra si fa strada nella mente di Jackie, invitandolo a lasciarsi andare e scatenare i suoi poteri. Ogni resistenza è vana: le mostruose e familiari appendici spuntano dalle sue spalle e il massacro ha inizio.

Due armi e due braccia demoniache costantemente in azione. È la nascita del "quad wielding" - The Darkness II
Due armi e due braccia demoniache costantemente in azione. È la nascita del "quad wielding"


Com’è noto da tempo, Digital Extremes ha operato un deciso cambio di rotta per quanto riguarda lo stile grafico del gioco. Dalle ambientazioni cupe, oscure e quasi noir del primo episodio, habitat ideale per la nostra gioiosa macchina di morte, si è passati a un tripudio di colori e a un character design fumettoso che fa un originale uso del cel shading. È stato un cambiamento di stile radicale e indubbiamente coraggioso, dovuto al desiderio del nuovo team di sviluppo di rispettare il comic americano da cui il gioco è stato tratto. Le ambientazioni risultano più ricche di dettaglio, e l’uso delicato, quasi sfumato dei colori e delle ombreggiature ricorda più di una volta i due BioShock. Non bisogna pensare, però, che questo abbia in qualche modo fatto smarrire la ferocia del predecessore: quello che il gioco potrebbe aver perso in termini di cupa freddezza lo ha ampiamente riguadagnato sul versante della violenza profusa. Il nostro malavitoso ha acquisito una nuova serie di letali abilità nei confronti dei folli che proveranno a sbarrargli la strada. L’elemento splatter è stato spinto a livelli grotteschi, grazie all’intelligente sviluppo delle possibilità offerte dal paio di braccia in più che abbiamo a disposizione oltre alle normali armi da fuoco. Ognuna di loro avrà una specifica funzione: la sinistra potrà afferrare e scagliare ogni sorta di oggetti contro l’avversario di turno, mangiargli il cuore per recuperare preziosi punti ferita, scardinare porte e cancelli, utilizzare sportelli di automobili come scudo e così via. Il braccio demoniaco destro, invece, potrà scagliare fendenti in senso orizzontale o verticale, a seconda della situazione. Useremo quest’abilità soprattutto per eliminare le fonti di luce, dato che, come nel primo capitolo, qualsiasi tipo d’illuminazione inibirà i nostri poteri oscuri e ci renderà facile preda degli attacchi nemici. Oppure potremo stordire con un primo colpo l’avversario per poi afferrarlo e farlo letteralmente a pezzi, a seconda delle abilità che avremo appreso, in perfetto stile Mortal Kombat.

La nuova modalità multigiocatore chiamata Vendetta è di stampo cooperativo e mette in gioco fino a quattro esoterici alleati di Jackie, ma non il protagonista. Questo è il ninja Inugami - The Darkness II
La nuova modalità multigiocatore chiamata Vendetta è di stampo cooperativo e mette in gioco fino a quattro esoterici alleati di Jackie, ma non il protagonista. Questo è il ninja Inugami


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!