Genere
Gestionale
Lingua
Italiano
PEGI
12+
Prezzo
€ 69,99
Data di uscita
21/10/2011

The Sims 3: Animali & Co.

The Sims 3: Animali & Co. Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
The Sims Studio
Genere
Gestionale
PEGI
12+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
21/10/2011
Lingua
Italiano
Giocatori
1
Prezzo
€ 69,99

Lati Positivi

  • Processo di creazione eccellente
  • Nuovi tipi di interazioni tra i sim
  • Chi ama cani e gatti adorerà i nuovi alter ego virtuali
  • I controlli vocali di Kinect sono pochi ma funzionali

Lati Negativi

  • Un’espansione venduta a prezzo pieno
  • Mancano i cavalli presenti invece nella versione per PC
  • Graficamente debole e caricamenti eccessivi
  • Interfaccia ancora troppo macchinosa

Hardware

The Sims 3: Animali & Co. richiede una confezione originale del gioco, una console Xbox 360, un joypad e almeno 38 MB di spazio libero in memoria per ospitare i salvataggi. Il gioco è compatibile con Kinect, utilizzabile per impartire alcuni semplici comandi vocali.

Multiplayer

Non sono presenti modalità di gioco in multiplayer.

Modus Operandi

Abbiamo recensito il gioco grazie a una copia promozionale fornitaci da Electronic Arts Italia.

Link

Recensione

Amici a quattro zampe

Gli animali sbarcano nel mondo virtuale dei sims.

di Francesco Destri, pubblicato il

La presenza di animali nel mondo di The Sims non la scopriamo certo oggi, tanto che già cinque anni fa The Sims 2 si era guadagnato la sua bella espansione dedicata agli amanti di cani e gatti. Questa volta però gli sviluppatori non si sono limitati a inserire gli animali nel gioco principale come fossero oggetti o gadget qualsiasi, ma li hanno resi veri e propri personaggi giocanti in modo del tutto identico ai normali sim, il che implica bisogni, prospettive e cure di cui tenere conto e da assecondare.

la voce del padrone

La versione di The Sims 3: Animali & Co. da noi testata è per Xbox 360, identica a quella per PlayStation 3 ma diversa da quella per PC, che oltre ai cani e ai gatti contiene anche i cavalli (con i relativi Tratti) e si sta già prestando agli inevitabili mod dell’immensa community della saga. Per di più la versione per PC è da considerarsi un’espansione (e anche il prezzo lo dimostra chiaramente), mentre per Xbox 360 e PlayStation 3 Electronic Arts ha puntato sulla formula del titolo stand-alone, nonostante i soli dodici mesi trascorsi dall’uscita di The Sims 3 per console HD e l’inferiorità di contenuti rispetto al PC. Scelta molto discutibile, ma costo a parte la carne al fuoco di questo nuovo capitolo della serie è comunque considerevole. La nuova città Appaloosa Plains non è particolarmente vasta, ma ha davvero tutto quello che serve e anche per quanto riguarda i sim troviamo quattro nuovi trait, sei nuovi poteri Karma (in tutto ora sono una ventina) e la possibilità di impartire comandi vocali tramite Kinect.

Questa esclusiva per Xbox 360 non cambia certo le sorti del gioco (anche perchè il numero di comandi è molto limitato), ma vista la macchinosità dell’interfaccia su console, per nulla cambiata rispetto a The Sims 3, qualche ordine vocale può far risparmiare una piccola frazione di tempo. A ciò si aggiungono le parentesi dei Misteri, sorta di missioni opzionali che aggiungono un minimo di profondità al gioco permettendo ai nostri sim o ai nostri animali di guadagnare nuovi oggetti, migliorare le relative skill e completare alcuni dei 50 achievement disponibili. Se finora abbiamo parlato anche dei sim umani è perchè il gioco può essere affrontato sia nei loro panni, sia esclusivamente in quelli dei cani e dei gatti. Ovviamente è logico mettersi nei panni dei quattro zampe, vista la natura del gioco, e su questo versante il processo di creazione iniziale non ha nulla da invidiare a quello dei sim umani.

per quel cavallo in più

Come da tradizione per la serie, possiamo infatti contare su centinaia di combinazioni e personalizzazioni; razze, incroci, aspetto del muso, tipo di pelo, colore, forma e tipo di chiazze sul corpo. La scelta è davvero vastissima e anche grazie al buon livello delle animazioni possiamo creare un cane o un gatto piuttosto realistico, anche se non tutti i modelli disponibili godono della stessa attenzione ai dettagli. Il gameplay nei panni di un animale è per forza di cose limitato rispetto a quello classico con gli umani, soprattutto considerando i desideri e i progetti di vita, ma i Tratti disponibili sono comunque sufficienti per assicurare una discreta personalizzazione del nostro alter ego. Alla fine l’elemento più interessante del gioco non è rappresentato tanto dal controllo dell’animale in sé, quanto più dalle sue interazioni con i membri della famiglia (che può persino far arricchire trovando oggetti sparsi nei dintorni) e con gli altri animali, con cui il rapporto può essere più o meno conflittuale.

Va bene amare gli animali, ma qui si esagera. - The Sims 3: Animali & Co.
Va bene amare gli animali, ma qui si esagera.

Su questo versante l’aggiunta dei cani e gatti riesce in effetti a portare qualcosa di nuovo nel mondo di The Sims 3, ma la sensazione di avere tra le mani una semplice espansione rimane comunque e visto il prezzo di vendita ci si aspettava qualcosa di più (non ci spieghiamo davvero l’eliminazione dei cavalli). La stessa interfaccia continua ad essere molto macchinosa da gestire con un pad e da un punto di vista tecnico non abbiamo notato alcuna miglioria rispetto a The Sims 3, di cui vengono ereditati anche i lunghi caricamenti, leggermente mitigabili installando il gioco su Hard Disk. Tutto sommato, però, i fan della saga possono continuare a costruire un mondo virtuale ancora pieno di oggetti, varianti e alter ego da accudire. Troppo poco per un titolo venduto a prezzo pieno? Si, anche se la tenerezza di alcune scenette e le enormi possibilità in fase di creazione non distoglieranno gli amanti della serie (e dei nostri amati amici a quattro zampe) dal compiere anche questo passo.

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
L'ennesima (abbiamo perso il conto) espansione di The Sims 3 aggiunge cani e gatti, ma il prezzo "intero" e l'assenza dei cavalli non possono che influire negativamente sul risultato finale.

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!