Genere
Action RPG
Lingua
Testi in italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 48,90
Data di uscita
19/5/2011

The Witcher 2: Assassins of Kings

The Witcher 2: Assassins of Kings Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Atari
Sviluppatore
CD Projekt Red
Genere
Action RPG
PEGI
18+
Distributore Italiano
Bandai Namco Games
Data di uscita
19/5/2011
Lingua
Testi in italiano
Giocatori
1
Prezzo
€ 48,90

Hardware

La prova di questa versione dimostrativa è stata effettuata su un PC equipaggiato con processore Intel Core i7 965, 6 GB di RAM, Hard Disk SSD da 128 GB e una GeForce GTX 480 (driver beta versione 270.51). Purtroppo abbiamo potuto scegliere solo tra quattro impostazioni grafiche predefinite (Bassa, Media, Alta, Ultra) e alla risoluzione di 1920x1200 siamo passati dai circa 50 fps della prima ai 30-35 fps dell’ultima. Trattandosi comunque di un codice preview ancora piuttosto acerbo sul versante grafico, non escludiamo un miglioramento delle prestazioni nella versione finale del gioco.

Multiplayer

Non sono presenti modalità di gioco in multiplayer.

Modus Operandi

Abbiamo provato questo codice preview per circa nove ore a difficoltà normale. La copia in nostro possesso comprende solo il prologo e il primo capitolo del gioco ed è sottotitolata solo in inglese, ma la versione finale disponibile nei negozi dal 19 maggio conterrà i sottotitoli in italiano (il parlato rimarrà invece in inglese).

Link

Hands On

Il mondo con gli occhi di Geralt

The Witcher 2 tra animazioni e panorami mozzafiato.

di Francesco Destri, pubblicato il

Se attorno a The Witcher 2: Assassins of Kings si è creato un tale hype da parte degli appassionati, merito di ciò va anche al nuovo motore grafico realizzato nel corso di tre anni da CD Projekt RED, che dopo aver abbandonato l’ormai vetusto Aurora Engine di BioWare si è rimboccata le maniche e ha investito tempo e risorse nel creare un engine del tutto nuovo. Per rendersi conto dell'importanza del comparto grafico, basti pensare con quanta attenzione sia stato seguito da parte dei fan il rilascio delle specifiche hardware minime e consigliate, con decine di pagine di commenti, considerazioni e "timori" sul forum ufficiale del gioco.

giudizio rimandato

Escludendo i requisiti minimi, che alla prova dei fatti non ci paiono assolutamente in grado di reggere il peso del gioco, CD Projekt consiglia un processore Quad Core, 4 GB di RAM e una scheda grafica con 1 GB di RAM, partendo da una GeForce GTX 275 in su (o da una ATI Radeon 4870). Requisiti di una certa rilevanza con i quali però si rischia di dover sacrificare ancora troppo in fatto di configurazione e dettagli. Va però detto che il codice preview in nostro possesso non si può ancora considerare un valido banco di prova per riflessioni sui requisiti hardware. Con la nostra configurazione (che potete leggere nel box hardware qui accanto) alla risoluzione di 1920x1200 abbiamo ottenuto un framerate medio di circa 30-35 fps al quarto e massimo livello di dettaglio (il cosiddetto Ultra), pur non mancando frequenti cali di fluidità nei combattimenti con molti nemici sullo schermo e in certi passaggi in esterni con una vegetazione particolarmente ricca. Il fatto che si tratti di un codice ancora piuttosto acerbo lo si evince anche da numerosi glitch e bug che speriamo naturalmente di non ritrovare nella release finale di metà maggio.

Personaggi che scompaiono durante un dialogo, collisioni non sempre perfette, clipping, cambiamenti improvvisi di luminosità anche all’interno di un’abitazione e altre magagne più o meno gravi si sono presentate con una certa frequenza. Inoltre il codice in nostro possesso non conteneva alcuna impostazione grafica, se non i quattro livelli generali (Basso, Medio, Alto e Ultra) di cui l’ultimo si è però rivelato piuttosto instabile. Non ci è stato possibile attivare alcuna opzione aggiuntiva nemmeno forzandola dal pannello di controllo di nVidia e sinceramente, passando dall’impostazione Alta a quella Ultra, abbiamo notato pochissimi miglioramenti a scapito però di una riduzione media di 2-3 fps.

una nuova era visiva per geralt

Speriamo comunque che la versione definitiva del gioco offra almeno le impostazioni per Antialiasing, filtro anisotropico, V-Sync e dettagli, non ripetendo quindi su questo versante l’infelice esperienza di Crysis 2. Passando sopra le limitazioni di questa versione preview, The Witcher 2: Assassins of Kings ha comunque mostrato un ottimo comparto grafico. I boschi che circondano il villaggio sono tra i più belli e rigogliosi visti ultimamente, sia come ricchezza di vegetazione, sia per i giochi e i tagli di luce, arricchiti ancora di più da un ciclo giorno-notte di grandissimo effetto scenico. Gli interni delle case e degli edifici in generale (si veda la labirintica locanda-postribolo) sono estremamente dettagliati, pregio che si nota anche nella cura con cui sono stati realizzati i PNG (non abbiamo visto un solo “doppione”).

Come animazioni non siamo ai livelli di un Assassin’s Creed: Brotherhood anche per la scarsa propensione acrobatica di Geralt, ma i movimenti di attacco e di difesa del nostro alter ego appaiono convincenti e realistici, mentre colpiscono di meno altre azioni come il salto, l’arrampicata o la salita e discesa su una scala. La distanza di visione è molto elevata e ci siamo trovati di fronte a certi panorami davvero meravigliosi, ma anche le espressioni dei volti, l’increspatura dell’acqua, la fisica degli oggetti, le frequenti cut-scene e il sistema di illuminazione (notevoli le luci nel manicomio abbandonato) colpiscono positivamente, dimostrando una volta di più come l’abbandono dell’Aurora Engine sia stato assolutamente redditizio in termini di spettacolarità e impatto visivo.


Commenti

  1. efus

     
    #1
    solo una parola: BAVA
  2. Bruce Campbell87

     
    #2
    beh, spero che sistemeranno, probabile che il codice preview non si proprio aggiornato, e c'è ancora un mese. Per il resto felicissimo, è il gioco che attendo di più quest'anno..
  3. teoKrazia

     
    #3
    Daje Geralt!

    Speriamo buono per bug e performance. :)
  4. Max-Payne

     
    #4
    Hype! :Q__
    Ma nel combattimento non ci sono più gli stili con corrispettive posizioni del pg?
  5. teoKrazia

     
    #5
    Max-PayneMa nel combattimento non ci sono più le stance?

    Buongiorno, Max. :D
    Sono mesi [e mesi] che si sa che i tre stili sono confluiti nel nuovo sistema di combattimento in real time. :P
  6. Max-Payne

     
    #6
    teoKraziaBuongiorno, Max. :D
    Sono mesi [e mesi] che si sa che i tre stili sono confluiti nel nuovo sistema di combattimento in real time. :P
    WTF. Scaffale.

    Però che palle :(
  7. teoKrazia

     
    #7
    Per me se gli riesce l'action-GdR fatto a modo altare proprio, invece. :nworthy: :nworthy: :nworthy:
  8. Bruce Campbell87

     
    #8
    va beh chissenefotte max :D
  9. Max-Payne

     
    #9
    Ahaha, in realtà era un tentativo di mini troll, ma non son capace. Il Witcha 2 è troppa robbba.
    Hype hype!

    Peccato esca a metà Maggio, devo prepararmi per gli esami in quel periodo. Me tapino.
  10. teoKrazia

     
    #10
    Max-Payne

    Peccato esca a metà Maggio, devo prepararmi per gli esami in quel periodo. Me tapino.

    Io devo solo smaltire 800 degli 80.000 arretrati che ho, per sentirmi abbastanza "con la mente fresca" per poter sedermi e cominciarlo felice. Eppoi vorrei anche 5 settimane di non fare nulla, con la flebo, il catetere e la padella.

    Comunque, seriamente, se gli esce la svolta action fatta bene, c'abbiamo il Crysis dei GdR.
    Cioè, scusate, quello che Crysis non è riuscito ad essere pienamente per gli FPS. :*)
Continua sul forum (1254)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!