Genere
Sportivo
Lingua
Inglese
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
31/12/2002

Tony Hawk's Pro Skater 2x

Tony Hawk's Pro Skater 2x Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Genere
Sportivo
Data di uscita
31/12/2002
Lingua
Inglese
Giocatori
8

Lati Positivi

  • Elevata giocabilità
  • Buona selezione dei livelli
  • Divertenti modalità multiplayer

Lati Negativi

  • Grafica non ai massimi livelli
  • Disponibile solo in versione NTSC/USA

Hardware

Per giocare con Tony Hawk's Pro Skater 2x è necessario possedere una Xbox americana e una confezione originale del gioco. Chiaramente il gioco richiede una televisione multistandard compatibile NTSC. Sono supportati i salvataggi su hard disk e Memory Card ed il collegamento tra più console.

Multiplayer

Un massimo di quattro giocatori tramite split screen o otto giocatori tramite collegamento di due console si possono sfidare in Tony Hawk's Pro Skater 2x nelle modalità dedicate.

Link

Recensione

Tony Hawk's Pro Skater 2x

La sua pubblicazione limitata agli Stati Uniti lo ha fatto passare in secondo piano nel nostro continente. Non per questo bisogna ignorare un eccellente videogame di skateboarding: Nextgame.it analizza per voi la riedizione esclusiva per Xbox del secondo capitolo della nota serie patrocinata da Tony Hawk. Una piccola chicca dedicata agli appassionati della famosa saga.

di Stefano Castelli, pubblicato il

Sebbene l'ottimo terzo episodio sia già disponibile da qualche mese per la console Microsoft e il quarto sia oramai in dirittura d'arrivo, pochi sanno che per Xbox fu creato anche un precedente capitolo della più famosa serie di videogame di skateboard mai creata, che rappresenta una specie di compilation dei due primi Tony Hawk's Pro Skater. Questa recensione un po' "anacronistica" è dunque dedicata ai possessori di Xbox appassionati delle acrobazie di Tony Hawk e compagni. Senza contare che l'uscita del terzo episodio fece nascere alcune accese discussioni tra i fan relativamente a quale dei due capitoli fosse realmente il migliore: rispolveriamo così anche questi vecchi "dissapori", iniziando l'analisi del gioco.

IL PERCHE' DI UN'INCOGNITA

Pubblicato nel 2001 in versione PSone, Dreamcast e Nintendo 64 (nonché convertito con successo persino su Game Boy Advance), Tony Hawk's Pro Skater 2 si presentò come una diretta evoluzione del primo titolo campione di vendite: più acrobazie, più skater, sistema di controllo evoluto e tutta una serie di caratteristiche aggiuntive che mandarono in sollucchero i fan.
Dopo l'annuncio dell'arrivo di Xbox sul mercato Activision annunciò un capitolo della saga appositamente pensato per tale console: non si trattava però del terzo episodio, e nemmeno del secondo in senso stretto (come invece il nome potrebbe suggerire), bensì di una sorta di compilation comprensiva di alcuni livelli del primo Tony Hawk's Pro Skater, altri tratti dal secondo e altri ancora creati per l'occasione. Ecco dunque spiegato il perché di quella "x" postposta al titolo. Purtroppo per i fan di questa seguitissima serie sportiva, il gioco non è mai stato pubblicato nel vecchio continente (visto il repentino arrivo del terzo capitolo della serie).
Utilizzare Tony Hawk's Pro Skater 2x su una console PAL non è dunque direttamente possibile: chi volesse farlo dovrebbe dunque disporre della nerca console Microsoft in versione NTSC.

TANTE COSE DA FARE

Le modalità di gioco presenti in Tony Hawk's Pro Skater 2x sono decisamente numerose: si parte per esempio con la sessione libera, che permette ai giocatori di esibirsi lungo i livelli di gioco senza limiti di tempo o compiti specifici. Nella modalità "Single Session" si seleziona invece un singolo livello di gioco e ci si esibisce per due minuti, tentando di superare i punteggi più alti. Non tutti i livelli sono però disponibili immediatamente: al contrario, la maggior parte di essi va "sbloccata" guadagnando denaro in quella che è chiaramente la modalità di gioco principale di Tony Hawk's Pro Skater 2x: il "Career Mode". Impersonando uno degli skater disponibili nel gioco (da scegliere tra Tony Hawk, Bob Burnquist, Eric Koston e un'altra dozzina di campioni) si dovranno affrontare sequenzialmente i livelli guadagnando denaro tramite il completamento di numerose "missioni".
Queste sono molto numerose e variano dal raccogliere determinati oggetti all'esecuzione di strampalate acrobazie speciali, il tutto da effettuarsi nel limite di tempo di due minuti imposto dal gioco. I soldi guadagnati nel Career Mode consentono di accedere ai livelli avanzati di gioco e possono anche venire spesi per potenziare le capacità del proprio skater e per acquistare nuove tavole. Tutto questo riguarda chiaramente le modalità di gioco per un singolo giocatore: in caso ci siano amici da sfidare, Tony Hawk's Pro Skater 2x offre invece numerose altre alternative. Ci si può divertire per esempio con modalità come "Graffiti" (una gara di velocità in split-screen in cui il più rapido a eseguire acrobazie su vari elementi del fondale vince), oppure scatenarsi nel "Trick Attack", una sessione di skateboarding "libero" in cui tutti i giocatori gareggiano nella stessa area cercando di ottenere il punteggio migliore ed eventualmente ostacolando gli altri a suon di spintoni. Collegando tra loro due console è persino possibile giocare con un massimo di otto partecipanti.

IL RE DELLA TAVOLA

Il migliore aspetto che ha sempre contraddistinto la serie di Tony Hawk's Pro Skater, il suo sistema di controllo, è stato trasferito intatto anche in Tony Hawk's Pro Skater 2x. Una volta fatta la mano al controller di Xbox (specialmente per i giocatori provenienti dalla disposizione dei tasti tipica del Dual Shock) si può dunque apprezzare la versatilità e la completezza di questo eccellente metodo di controllo. Nel caso specifico, lo skater viene controllato tramite lo stick analogico sinistro, mentre il tasto A viene usato per effettuare gli Ollie (i "salti", secondo il gergo degli skater).
Il punsante Y è dedicato ai "grind", cioè alle "scivolate" effettuabili su ogni tipo di superficie sporgente (ringhiere, scalini, cavi...), mente la coppia di tasti X e B servono per effettuare le numerosissime acrobazie.

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
L'eccellente design dei livelli e la grande quantità di "missioni" da portare a termine rendono Tony Hawk's Pro Skater 2x un acquisto consigliatissimo a tutti gli appassionati, anche a coloro che già possiedono il terzo capitolo della serie. La realizzazione tecnica non è certo adeguata alle potenzialità della console, ma appare comunque migliorata rispetto alle altre edizioni, rendendo il gioco gradevole da vedere. Una compilation, insomma, addirittura superiore al terzo episodio sotto alcuni aspetti, che non dovrebbe mancare nelle case dei patiti della serie possessori di Xbox, in particolare di quelli che non hanno mai giocato ai primi episodi della saga.