TopGame

TopGame

Una rubrica per chi "ne sa", una rubrica per i veri appassionati, una rubrica che piacerebbe un casino a Maurizio Seymandi e al Telegattone. Videogame.it vi propone, e vi propina, le sue meravigliose Top Ten: quali i migliori picchiaduro della storia? Quali le armi più deficienti nel genere degli sparatutto? Quali le protuberanze più marcate tra i personaggi femminili digitali? A tutto una risposta, ovviamente "secondo noi". A voi la gioia di commentare le nostre scelte. Insulto libero, per una volta!
Rubrica

SESTA POSIZIONE

La Sala Giochi dei sogni.

di Alessandro Apreda, pubblicato il

LAZY JONES (Terminal Software, 1984)

Lazy chi? Lazy Jones. Ma in Italia lo si conosceva tutti con il suo nome da cassettina tarocca da edicola, il pedissequo ma in effetti più esplicativo "Sala Giochi". Che poi "tutti": Lazy Jones è probabilmente il titolo meno noto tra quelli che sono riusciti a entrare a gomitate in questa Top 10. Eppure questo sesto posto se lo merita tutto: collection di mini-giochi da affrontare ciascuno in una manciata di secondi, Lazy Jones anticipava di eoni il templare dei WarioWare, calandolo in un'ambientazione da favola. Un enorme albergo-sala giochi su più piani in cui ogni stanza era occupata da uno schermo gigante collegato a un singolo titolo. Sì, ok: in giro c'erano anche dei pericolosi ubriachi da evitare, ma qualche volta capitava pure nelle sale giochi che si frequentavano ai tempi noialtri maraldi. Ah, dimenticavi: la musica di Lazy Jones era un un trip ipnotico pazzesco. Non a caso Lazy Jones è stato il primo gioco di David Whittaker, meglio noto come l'autore delle colonne sonore di Shadow of the Beast, Xenon e Speedball. Se non avete paura di farvi esplodere il cervello, provate a pescare sul tubo sia il video "Lazy Jones complete soundtrack", sia il tamarrissimo remix disco autorizzato-solo-a-posteriori di "Stardust", Kernkraft 400 degli Zombie Nation. Ma quest'ultimo vale la pena cercarlo solo per il video…

I mini-giochi erano in tutto quattordici. Per lo più si trattava di cloni di vecchie glorie da sala giochi e molti dei loro titoli erano un omaggio a dischi e canzoni (dai Pink Floyd ai Duran Duran, passando per il musical The Sound of Music) - TopGame
I mini-giochi erano in tutto quattordici. Per lo più si trattava di cloni di vecchie glorie da sala giochi e molti dei loro titoli erano un omaggio a dischi e canzoni (dai Pink Floyd ai Duran Duran, passando per il musical The Sound of Music)


Commenti

  1. Stefano Castelli

     
    #1
    drmanhattanI dieci giochi per Commodore 64 della vita.

    Per una pura coincidenza ieri ho messo sullo scaffale di casa la mia cassetta originale di Paradroid.
  2. Piccolo

     
    #2
    Penso che è la prima volta che conosco tutti i giochi presentati in un TopGame. Ed è sensazionale se penso che il CBM64 manco ce l' avevo. Ci giocavo da amici.
  3. utente_deiscritto_11818

     
    #3
    Non l'ho ancora letta... ma se non c'è Project Firestart, vado a casa del sig. Apreda e mi faccio esplodere. :)
  4. Stefano Castelli

     
    #4
    PiccoloPenso che è la prima volta che conosco tutti i giochi presentati in un TopGame. Ed è sensazionale se penso che il CBM64 manco ce l' avevo. Ci giocavo da amici.

    Dovessi formulare la mia top-ten sarebbe pericolosamente simile a quella di Doc Man (Dott Ing Gran Lup Man...).


    Molto probabilmente ci scivolerebbe dentro M.U.L.E. e avrei un angolino per Retrograde, ma davvero siamo li li. Ultima IV tecnicamente è un porting, se non erro.


    Buona la scelta di NON inserire Giana e Katakis. Dopotutto, c'è scritto che le conversioni verranno inserite dopo, no? :D
  5. utente_deiscritto_1816

     
    #5
    Li ho avuti tutti, compresi quelli del listone, e mentirei se dicessi che li avevo comprati tutti in negozio.
    Erano proprio altri tempi, regnava l'anarchia e le edicole erano il primo fornitore farlocco di giochi.
  6. utente_deiscritto_11818

     
    #6
    Ok, Apreda è salvo.
    Concordo con buona parte della classifica e soprattutto nell'aver inserito Turrican 2 invece del primo episodio, ma non credo sia giusto lasciare fuori Creatures 1 & 2: il posto di IK+ calzerebbe a pennello.
  7. drmanhattan

     
    #7
    Nope, non ci sono conversioni da sala giochi, ma quelle da altre piattaforme (Elite, del resto...) valgono. Quindi tirate pure fuori: in un grande esempio di democrazia dal basso e interattività internetta, il listone lo si aggiorna.
  8. pirmaut

     
    #8
    Ottima Classifica complimenti.Nel Best of the rest io ci aggiungerei: Entombed,Forbidden Forest,Time tunnel e Aztec Challenge.
  9. Stefano Castelli

     
    #9
    drmanhattanNope, non ci sono conversioni da sala giochi, ma quelle da altre piattaforme (Elite, del resto...) valgono. Quindi tirate pure fuori: in un grande esempio di democrazia dal basso e interattività internetta, il listone lo si aggiorna.
    E allora andiamo di Wasteland (il vero papà di Fallout), Ultima IV, Archon e via.

    Tra quelli degli ultimi anni di vita andrebbero proprio indicati Vendetta e soprattutto l'accoppiata Mayem in Monsterland e Noddy The Aardwark, veramente impressionanti per i patiti di platform game.


    Però in effetti una top-10 per C64 è davvero "stretta". :)
  10. brandfx

     
    #10
    Bella classifica! Anche se avrei messo Turrican II al primo posto...ricordo ancora che sembrava un gioco proveniente dal futuro con tutta quella grafica colorata,senza contare i vari power-up della pistola veramente fuori di testa!
    Avrei messo in classifica anche Indiana Jones and the last crusade,veramente un titolo vario (ovviamente per quei tempi) e graficamente appagante. Ricordo ancora il livello sul treno in corsa....bei tempi!
Continua sul forum (88)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!