TopGame

TopGame

Una rubrica per chi "ne sa", una rubrica per i veri appassionati, una rubrica che piacerebbe un casino a Maurizio Seymandi e al Telegattone. Videogame.it vi propone, e vi propina, le sue meravigliose Top Ten: quali i migliori picchiaduro della storia? Quali le armi più deficienti nel genere degli sparatutto? Quali le protuberanze più marcate tra i personaggi femminili digitali? A tutto una risposta, ovviamente "secondo noi". A voi la gioia di commentare le nostre scelte. Insulto libero, per una volta!
Rubrica

Posizioni 15-11

Altri giochi promettenti che non vedranno mai la luce...

di Alessandro Apreda, pubblicato il

QUINDICESIMA POSIZIONE

FAITH AND A .45 (Xbox 360/PS3/PC. Accantonato nel 2009) America, gli anni della Grande Depressione: due fuorilegge rapinano banche una via l’altra, inseguiti dalla legge e da un malvagio petroliere. In quello che avrebbe dovuto essere in pratica un gioco con dinamiche di copertura alla Army of Two, Deadline Games sognava di infilare sequenze dal forte taglio cinematografico e una storia d’impatto, ricca di emozioni. Uno sparatutto in terza persona crudo e feroce, da affrontare in cooperativa sia online che con un amico in pad e ossa. Peccato che a un certo punto siano finiti i soldi. Rimasta senza un publisher che finanziasse il progetto, Deadline si è vista costretta ad abbandonarlo un anno fa. Speranze di una riesumazione? Prossime allo zero: lo sviluppatore è finito in bancarotta lo scorso maggio, dopo aver completato quei pessimi tie-in di Watchmen.

QUATTORDICESIMA POSIZIONE

EIGHT DAYS (PS3. Cancellato ufficialmente nel giugno 2008) E3 2005, conferenza Sony: una stazione di benzina esplode. Non sottovalutate la potenza di PS3, urla telepaticamente Sony ai presenti. E3 2006, conferenza Sony: si scopre che la pompa di benzina apparteneva a un gioco, che quel gioco si chiama Eight Days, e che in Eight Days c’è la gente che spara, le auto che si inseguono, le auto che si ribaltano. Nei mesi successivi alla fiera gli appassionati sono troppo presi ad ammazzarsi sui forum di tutto il pianeta (oggetto dello scontro, la natura di quel trailer: era davvero un filmato in-game? O solo una di quelle robe-obiettivo?) per chiedersi che fine abbia fatto il gioco. Il 4 giugno 2008 SCEE annuncia ufficialmente la cancellazione di Eight Days e The Getaway, spiegando nel relativo comunicato stampa di non averli ritenuti in pratica all’altezza degli altri titoli first party. Fine del discorso? Non proprio. Lo scorso ottobre, infatti, Nicolas Doucet del Team Soho ha dichiarato che i due titoli in questione non sono stati cancellati, ma solo, uh, messi a poltrire in qualche armadio? Lasciati lì a diventare obsoleti?

TREDICESIMA POSIZIONE

B.C. (Xbox. Sospeso ufficialmente nell’ottobre 2004) Anche questa storia ha inizio in una presentazione ufficiale, ma in un contesto un attimo più mondano delle conferenze da E3. Nel Palais Boulles di Pierre Cardin, una villa faraonica sulle scogliere di Cannes, si consuma il primo X01. Nella vorticosa girandola di annunci per la nascitura console Microsoft ci sono anche due progetti di Molyneux e dei suoi Lionhead Studios: Project Ego (poi divenuto Fable) e un bizzarro “simulatore di uomini primitivi”. Un gioco d’azione sviluppato da un team interno a Lionhead, Intrepid Computer Entertainment, in cui si doveva guidare una tribù di cavernicoli, raccogliendo risorse e stendendo dinosauri per un po’ di sani, anacronistici luoghi comuni sull’età della pietra. Tre anni di silenzio più tardi, lo sviluppo di B.C. viene ufficialmente sospeso, ma il logorroico Peter promette che sarà ripreso in seguito. Sei anni dopo, ci permettiamo umilmente di dubitarne.

DODICESIMA POSIZIONE

LEGACY OF KAIN: DARK PROPHECY (PS2/Xbox. Cancellato ufficialmente nel 2005) Con i se e con i ma, ti hanno insegnato alle elementari, non si costruisce la storia. Ma se parliamo di quella dei videogiochi, diresti che uno strappetto alla regola si potrà pur fare, no? Suvvia. Bene, quanti fra quelli che stanno leggendo questo articolo avrebbero voluto giocare un sesto capitolo della saga di Kain e Raziel? Cioè, se fosse uscito? Subito dopo l’uscita di quello che è a oggi l’episodio conclusivo della serie Eidos, Legacy of Kain: Defiance, viene messo in cantiere un suo seguito diretto: Dark Prophecy. Un altro gioco in cui ad apparire saranno entrambi i protagonisti, con il ritorno di Kain alla Nosgoth del futuro nella quale era ambientato il primo Soul Reaver. Ma bastano pochi mesi di lavoro per convincere Eidos a lasciar perdere: niente se, niente ma, solo un gigantesco purtroppo. Tristezza.

UNDICESIMA POSIZIONE

TEST DRIVE CYCLES (PSone/Dreamcast. Ufficialmente cancellato nel 1999) Realizzare un “Gran Turismo delle moto” è qualcosa in cui non sono riusciti alla fine nemmeno gli autori di Gran Turismo (vedi alla voce Tourist Trophy, the real noia simulator). Gli studi Accolade di San Jose, come testimonia il titolo del progetto, puntavano probabilmente più in basso, a dar vita semplicemente al “Test Drive delle moto”. Eppure, a giudicare dai video che circolano su YouTube grazie ai ragazzi del PlayStation Museum, Test Drive Cycles avrebbe potuto probabilmente rendere molto più felici i pomeriggi di tanti videogiocatori amanti delle due ruote: moto su licenza (Harley, BMW, Bimota, Guzzi...), grafica notevole per gli standard PSone, modalità per due giocatori in split-screen, varietà di percorsi goduriosa. Cos’è andato allora per il verso storto? Che il lead designer ha piantato Accolade lasciando il suo team allo sbando, e Infogrames ne ha approfittato per chiudere lo studio a tradimento. Di TD Cycles è arrivata nei negozi un anno dopo solo la versione per GBA (che era ovviamente altra cosa); varie fonti parlano anche di una versione PC, sull’effettiva uscita della quale, in assenza di conferme, continuiamo però a nutrire grossi dubbi.


Commenti

  1. Andrea_23

     
    #1
    Note sparse:

    -Starfoxo: provicchiato : D. E' inquietante pensare cosa diavolo avranno cassato in questi anni, magari più meritevole (e rifinita) della rumenta che inonda sistematicamente il mercato.

    -SC. ghost. Sono in modalità antispoiler, ma vedendo recentemente un trailer inedito m'è parso di scorgere Nova : 0. Secondo me molta robba dura è confluita in Mr. "-6".
    Meno sei o________________o.

    -Shemo3: "buttare un centinaio di milioni di dollari"
    Avoja in proporzione secondo me un "semplice" superenalotto non basterebbe, almeno dieci volte tanto :___D.
  2. DevilRyu

     
    #2
    true fantasy live online...lo ricordo, mi ispirava parecchio :(
  3. utente_deiscritto_2788

     
    #3
    Per Starfox 2 rimasi in lutto per mesi (e guardando cosa è uscito con l'episodio su GC forse era meglio ripescare quello)... Fortuna che poi è uscito Starfox 64! Che continuano a riciclare poi, tra Virtual Console e 3DS...

    Nella classifica però manca uno dei miti del N64: Rev Limit!
  4. Andrea_23

     
    #4
    Bighli ha scritto:
    Rev Limit!


    LOL!
  5. _LordByron_

     
    #5
    Ma Duke Nukem è stato confermato invece?
  6. Stefano Castelli

     
    #6
    drmanhattan ha scritto:
    I 20 migliori giochi cancellati: Venti titoli potenzialmente bellissimi che non vedrai mai.
    Eh, in effetti ce ne sarebbero tonnellate di altri. :(
    Di "recente" Project Offset (vabbè, più che altro vaporware). Poi ci metterei Agartha per Dreamcast (che sembrava un Oblivion, a quei tempi), Spyral Saga per PSOne, Thrill Kill per PSOne (che in 4 era uno spasso) e Project Dreamland, il vero figlio di UFO Enemy Unknown... Inoltre dei bei tempi andati mi ricordo le cancellazioni di King of Thieves su Amiga (Team 17, che già stava pensando ai vermetti...) e di Dragon Sword per Nintendo 64 (l'ho seguito molto e sembrava gran bello).
    Ma la lista sarebbe lunghissima.
  7. Myau

     
    #7
    Io ci avrei messo Take the Bullet, lo sparatutto in soggettiva NON su binari che usava la geniale light-gun del Dreamcast con croce direzionale incorporata.

    Perchè, diciamocelo francamente... poter giocare ad un FPS prendendo realmente la mira con una pistola sarebbe la figata definitiva.
  8. Dna

     
    #8
    Andrea_23 ha scritto:
     Secondo me molta robba dura è confluita in Mr. "-6".
    Meno sei o________________o.

     ??? che vuoi dire non capisco!
  9. Stefano Castelli

     
    #9
    Dna ha scritto:
    ??? che vuoi dire non capisco!
     Staracraft 2 (-6 giorni al lancio)
  10. Bruce Campbell87

     
    #10
    Shenmue3 scontato quanto triste :'(
Continua sul forum (36)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!