TopGame

TopGame

Una rubrica per chi "ne sa", una rubrica per i veri appassionati, una rubrica che piacerebbe un casino a Maurizio Seymandi e al Telegattone. Videogame.it vi propone, e vi propina, le sue meravigliose Top Ten: quali i migliori picchiaduro della storia? Quali le armi più deficienti nel genere degli sparatutto? Quali le protuberanze più marcate tra i personaggi femminili digitali? A tutto una risposta, ovviamente "secondo noi". A voi la gioia di commentare le nostre scelte. Insulto libero, per una volta!
Rubrica

L'ultimo contropiede

La top 5 dei giochi di calcio in 2D

di Alessandro Apreda, pubblicato il

QUINTA POSIZIONE

FIFA Soccer '95 (Electronic Arts, 1994) Oggi è il gioco di calcio oggettivamente migliore in circolazione, ma la via percorsa da FIFA per arrivare a conquistare lo scettro, la corona, il trono o qualsiasi altro simbolo regale si voglia utilizzare in questa solita, lisa metafora, è stata lunga e tortuosa. Laggiù in fondo, all'inizio di tutto, c'era questo gioco con grafica isometrica uscito a ridosso delle vacanze di Natale del 1993 per tutta una serie di piattaforme. Compreso il 3DO, ma lì si usava una sottospecie di 3D, quindi non vale, squalificato. Pur con i suoi bug che permettevano di infilare i portieri avversari con gol vigliacchi, pur con i suoi limiti nella costruzione del gioco, il primo FIFA era un titolo divertente, che prometteva grandi cose a venire. E sarebbero venute. Molto tempo dopo, ma sarebbero venute. Ne consigliamo in questa sede la versione '95 per Mega Drive, perché introduceva le squadre di club di otto diversi campionati.

QUARTA POSIZIONE

Super Sidekicks 3: The Next Glory (SNK, 1995) Siccome non l'hai ancora scritto da nessuna parte, lo fai qui e ora. Nella classifica non figurano titoli come Soccer Brawl perché dei giochi di calcio "fantascienzi" ci siamo già occupati in apposita, separata sede. Ma restando in casa SNK, dobbiamo necessariamente parlare dei suoi Super Sidekicks, padroni incontrastati delle sale giochi di periferia nei tristi anni del crepuscolo del gettone. Con il loro calcio fagiolado, le entrate assassine, i super tiri da indirizzare in soggettiva, gli italiani sempre con i capelli lunghi da drogati. Tra le quattro edizioni principali del gioco (includendo anche The Ultimate 11) hai scelto la terza. Quella più popolare e longeva, anche perché SNK l'ha riproposta identica tre anni dopo come Neo Geo Cup '98: The Road to the Victory, cambiandole semplicemente titolo e nome di qualche squadra. Giusto il nome.

TERZA POSIZIONE

Dino Dini's Goal! (Virgin Games, 1993) E al grido di "Ma come sarebbe che non c'è Kick Off?!? Uccidiamolo!!!", arriviamo alla medaglia di bronzo, che va al figlio più alto, bello e forte di Dino Dini: Gino Dini. O Pino Dini. O Mino Dini. Il vero seguito di Kick Off 2 al posto dell'apocrifo Kick Off 3, il gioco che il buon, allitterato e assonante Dini avrebbe chiamato senza problemi Kick Off 4, fosse dipeso da lui, fosse rimasto ancora in Anco. Invece è per conto di Virgin che Dini sforna, celandola sotto il più neutrale dei nomi, questa versione riveduta e corretta dei titoli che lo hanno reso famoso, migliorandone l'IA, ritoccandone il sistema di gioco e infilandoci pure, già che c'era, diversi livelli di zoom nell'inquadratura. Il miglior gioco di calcio con vista a volo d'uccello dell'era 16-bit, non fosse per…

SECONDA POSIZIONE

Sensible World of Soccer '96/'97 (Audiogenic Software, 1988) Sì, Sensi. Perché lo sai bene che c'è chi pensa che i Kick Off erano migliori. Lo sai, solo che te ne freghi. Perché i Sensible non si limitarono a perfezionare con Sensible Soccer la formula già rodata con il precedente Microprose Soccer, ma svilupparono nel '94 con il suo primo seguito, Sensible World of Soccer, il gioco di calcio definitivo. Il primo (e per molti ancora unico) titolo sul pallone virtuale a fondere in modo così perfetto il calcio giocato e quello manageriale. Il suo database enorme, le possibilità infinite di personalizzazione delle squadre, un gameplay che facilitava per la prima volta le ragnatele di passaggi, regalando a chi impugnava il joystick sensazioni di goduria mai sperimentate prima. No, a rileggerla l'ultima frase suona in effetti MALISSIMO. Ma ci siamo capiti. La versione scelta è ovviamente l'ultima, la '96/'97, poi utilizzata come base per il recente ripescaggio su XBLA.

PRIMA POSIZIONE

International Superstar Soccer Deluxe (Konami, 1995) Ma in cima alla nostra lista, nonostante la sua importanza, con tutto che Matteo Bittanti e Warren Spector e quegli altri hanno stabilito che è uno dei dieci giochi più importanti di sempre, non troviamo Sensible World of Soccer. Perché prima dell'avvento del 3D, prima che nuovi, inquietanti problemi di inquadrature, compenetrazioni poligonali vagamente pornografiche e animazioni mo-cap da ballo del robot arrivassero a inguaiare una nuova generazione di giochi di pallone, il 2D ha salutato con stile. Come un vecchio centravanti che nella partita di addio segna quattro gol, tutti di tacco, il calcio simulato come lo si conosceva fece ciao a tutti con la manina nell'ottimo ISS Deluxe di Konami. Versione perfezionata di ISS e già ponte, mano tesa, con i suoi vecchi sprite capaci di animazioni incredibili, con i suoi Carboni e Coliuto attaccanti azzurri imboscati, verso il mondo tridimensionale di ISS Pro. C'era già il futuro che bussava alla porta, con le sue promesse di tornei alla morte e amicizie infrante. Bisognava solo dirgli: "Si accomodi".


Commenti

  1. |Sole|

     
    #1
    LOL, non so se prenderlo come un segno buono o cattivo, ma ho giocato praticamente alla morte ogni gioco citato in questo articolo. Vabbé, dai, Manchester United alla morte no, ma un bel po' sì.

    I top? Beh, per la longevità sicuramente Kick Off 2 in versione The Final Whistle, direi. Una roba che era diventata un lavoro. Partite da 20 minuti per tempo con il mio compagno di banco che finivano 1-0. Una cicatrice da tre centimetri in una mano a ricordarmi la volta in cui stavo cercando di modificare un joystick per renderlo "più efficiente in Kick-Off" usando un taglierino. Zac. Sangue dappertutto. E il mio amico che mi porta all'ospedale, e i miei coinquilini che rientrano, vedono il sangue sul monitor, sull'Amiga, in giro, Kick Off sullo sfondo e dicono "ecco, lo sapevo, si sono ammazzati alla fine". Fenomenale.

    Sul migliore in generale, beh, la lotta è serrata. Goal! per un malato di Kick Off 2 com'ero io, era semplicemente un orgasmo. Però anche Sensible Soccer l'ho giocato alla morte, ma proprio tantissimo, ed era fantastico anche lui. Non potrei mai scegliere, in verità.

    Certo è che dopo anni di PES e FIFA, quel tipo di approccio, beh. Padroneggiare lo stop-tiro di Kick Off e il "palla attaccata/non attaccata" di Sensible Soccer era roba "spessa davvero". Provate un po' a giocarci oggi... Io l'ho fatto con Sensi per XBLA e sostanzialmente non sono riuscito a combinare nulla. Da Kick Off meglio star lontani!
  2. shadowrunner

     
    #2
    Qual'è la miglior versione di ISS Delux?
  3. XESIRROM

     
    #3
    fantastici ragazzi anche a me che non piace il calcio, questi bellissimi giochi hanno regalato moltissime emozioni! Specialmente i primi iss e i super sidekicks che mettevano nel bar qui da me :) di fifa però preferisco il 96 mi pare che ancora fosse isometrico no?! lo avevo su megadrive :)
  4. Anthonyt

     
    #4
    shadowrunner ha scritto:
    Qual'è la miglior versione di ISS Delux?
     
    Iss Deluxe per SNES
  5. Anthonyt

     
    #5
    XESIRROM ha scritto:
    fantastici ragazzi anche a me che non piace il calcio, questi bellissimi giochi hanno regalato moltissime emozioni! Specialmente i primi iss e i super sidekicks che mettevano nel bar qui da me :) di fifa però preferisco il 96 mi pare che ancora fosse isometrico no?! lo avevo su megadrive :)
     Idem. Best Fifa di quella generazione.
  6. Jeff

     
    #6
    Galfano, Zappa, Premoli, Pagani....conosco meglio questa formazione che quella di qualsiasi Nazionale mai esistita.
  7. bibbi 76

     
    #7
    Maronna Sensible Soccer....spettacolo! :toghy:
  8. xPeter

     
    #8
    Jeff ha scritto:
    Galfano
      Il divin codino :D
    Che gioco, prima posizione assoluta e inviolabile :'D
  9. RALPH MALPH

     
    #9
    no no non ci siamo, doc in prima posizione mi devi mettere un volo d'uccello, ma per forza, quella visuale era troppo funzionale all'azione, è stata sacrificata sull'altare della grafica ma ancora oggi quella visione di gioco te la sogni
  10. toghy

     
    #10
    xPeter ha scritto:
    Il divin codino :D
    Che gioco, prima posizione assoluta e inviolabile :'D
      Il più grande di tutti era Coliuto. Pochi cazzi...la silver fox era una macchina da gol. Vedendolo ancor oggi in tv quando partecipa come opinionista a qualche trasmissione sportiva non posso fare a meno di dire "ehi, c'è coliuto in tv!" :DD
Continua sul forum (86)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!