TopGame

TopGame

Una rubrica per chi "ne sa", una rubrica per i veri appassionati, una rubrica che piacerebbe un casino a Maurizio Seymandi e al Telegattone. Videogame.it vi propone, e vi propina, le sue meravigliose Top Ten: quali i migliori picchiaduro della storia? Quali le armi più deficienti nel genere degli sparatutto? Quali le protuberanze più marcate tra i personaggi femminili digitali? A tutto una risposta, ovviamente "secondo noi". A voi la gioia di commentare le nostre scelte. Insulto libero, per una volta!
Rubrica

QUINTA POSIZIONE

Muovi a tempo il bacino, sono il Capitano Falcon

di Alessandro Apreda, pubblicato il

F-Zero GX (Nintendo, 2003)

Ora, non è che qui si voglia fare i nostalgici a tutti i costi. Eppure c'era un tempo, un tempo poi non così remoto, in cui i giochi di guida fantascienza erano in grado ancora di emozionare il loro pubblico di affezionati. Prima che la febbre dei WipEout si stemperasse nell'antipiretico del machecifrega, prima che serie come Rollcage e, per l'appunto, F-Zero fossero sommerse dalle sabbie del tempo. Ultimo vero capitolo, se escludiamo un paio di uscite per handheld, della serie che aveva dato a tanti giocatori una ragione in più per comprarsi un Super Nintendo, F-Zero GX ne rappresenta anche la vetta più alta. Un titolo frenetico, velocissimo, bastardo, in grado di scaraventare chi impugnava il pacioccoso pad del Cubo nell'inferno della frustrazione ma anche nel paradiso dei giocatori che ne sanno, capaci di padroneggiare come si deva quella dannata tecnica dello snaking e di mandare a memoria le curve più insidiose e foggiane. E ancora, una carrellata di personaggi surreali, una colonna sonora elettronica sufficientemente martellante in timpano-cervello-cuore per gli standard del genere, un gioco incredibilmente Nintendo su una scala da zero a Nintendo. Anche se a svilupparlo erano stati a tradimento i giapponesi di Amusement Vision/AM4 di Sega. Esatto, quelli di Daytona USA.

Lo sviluppo da parte di Sega - Amusement Vision si spiega con l'uscita in sala di F-Zero AX, controparte arcade realizzata dallo stesso team. Inserendo una memory card nel cabinato era possibile sbloccare anche nella versione domestica l'AX Cup - TopGame
Lo sviluppo da parte di Sega - Amusement Vision si spiega con l'uscita in sala di F-Zero AX, controparte arcade realizzata dallo stesso team. Inserendo una memory card nel cabinato era possibile sbloccare anche nella versione domestica l'AX Cup


Commenti

  1. mizzorughi

     
    #1
    Quanti bei giochi sul cubo. Davvero bei tempi sia per quanto riguarda idee che gioco proprio.
  2. Sechs

     
    #2
    Son stupito siate riusciti con facilità a trovarne 10 XD
  3. richi_one

     
    #3
    Ah,il GC...4 porte joypad e e poi joypad con il cavo cortissimo:il multi offline in 4 riservato ai gemelli siamesi?
    XD
    Cavolate a parte voglio un gran bene al mio GC,ho diversi giochi ancora da provare e sto sempre cercando a tempo perso Paper Mario e Jungle Beat.
  4. Dna

     
    #4
    mah la mia personale classifica sul cubo è:
    1) Zelda WW
    2) Viewtifull Joe
    3) Fzero GX
    3) Resident Evil 4
    5) Resident Evil Rebirth
    6) Resident Evil 0
    7) 1080° Avalanche
    8) Mario Golf
    9) rogue squadron
    10) luigi's mansion

    i metroid non mi hanno mai preso, sunshine era un giochino, i pikmin non li ho giocati, kart DD faceva abbastanza cagare... col senno di poi, c'erano davvero i motivi perchè il cubo arrivasse terzo
  5. Dna

     
    #5
    mizzorughiQuanti bei giochi sul cubo. Davvero bei tempi sia per quanto riguarda idee che gioco proprio.


    veramente i giochi belli erano davvero pochi, anzi i giochi erano davvero pochi...fortuna che i pochi era di qualità molto alta...
  6. bibbi 76

     
    #6
    Baten Kaitos rulez!
  7. Max-Payne

     
    #7
    Per me:
    1. Jungle Beat
    2. Metroid Prime
    3. Fire Emblem

    poi, molto sotto, il resto.

    :'D
  8. lotti79

     
    #8
    Sulla prima posizione concordo con Dna, il cubo lo comprai propio in edizione argento con WW!!!
  9. richi_one

     
    #9
    lotti79Sulla prima posizione concordo con Dna, il cubo lo comprai propio in edizione argento con WW!!!


    +1
  10. mizzorughi

     
    #10
    Dnaveramente i giochi belli erano davvero pochi, anzi i giochi erano davvero pochi...fortuna che i pochi era di qualità molto alta...


    Sinceramente? molti di più di quanti ce ne sono stati su wii :) a mio modo di vedere le cose.
Continua sul forum (64)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!