TopGame

TopGame

Una rubrica per chi "ne sa", una rubrica per i veri appassionati, una rubrica che piacerebbe un casino a Maurizio Seymandi e al Telegattone. Videogame.it vi propone, e vi propina, le sue meravigliose Top Ten: quali i migliori picchiaduro della storia? Quali le armi più deficienti nel genere degli sparatutto? Quali le protuberanze più marcate tra i personaggi femminili digitali? A tutto una risposta, ovviamente "secondo noi". A voi la gioia di commentare le nostre scelte. Insulto libero, per una volta!
Rubrica

TERZA POSIZIONE

Veloce come una formica appiccicosa

di Alessandro Apreda, pubblicato il

Zool (Gremlin Graphic, 1992)

C'era una volta Sonic the Hedgehog, il platform che piaceva ai grandi, ai piccini e soprattutto ai contabili Sega. Gremlin Graphic si mette in testa di realizzarne un clone per Amiga molto più veloce e, beh, ci riesce. Che poi oltre che veloce Zool fosse effettivamente anche un gran gioco resta oggetto di vivaci discussioni e occasionali scazzottate tra gli appassionati di videogiochi di vecchia data ancora oggi. Tecnicamente Zool non era un testimonial dei Chupa Chups, nonostante i PRIMI TRE LIVELLI DEL GIOCO FOSSERO PIENI FINO A SCOPPIARE DI QUEI LECCA-LECCA E DEL LORO MARCHIO, e quindi non dovrebbe far parte in teoria di questa top 10. In teoria. In pratica invece c'è, e le ragioni sono fondamentalmente due: a) la classifica la stai scrivendo tu, e fai come ti pare, e b) è dal 1992 che ogni volta che vedi un espositore di quei lecca-lecca alla cassa di un supermercato tendi ad associarlo a quanto fosse bastardo e frustrante il gioco di quella maledetta "formica ninja venuta dalla ennesima dimensione". Quindi vale? Sì, vale.

Zool fu il gioco per Amiga più venduto del 1993, arrivando a vendere quasi più di Sonic 2. Senza contare ovviamente l'enorme mole di copie pirata in circolazione - TopGame
Zool fu il gioco per Amiga più venduto del 1993, arrivando a vendere quasi più di Sonic 2. Senza contare ovviamente l'enorme mole di copie pirata in circolazione


Commenti

  1. Il Coinc

     
    #1
    Ti sei dimenticato di menzionare un'altra ciofeca unica dei giochi con mascotte. The Mission il gioco uscito per PSone (di cui io avevo trovato solo la copia pirata ed un motivo ci sarà), in cui Davids, Bierhoff, Guardiola e tutto il cucuzzaro di giocatori che facevano lo spot della nike con i samurai cercavano di portare in salvo il pallone (come nella pubblicità)
  2. Manuel

     
    #2
    Global Gladiators c'ho giocato allo sfinimento...mi piaceva parecchio
  3. ThePlayer

     
    #3
    Mi è venuta voglia di una pepsi :)))
    http://www.youtube.com/watch?v=fajYEF2UJgA
  4. Zatoichi

     
    #4
    Cool Spot era un gran bel gioco, davvero divertente
  5. Il Coinc

     
    #5
    Ma global gladiators non erano mascotte di nessuna pubblicità...
  6. drmanhattan

     
    #6
    No, ma sia in Global Gladiators che in M.C. Kids i due sono in missione per conto di Ronald McDonald. In entrambi appare inoltre pure l'altra mascotte, il malvagio Hamburglar. In The Mission i calciatori protagonisti sono testimonial, non mascotte, quindi DQ!
    (anche se Pep Guardiola, con quell'aria da cane bastonato, come mascotte sarebbe andato benissimo)
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!