TopGame

TopGame

Una rubrica per chi "ne sa", una rubrica per i veri appassionati, una rubrica che piacerebbe un casino a Maurizio Seymandi e al Telegattone. Videogame.it vi propone, e vi propina, le sue meravigliose Top Ten: quali i migliori picchiaduro della storia? Quali le armi più deficienti nel genere degli sparatutto? Quali le protuberanze più marcate tra i personaggi femminili digitali? A tutto una risposta, ovviamente "secondo noi". A voi la gioia di commentare le nostre scelte. Insulto libero, per una volta!
Rubrica

PRIMA POSIZIONE

La combriccola del Blazko.

di Alessandro Apreda, pubblicato il

Wolfenstein 3D e Doom (id Software, 1992/1993)

Contrariamente a quello che pensano in tanti, Wolfenstein 3D non è stato il primo FPS della storia. L'onore andrebbe infatti a Maze War (1974, attenzione) o al massimo a Spasim, sempre 1974, visto che l'effettiva data di release di Maze War non è certissima. Ma Wolfenstein 3D è il gioco che non ha solo reso popolare il genere degli sparatutto in soggettiva: l'ha in pratica tirato su dalle fondamenta. Riprendendo un tipo di struttura allora popolarissima soprattutto in ambito GdR - e personaggi e ambientazione dei vecchi giochi per computer della Muse Software, Castle Wolfenstein e Beyond Castle Wolfenstein - id Software infila nel pentolone tutti gli ingredienti che sarebbero rimasti nella ricetta principale per decenni: i medikit, le stanze segrete, le armi selezionabili e perfino le deathcam!

Le svastiche, gli altri simboli del nazismo e lo stesso Hitler furono rimossi sia nella versione Super Nintendo che in quella PC tedesca - Halo
Le svastiche, gli altri simboli del nazismo e lo stesso Hitler furono rimossi sia nella versione Super Nintendo che in quella PC tedesca

E poi, chiaro, l'anno dopo è arrivato Doom. Che ha trascinato il genere dal livello di popolarità raggiunto con Wolfenstein 3D a quello di "dopo Word è la roba più installata sui PC di mezzo pianeta". Che ha aggiunto l'espandibilità del gioco base, aprendo le porte ai mod con lo sbocciare dei primi WAD. Che aveva il multiplayer in rete locale. Che, soprattutto, si affidava a un tipo di protagonista - lo space marine - che, in un modo o nell'altro, ci portiamo dietro ancora oggi.

Ancora oggi, a diciotto anni dalla sua uscita, Doom è giocato online da vecchi appassionati su server come Odamex e Skulltag - Halo
Ancora oggi, a diciotto anni dalla sua uscita, Doom è giocato online da vecchi appassionati su server come Odamex e Skulltag


Commenti

  1. zombievil

     
    #1
    doc, mi dispiace, ma in questa top ten Deus Ex non si può proprio vedere. Di fps ha la visuale in prima persona e basta.
  2. Solidino

     
    #2
    Veramente è un fps a tutti gli effetti, con tanto di coperture. XD

    e cmq non vedo system shock 2, quindi shame on you. U__U

  3. zombievil

     
    #3
    allora avrò sbagliato io a giocarlo come un gdr, vabbè visto che ci sono pure le coperture ci rigiocherò pensando sia gears of war.
  4. Solidino

     
    #4
    lo giochi come vuoi, da sparatutto o in maniera più tattica usando i poteri e la roba RPG.
    Speriamo che almeno Deus Ex 3 non ci ficchi dentro i personaggi immortali. XD





  5. efus

     
    #5
    massiccio..Wolfenstein 3D...il mio gioco preferito da sempre! ahuahua ancora mi ricordo le coltellate oscene, le passeggiate lungo i muri tenendo premuta la barra spaziatrice per trovare i tesori e, soprattutto, i medikit disegnati come piatti con pollo patate e qualcosa di verde....magnifico....c'erano pure i cagnacci rognosi....magnifico...
  6. xPeter

     
    #6
    Peccato che la nuova versione di Goldeneye abbia poco a che spartire con la filosofia dell'originale.
    Praticamente hanno abolito il mission design :'(
    Tra l'altro di questi tempi quasi si rimpiangono le chiavi colorate ed i passaggi segreti di Doom :asd:
  7. utente_deiscritto_6190

     
    #7
    D'accordo, però mancano due fondamentali, System Shock e a Goldeneye avrei preferito Turok N64, non in termini di qualità intrinseca, perà trattasi l'apri pista del genere su console e una variazione embrionale del sandbox in soggettiva.
  8. Bruce Campbell87

     
    #8
    bella classifica e belle motivazioni, complimenti :) avrei tolto halo combact evolved proprio per le motivazioni addotte :D , e perchè anche a distanza di anni come fps in se è abbasta overrated.
  9. xPeter

     
    #9
    Bruce Campbell87bella classifica e belle motivazioni, complimenti :) avrei tolto halo combact evolved proprio per le motivazioni addotte :D , e perchè anche a distanza di anni come fps in se è abbasta overrated.

    Beh, specie considerando che si parla di "più importanti" e non strettamente di "migliori", escludendo sequel e derivazioni varie, direi che togliere il primo Halo è dura. Visto quanto ha influenzato l'FPS moderno.
  10. V-JOLT_

     
    #10
    mancano assolutamente Lifeforce Tenka ed Exhumed.
    scherzi a parte:
    Quoto Gladiatore in merito a Turok, era davvero avanti in tante cose, tranne la nebbia..
    ps. io avrei messo anche perfect dark e Unreal, quest'ultimo graficamente fece letteralmente schizzare gli occhi a milioni di persone.
Continua sul forum (63)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!