Genere
Sparatutto
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
30/11/2011

Iron Brigade

Iron Brigade Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Microsoft Game Studios
Sviluppatore
Double Fine Productions
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Xbox Live Arcade
Data di uscita
30/11/2011
Data di uscita americana
22/6/2011

Lati Positivi

  • Trincee ampiamente personalizzabili
  • Buona miscela di diversi generi di gioco
  • Molto divertente online
  • Campagna single-player longeva e impegnativa

Lati Negativi

  • Qualche passaggio ripetitivo
  • Pulizia grafica non ottimale
  • Preferivamo il titolo "Trenched"

Hardware

Iron Brigade è disponibile per Xbox 360 unicamente tramite Xbox LIVE Arcade, al prezzo di 1200 Microsoft Point. Il gioco richiede 1.2 GB di spazio su disco.

Multiplayer

Fino a quattro giocatori possono cooperare nelle missioni tramite Xbox LIVE.

Modus Operandi

Giocata la campagna single-player e affrontate diverse partite in co-op online. Provate alcune mappe Sfida.

Link

Recensione

In guerra da soli o in compagnia?

Un videogame bilanciato tra single e multiplayer.

di Stefano Castelli, pubblicato il

Le meccaniche di base di Iron Brigade dunque sono molto semplici. C'è dunque il rischio che il gioco diventi presto ripetitivo? Fortunatamente no, grazie a una serie di accortezze approntate da Double Fine.

L'evoluzione della guerra

Dopo i primi livelli introduttivi impareremo che Iron Brigade è un videogame più vario e profondo di quanto non sembri inizialmente. Prima di tutto, al termine di ciascuna missione riceveremo una valutazione (da una a tre medaglie, a seconda della nostra bravura) e ci verrà elargita una somma in dollari. Con il denaro potremo visitare il negozio della nave da guerra che funge da hub tra una missione e l'altra - un tocco piuttosto simpatico - e acquistare una grande quantità di cose. Innanzitutto, armi e componenti per la Trincea, che può venire completamente personalizzata sostituendo corpo, gambe e armamenti. A seconda della scocca selezionata avremo da due a ben sei alloggiamenti per le armi, nonché differenti valori di resistenza ai colpi nemici. La gamma di armi a disposizione è davvero molto vasta e include varie classi come mitragliatrici, cannoni a corto e lungo raggio, fucili, lanciamissili e, più avanti nel gioco, interessanti strumenti elettrici.

Analogamente, la scelta della scocca definisce anche la quantità e il tipo di postazioni difensive che saremo in gradi di schierare in battaglia, creando così la differenziazione tra Trincee d'assalto (cioè, principalmente studiate per il trasporto di armi e il combattimento) e da Ingegnere (cioè, studiate per gestire al meglio le postazioni). Anche la varietà di postazioni da acquistare è notevole e include sia strumenti difensivi come cannoni e contraerea, sia dispositivi che rallentano o bloccano i nemici. Il setup della nostra Trincea è un passaggio fondamentale tra una missione e l'altra e rende Iron Brigade ulteriormente tattico: peccato che gli sviluppatori si siano dimenticati di fornire la possibilità di salvare delle configurazioni preferite, costringendoci a smontare e rimontare ogni volta il mezzo. Analogamente, i Tubi si evolveranno lungo le venti missioni che compongono la campagna principale, spaziando da bestie appiedate e poco pericolose a dannose creature volanti, per culminare coi frequenti boss che richiederanno una grande dose di colpi prima di cedere il passo. Da notare che di tanto in tanto i nemici distrutti rilasceranno dei componenti speciali per la trincea, che potremo usare o rivendere: così facendo Double Fine ha innestato nel tessuto di gioco anche la meccanica del caro vecchio loot che ci spingerà a ripetere le missioni per cercare di ottenere pezzi di equipaggiamento pregiato.

Trincee online

Oltre alla corposa campagna single-player Iron Brigade offre alcune interessanti sfide aggiuntive che si sbloccano mano a mano che si superano i livelli e che variano un po' l'azione proponendosi come zone "survival" in cui dovremo resistere il più possibile ad assalti sempre più massicci. Se invece avete intenzione di dedicarvi ad un po' di multiplayer potete accedere alla sala radio della nave ed entrare nel menu di gioco online. Così facendo potrete affrontare le missioni cooperando in gruppi di massimo quattro giocatori, mentre il gioco si occuperà di fornire sfide bilanciate. In effetti organizzare le difese con gli amici è una parte molto divertente di Trench... EHM! Iron Brigade, specie considerando che il gioco non fornisce mai un radar, costringendo sempre ad affidarsi a semplici indicatori e sopratutto all'avvistamento dei nemici in arrivo. Il matchmaking è gestito molto bene e si organizzano rapidamente le partite.

Quel grosso mirino sulla destra indica dove stiamo piazzando una torretta. E infatti eccola appena precipitata, mentre si avvita sul terreno - Iron Brigade
Quel grosso mirino sulla destra indica dove stiamo piazzando una torretta. E infatti eccola appena precipitata, mentre si avvita sul terreno

Potremmo poi citare tanti altri elementi di contorno, come la possibilità di personalizzare i vestiti del nostro eroe, le continue gag e battute che costellano l'azione di gioco, la trama fuori di testa, l'ottimo stile delle trincee e dei tubi e molto altro ancora: tutte testimonianze dello stile ormai inconfondibile che Double Fine instilla nei suoi giochi. Come forse avrete intuito leggendo una recensione fino a questo punto senza incappare in descrizioni di difetti, Iron Brigade è un gran bel gioco. E' "vasto", include tante cose da fare, risulta valido sia da soli e giocando online ed è anche impegnativo. Ci sono sicuramente alcuni difetti, come la pulizia delle immagini scarsina (c'è aliasing e si nota), la resa non eccellente dell'impatto delle armi più pesanti e una certa ripetitività di alcune missioni, ma in questo caso i pregi sommergono i difetti e se si considera il prezzo cui il gioco ci viene proposto è davvero facile assegnargli un giudizio ben più che positivo.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Divertente, impegnativo abbastanza vario, Iron Brigade unisce con successo azione sparatutto alle meccaniche dei tower defense e risulta ottimo sia da soli che giocando online. Ed è anche molto, molto scemo. In senso buono, eh!

Commenti

  1. jpeg

     
    #1
    Provata la demo giusto ieri sera, direi che le uniche due cose che non mi hanno convinto appieno sono quelle che riassumi a fine rece...

    Da una parte - malgrado una grafica comunque massiccia e arene molto curate - ho notato anch'io un uso a tratti smodato della sfocatura (sia per evidenziare la profondità di campo, che per gli effetti di fumo e calore); dall'altra - non so se dipenda solo dalla mancanza di vibrazione (inspiegabile...) - il senso di rinculo e di pesantezza dei Trenches e delle armi praticamente non esiste.

    Detto, questo, nel complesso Iron Brigade mi ha fatto un'ottima impressione, e infatti sono seriamente tentato di comprarlo al volo.
  2. Stefano Castelli

     
    #2
    Però per il resto ha davvero un rapporto qualità/prezzo impressionante.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!