Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
1/11/2011

Uncharted 3: L'Inganno di Drake

Uncharted 3: L'Inganno di Drake Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment America
Sviluppatore
Naughty Dog
Genere
Azione
Data di uscita
1/11/2011
Data di uscita americana
1/11/2011
Data di uscita giapponese
2/11/2011
Giocatori
10

Hardware

Uncharted 3: L'Inganno di Drake è un'esclusiva PlayStation 3. Nel corso della Gamecom è stato mostrato un nuovo trailer, con tanto di una nuova sequenza giocata a bordo di un quadrimotore ad elica.

Multiplayer

Naughty Dog ha mostrato alla Gamescom 2011 una nuova arena ambientata tra rovine desertiche, nella classica modalità deathmatch a squadre.

Modus Operandi

Abbiamo assistito a una presentazione del gioco in single player condotta dagli sviluppatori di Naughty Dog, mentre nella seconda parte dell'appuntamento ci si è potuti concentrare sulla prova della nuova arena multiplayer.
Hands On

Drake tra le nuvole

Il terzo Uncharted vola sempre più in alto, su un quadrimotore ad elica.

di Lorenzo Antonelli, pubblicato il

L'abbiamo già visto e desiderato con estrema cupidigia ieri, nel corso della conferenza Sony che ha aperto i lavori della Gamescom 2011, e oggi s'è presentata l'occasione di replica con un appuntamento dedicato presso l'hotel Radisson Blu, per osservarlo ancora più da vicino, con tanto di prova giocata del nuovo comparto multiplayer. Insomma, è sufficiente gettare un'occhiata al trailer allegato per rendersi conto che Uncharted 3: L'Inganno di Drake rappresenta oggi il fiore all'occhiello dell'attuale lineup di Sony, importante per PlayStation 3 tanto quanto Uncharted: Golden Abyss lo è per l'esordio sul mercato di PlayStation Vita.

ECCELLENZA TECNICA

Nonostante non sia stato possibile afferrare il joypad e collaudare sul campo il gameplay del prodigioso terzo capitolo, il trailer dato in pasto alla stampa non ha fatto altro che confermare la bontà tecnica, artistica e registica del gioco. In buona sostanza, s'è trattato di una vera e propria continuazione/espansione del filmato di presentazione già osservato durante l'E3 di Los Angeles (ambientato nella "caotica" stiva di una nave cargo). Dopo la separazione forzata tra Nathan ed Elena, l'azione si sposta adesso all'interno di un aeroporto, quando Drake viene scoperto dalle guardie preposte alla sorveglianza. L'avventuriero protagonista è intento a inseguire disperatamente (e addirittura correndo!) un aeromobile a quattro eliche che s'appresta al decollo, quindi riesce ad aggrapparsi al carrello anteriore, per infiltrarsi nella carlinga del velivolo. Da qui in poi converrà smettere di leggere la qui presente anteprima e avviare immediatamente la riproduzione del filmato, per godere appieno della rocambolesca sequenza che porterà Drake fin dentro (e fuori!) l'aereo, tra coreografie in alta quota, evoluzioni al cardiopalma e combattimenti corpo a corpo tra fiamme e vertigini.

Quick Time event INVISIBILI?

Prima di spendere le ultime parole sulla prova del multiplayer competitivo (erano disponibili otto postazioni di gioco nella sala addobbata in pieno stile orientale), vale la pena fornire un giudizio tecnico su quanto visto nel filmato. Dal punto di vista grafico, la sequenza mostrata non può che risultare assolutamente pregevole, con un motore fisico del tutto sofisticato, fluido, estremamente dettagliato e in grado di restituire sensazioni visive più che appaganti. La profondità del campo visivo, il sistema d'illuminazione, gli effetti particellari, la credibilità degli specchi d'acqua e addirittura le dune del deserto sono state programmate con estrema capacità e attenzione, mentre la perfetta integrazione delle scene d'intermezzo con quelle giocate fornisce un senso di continuità del tutto piacevole (basti pensare che i quick time event non presentano i tipici suggerimenti con i tasti da premere, tanto che si potrebbe confonderli con i numerosi filmati non interattivi inseriti nel gioco). In definitiva, non è emerso nulla che non si sapesse già ed è inutile continuare a girarci intorno: Uncharted 3: L'Inganno di Drake è già un must have per gli amanti degli action adventure e l'attesa per l'uscita del gioco è insostenibile. La nuova mappa multiplayer messa a disposizione nella prima giornata di Gamescom, invece, va ad aggiungersi a quelle già rese note in precedenza ed era ambientata tra rovine desertiche, per un'arena sabbiosa fatta di anfratti di pietra dietro i quali ripararsi. Nessuna novità rilevante per quanto riguarda il gameplay neppure per tale modalità di gioco (il classico deathmatch a squadre), ma è sufficiente rilevare l'ottima qualità grafica percepita (che sarà comunque inferiore al gioco in single player), un ritmo di gioco frenetico, respawn più che veloci e l'assenza di qualsivoglia problema di lag o rallentamenti di sorta.


Commenti

  1. jurgen81

     
    #1
    Non ho capito come funzionano i QTE invisibili ....
    Mumble mumble
  2. jpeg

     
    #2
    m.pma senza suggerimenti e proprio data la qualità dei filmati come capisco che si tratta di un QTE?
    detto così sembra che tocchi morire almeno una volta prima di capirlo...o forse si capisce da quel rallentamento che si vede ad esempio a 00:26?
    E' l'aspetto che meno mi è piaciuto del primo Uncharted... QTE che al primo giro ti seccano quasi puntualmente, salvo poi diventare automatici al secondo.

    In Uncharted 2 sono stati corretti in modo brillante, per cui confido che l'apparente stranezza dei QTE invisibili di U3 sia per l'appunto solo apparente.
  3. Fotone

     
    #3
    "Invisibili" nel senso che non ci sono indicazioni su schermo (almeno nella roba presentata e giocata dallo sviluppatore e tranne in qualche caso - tipo il tasto triangolo che sporadicamente appariva). Fossi stato io a tenere il pad in mano, avrei incassato una gragnuola di cazzotti dal nemico prima di capire che si trattava di una scena interattiva, in cui controllavo Drake.

  4. Dark76

     
    #4
    mhm un qte alla dragon's lair xD?
    cmq ogni nuovo video di unchy3 aumenta a dismisura l'hype e l'attesa...ND miglior team di questa gen per me
  5. Jetblack

     
    #5
    Meraviglioso, non vedo l'ora di metterci le mani su ^^
  6. richi_one

     
    #6
    In effetti il QTE invisibile suona un po' laser game alla Dragon's Lair...
  7. utente_deiscritto_158925

     
    #7
    gameplay a parte, qualunque uncharted da solo per me è meglio di qualunque film d'azione con sprazzi di humor prodotto negli ultimi anni...vediamo quanto ci mettono a trarne un film pessimo('-') come sempre...dicono che lui potrebbe essere il protagonista
    http://www.imdb.com/name/nm2921651/
  8. jpeg

     
    #8
    m.pvediamo quanto ci mettono a trarne un film pessimo
    XD

    (il tizio sembra quello che fa la pubblicità di Mediaset Premium...)
  9. utente_deiscritto_158925

     
    #9
    Sto dando un'occhiata in rete per preordinarlo, su amazon.it
    http://www.amazon.it/Sony-Uncharted-3-Drakes-Deception/dp/B0057GB452/ref=lh_ni_t
    lo danno a 60,69. Qualcuno l'ha trovato a meno? Tra l'altro la copertina in foto è quella francese mi sembra, che vor dì, che mi mandano l'edizione francese? non ci sono specifiche a riguardo nella descrizione...boh...
  10. xsecuzione

     
    #10
    m.pSto dando un'occhiata in rete per preordinarlo, su amazon.it
    http://www.amazon.it/Sony-Uncharted-3-Drakes-Deception/dp/B0057GB452/ref=lh_ni_t
    lo danno a 60,69. Qualcuno l'ha trovato a meno? Tra l'altro la copertina in foto è quella francese mi sembra, che vor dì, che mi mandano l'edizione francese? non ci sono specifiche a riguardo nella descrizione...boh...

    Di solito se non è l'edizione italiana lo scrivono...comunque fossi in te aspetterei perchè sicuramente usciranno altre offerte...e comunque a quel prezzo lo trovi anche nei negozi quando uscirà :P magari nelle grandi catene.
Continua sul forum (14)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!