Genere
Avventura
Lingua
Inglese
PEGI
ND
Prezzo
800 MP
Data di uscita
15/2/2012

Warp

Warp Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
Trapdoor
Genere
Avventura
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
15/2/2012
Lingua
Inglese
Prezzo
800 MP

Hardware

Warp è previsto nei formati PC, PlayStation 3 e Xbox 360 e sarà disponibile solo tramite download.

Multiplayer

Non sono state annunciate modalità multiplayer, al di là delle classifiche online relative ai tempi staccati nell'affrontare le sfide extra.

Modus Operandi

Nel corso dell'evento EA Showcase abbiamo provato il gioco in versione PC, affrontandone le fasi iniziali e una sfida extra. Un membro del team di sviluppo ha poi afferrato il pad e ci ha mostrato i nuovi poteri.

Link

Hands On

Scambi d'eco

Nuovi poteri e idee per Warp.

di Andrea Maderna, pubblicato il

La parte di gioco che abbiamo provato era piuttosto semplice e lineare, anche rispetto alla sezione da noi provata sei mesi fa (e che, per la cronaca, non faceva parte del gioco vero e proprio, ma era stata preparata appositamente per l'evento). Si tratta delle fasi iniziali di Warp ed è normale che non propongano una sfida esagerata, ma va comunque detto che sono emerse un paio di caratteristiche interessanti, anche nell'ottica di un gioco che sembra voler puntare almeno in parte sulla longevità.

Facendo traballare un oggetto posseduto possiamo attirare l'attenzione di un nemico, ma attenzione: se ha capito cosa sta accadendo, non ci penserà due volte a riempirci di piombo! - Warp
Facendo traballare un oggetto posseduto possiamo attirare l'attenzione di un nemico, ma attenzione: se ha capito cosa sta accadendo, non ci penserà due volte a riempirci di piombo!

la sfida per il miglior teleporta

Innanzitutto ci sono le sfide. Banalmente, si tratta di punti sparsi in giro per il gioco dai quali è possibile proiettarsi in ambienti estranei dove affrontare percorsi a ostacoli di vario tipo, da completare nel minor tempo possibile. Come da prassi del genere, ciascuna sfida offre la possibilità di conquistare tre diverse medaglie, a seconda della competitività con cui le si completa, ed è legata a un sistema di classifiche online tramite cui mettersi in competizione coi giocatori di tutto il mondo. La sfida da noi provata era piuttosto esigente nell'assegnazione delle medaglie, anche se ci è stato riferito che era ancora da calibrare.
Ovviamente le sfide rimangono lì sul posto per essere affrontate in qualsiasi momento, e del resto Shank permette di essere affrontato un po' in stile “metroidvania”, tornando sui propri passi per esplorare nuovamente sezioni che ci si è lasciati alle spalle. Anche perché, proprio in linea con il filone citato, l'elemento dei segreti da collezionare è strettamente legato al backtracking: gironzolando per gli ambienti si notano diverse sezioni che non c'è modo di raggiungere e che si renderanno accessibili solo in un secondo tempo, tornando a visitarle muniti di poteri avanzati. E a proposito di poteri...

L'ambientazione "scientifica" propone diversi macchinari da utilizzare contro i loro creatori - Warp
L'ambientazione "scientifica" propone diversi macchinari da utilizzare contro i loro creatori

teletrasporto... orto... orto... orto...

In occasione dell'evento a Londra ci sono stati mostrati per la prima volta alcuni dei poteri evoluti cui si avrà accesso proseguendo nel gioco. Il potere Echo permette di creare un proprio duplicato, semi-trasparente, che può gironzolare liberamente all'interno di un'area che circonda il protagonista. La eco è visibile dagli esseri umani, e può quindi essere utilizzata come esca, per attirarli in trappola, o magari anche come bersaglio per il loro fuoco, cosa che può generare vittime collaterali, come ben spiegato nel filmato della pagina precedente. Inoltre, l'utilizzo della eco permette di sfruttare anche il potere Swap, tramite il quale ci si può scambiare di posto con il proprio duplicato. La cosa assume particolare importanza nel momento in cui con la propria eco si possiede qualcosa, o qualcuno, dato che a quel punto ci si scambierà poi di posto fra il proprio corpo e l'oggetto della possessione. Conseguentemente, l'accoppiata Echo + Swap può servire per spostare in giro elementi del fondale che ci bloccano il passaggio, ma anche per strategie di lotta piuttosto avanzate: possiamo possedere un umano, mandare poi in avanscoperta la eco, usarla per possedere un barile, effettuare lo scambio e piazzare quindi il barile all'interno dell'umano posseduto... con effetti che è facile intuire. Insomma, di spunti per un bel gameplay emergente sembrano essercene parecchi e il senso di libertà, pur all'interno di ambienti molto circoscritti, è notevole. Aggiungiamo il delizioso senso dell'umorismo, la voglia di spingere sul fronte della rigiocabilità e il fatto che ancora non è stato mostrato tutto... non ci si stupisca se riteniamo Warp uno fra i giochi da attendere per la stagione invernale.


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!