Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
8/6/2011

White Knight Chronicles II

White Knight Chronicles II Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment Japan
Sviluppatore
Level 5
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
16+
Data di uscita
8/6/2011
Lingua
Sottotitoli in Italiano
Giocatori
6

Lati Positivi

  • Struttura classica con influenze moderne
  • Atmosfera e narrazione migliorate
  • Consistente online e offline
  • Il primo capitolo come extra

Lati Negativi

  • Ancora confusionario nelle battaglie
  • Rallentamenti, tearing e altre imprecisioni tecniche
  • Molti elementi riciclati dall'originale

Hardware

White Knight Chronicles II è disponibile solo in versione PlayStation 3. All'avvio, sono richiesti quattro gigabyte di spazio libero su disco fisso per l'installazione. Chi avesse ancora un salvataggio del primo episodio, può recuperarlo conservando livelli statistiche accumulate.

Multiplayer

Oltre alla campagna per giocatore singolo, è presente una sezione separata (GeoNet) per il gioco online accessibile da qualsiasi punto di salvataggio se siamo collegati a PlayStation Network. Sulla Rete, possiamo affrontare missioni cooperative con gli altri giocatori o comunicare scambiando foto e messaggi.

Modus Operandi

Il test si basa sulla versione recensibile del gioco per console debug ed è stato concentrato sullo scenario per giocatore singolo.
Recensione

Lottando con i menu

Tempo reale e turni si combattono a vicenda.

di Alessandro Martini, pubblicato il

Come struttura e realizzazione, White Knight Chronicles II appare quasi identico al primo episodio tanto da risultare più simile a un'espansione che non a un vero e proprio seguito. Menu, stile grafico e comandi sono grossomodo gli stessi, come il sistema di combattimento. Chi riteneva troppo caotico quello originale sicuramente non cambierà idea giocando il seguito mentre tutti gli altri si troveranno subito a loro agio. Ad ogni modo, non fa male un ripasso di questa caratteristica, fondamentale per qualsiasi GdR nipponico.

RIFLESSI RAPIDI E COMPAGNI ADDESTRATI Le battaglie si svolgono (tranne negli scontri con i boss) all'interno dello scenario standard attaccando un qualsiasi nemico, sempre ben visibile nelle ambientazioni. Partito l'attacco, inizia il combattimento che è in tempo reale come azioni eseguite dai personaggi, ma regolato da turni secondo una "ruota temporale" che appare sulla destra dello schermo. Dopo ogni azione, infatti, dobbiamo attendere che questo indicatore si riempia di nuovo e non possiamo fare nulla se non girovagare attorno al nemico guardando gli altri personaggi combattere. Oltretutto, è molto complesso schivare gli attacchi o limitarne l'efficacia, perché (per una incomprensibile scelta di design) i colpi sferrati dai nemici ci raggiungono anche quando siamo fuori portata. Il tutto rende i combattimenti, all'inizio, parecchio frustranti e confusi finché non prendiamo confidenza con le barre dei comandi presenti in fondo allo schermo. In questo menu orizzontale sono ospitate le azioni che possiamo eseguire con l'arma in nostro possesso, configurabili tra una battaglia e l'altra (o anche nel mezzo dello scontro, se vogliamo rischiare di prenderne ancora di più). Preparando una buona strategia per il personaggio in uso, e variando gli attacchi nel modo giusto, si riducono i tempi morti massimizzando il danno inflitto al nemico. Senza dimenticare, ovviamente, che al nostro fianco ci sono sempre i membri del party gestiti dal computer ma prontissimi ad aiutarci nel momento del bisogno. Per questo motivo, è consigliabile impostare manualmente le loro azioni così che, magari, un compagno curi le nostre ferite proprio quando stiamo per abbandonare la partita.

Configurare la barra dei comandi in fondo allo schermo è fondamentale nei combattimenti più impegnativi - White Knight Chronicles II
Configurare la barra dei comandi in fondo allo schermo è fondamentale nei combattimenti più impegnativi

L'ACQUA PIU' BELLA VISTA IN UN JRPG La parte realizzativa ha visto qualche piccolo upgrade rispetto alla prima uscita ma il motore grafico resta sempre quello, quindi lontano dai migliori titoli per PlayStation 3 come dettaglio generale. A fianco di particolari resi ottimamente come l'acqua (spettacolare per riflessi e trasparenze) c'è un frame-rate non troppo stabile, qualche fenomeno di pop-up e tearing, insieme a fisionomie e architetture troppo squadrate. La resa dei personaggi, sopratutto, è ancora "old gen" nonostante la buona caratterizzazione e un design tipicamente nipponico. Lo stile grafico, infatti, mitiga le mancanze realizzative e con il tempo nasconde perfettamente qualche carenza di troppo sul lato audio/video. Il forte impatto di certe ambientazioni (curate nei minimi dettagli e molto affascinanti), la varietà di nemici incontrati e la buona regia delle scene filmate aiutano a coinvolgere l'utente nel racconto mettendo da parte le semplici questioni tecniche. Sul lato dell'audio, il doppiaggio è in inglese con i classici sottotitoli in italiano e una buona scelta di musiche sinfoniche integrata da effetti in pieno stile fantasy (rumori metallici per le armi, esplosioni per le magie, e così via). Le voci sono di buona fattura per caratterizzazione ed emozione espressa, ma è discutibile l'uso di accenti molto marcati per alcuni personaggi. Si poteva anche ottimizzare la distribuzione dei punti di salvataggio: dato che perdere contro un boss, sopratutto al primo tentativo, non è un caso raro, era meglio permetterci di salvare prima della battaglia e non due chilometri più indietro. Sono però difetti che non abbassano troppo la valutazione pensando alla quantità di contenuti, alla maggiore cura impiegata nel racconto e alla forte componente online.

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
White Knight Chronicles II resta sui livelli del predecessore, quindi consigliabile con riserva. Un buon titolo online e offline, che deve crescere ancora per giocarsela con i migliori della categoria.

Commenti

  1. Avrel

     
    #1
    scusate...quindi io che l'ho giocato usa devo ripartire da zero se lo prendo pal? o passo iniziare dalla seconda parte?
  2. Cliff

     
    #2
    nooooo lo avete già recensito...cavolo così avrò la scimmia in testa per giorni e giorni....comunque ottima e onesta recensione...lo prenderò di sicuro anche se immaginavo facessero di più...ecco una cosa che odio è proprio il fatto che anche se puoi muovere il personaggio i mostri ti colpiscono lo stesso pure se ti allontani,quindi tanto vale rimanere li fermi e aspettare il proprio turno...o ancor meglio tanto vale farli o alla rogue galaxy o magari con i meravigliosi combattimenti a turni di una volta...
  3. aleZ

     
    #3
    Avrel: l'ho scritto nel pezzo, chiunque può iniziare dal secondo episodio ma si possono anche importare i salvataggi del primo o trasferire quelli del secondo nella versione PSP.

    Ora risolvi il puzzle XD
  4. Avrel

     
    #4
    lol alez. ero distratto, scusami. qualcuno l'ha preso?
  5. Avrel

     
    #5
    l'ho preso. lo trovo piu' difficile del primo...non riesco a superare un boss ._.
  6. mauriziorpg75

     
    #6
    Avrell'ho preso. lo trovo piu' difficile del primo...non riesco a superare un boss ._.

    io sono a 5 ore di gioco e per ora difficolta' ben poche :)) comunque per fortuna un valido jrpg in questo 2011 che fino ad ora mi aveva dato last rebellion e atelier rorona (che non boccio sia chiaro) ma wkc 2 sfrutta gia' di piu' sta beneamata ps3
    p.s. ora partirete con gli insulti ma non vi temo :DD
  7. Avrel

     
    #7
    hai fatto il primo boss?quello precedente alla sigla? ecco, quello mi ha tenuto bloccato per un po' -.-
  8. jpeg

     
    #8
    In cosa si traduce il 'remastered' riferito al primo episodio, se avete avuto modo di fare una prova?
  9. utente_deiscritto_5167

     
    #9
    Dilemma: chi non ha giocato il primo episodio, come può saltare direttamente al secondo, visto che te lo regalano? (rimasterizzato, poi. Bisogna pure vedere che vuol dire, come dice j). Cioè, mi sembrerebbe uno spreco "gettare" un gioco in omaggio.

    Tuttavia, cominciare un jrpg "vecchio", per godermi al meglio la storia e la struttura del seguito mi appalla un po', e paradossalmente mi frena. Voi che dite?
  10. robbe_881

     
    #10
    Hanno aggiornato la grafica al livello del 2 (da quello che ho letto sul blog).
Continua sul forum (57)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!