Genere
MMORPG
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
3/6/2014

WildStar

WildStar Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
NCsoft
Sviluppatore
Carbine Studios
Genere
MMORPG
Distributore Italiano
Cidiverte
Data di uscita
3/6/2014

Hardware

Il gioco è previsto al momento solo su PC.

Multiplayer

Essendo un MMO, si tratta di un'esperienza fondamentalmente multiplayer.

Modus Operandi

Abbiamo assistito alla presentazione del gioco da parte del team di sviluppo e poi, armati di grande pazienza, siamo scesi allo showfloor per provare il titolo ad una delle postazioni disponibili.

Link

Hands On

Ai confini della galassia

Un all-star team per un MMO che vuole conquistare il mondo dell'intrattenimento.

di Francesco Alinovi, pubblicato il

Ha debuttato alla Gamescom di Colonia un nuovo MMO, prodotto da un team appena nato, Carabine, che tanto “nuovo” al genere però non è: basti pensare che i suoi autori hanno collaborato alla realizzazione di capisaldi come WOW, Everquest, Guild Wars e Warhammer Online, giusto per citarne alcuni. E quindi, dato il palmares, certe sparate del tipo: “l’MMO più profondo e ricco di sempre” non sono da prendere con troppa leggerezza. Le caratteristiche chiave di Wildstar possono essere riassunte in tre punti fondamentali: una direzione artistica unica, un’ambientazione evocativa e innovazione nelle meccaniche di gioco, che si traduce nella lezione più importante appresa dal team di sviluppo “lasciare ai giocatori la libertà di giocare nel modo in cui vogliono”.

Lo stile grafico del gioco è un miscuglio ben riuscito di tanti generi. Le animazioni, poi, non sono affatto quelle di un MMO standard. - WildStar
Lo stile grafico del gioco è un miscuglio ben riuscito di tanti generi. Le animazioni, poi, non sono affatto quelle di un MMO standard.

Da dove partiamo? Da una galassia lontana lontana e da un pianeta, Nexus, che ospita gli Eldan, la civiltà aliena più evoluta, sia in termini tecnologici, sia a livello di poteri magici. Il problema di fondo è che gli Eldan sono spariti e Nexus è diventato un posto selvaggio e pericoloso. Il giocatore ha il compito di scoprire cos’è successo e cosa ha spinto gli alieni a fare le valigie e sparire nel nulla.

Cosa ci troviamo dentro a Wildstar? Tutto quello che è possibile attendersi da un MMO di ultima generazione. Pensateci… ecco, i programmatori l’hanno implementato. Ciò che rende unico il sistema di gioco è quello che viene chiamato “player path”, che sostituisce di fatto l’istituzione delle classi. Questi “sentieri” riguardano il modo con cui ci si approccia al titolo: le motivazioni del giocatore e il tipo di interazione. Le nostre scelte cambiano il modo di vedere il mondo in cui siamo immersi. Esistono quattro diramazioni ludiche per altrettanti tipi di giocatore: esplorazione, combattimento, collezione e costruzione.

Umani, granok e aurin insieme per una grande avventura! - WildStar
Umani, granok e aurin insieme per una grande avventura!

I sentieri del divertimento

Procediamo con ordine. Il sentiero dell’esploratore è dedicato a tutti quegli utenti che, come forma di interazione con l’universo di gioco, prediligono il viaggio alla ricerca dei panorami più suggestivi, delle vette più alte o di ogni anfratto nascosto nella roccia. Come meccanica di gioco d’elezione, questi personaggi saranno portati a svolgere il compito di cartografi, pionieri del nuovo mondo, cercando di risolvere tutte le sfide offerte dall’ambiente. Il sentiero del soldato, invece, è pensato per chi ama salire di livello e partecipare a enormi quest di natura pubblica. Chi si occupa di collezionare gli oggetti è lo scienziato che, grazie a questa sua caratteristica, è in grado di comprendere meglio la storia di Nexus attraverso la raccolta e la disamina di tutti i reperti che può raccattare in giro per il pianeta. Per quanto riguarda il colono, la sua abilità nel costruire abitazioni si riversa anche sul sociale, con la capacità di costruire relazioni tra i personaggi e far sviluppare la socializzazione. Sia chiaro, non si tratta di classi, ma di stili di gioco che, ovviamente, si ripercuotono poi sull’ambiente stesso, contribuendo a rimodellarlo.


Commenti

  1. Tifa Lockheart

     
    #1
    Sinceramente, a parte il trailer carino, non mi sembrava particolarmente degno di nota... ma leggendo l'articolo lo metto nella lista dei titoli "da tenere d'occhio"... e cercar di provar la beta.
  2. falinovix

     
    #2
    Anche io pensavo che, a parte il filmato introduttivo, ci fosse poco, invece sono rimasto stupito, soprattutto dalle animazioni dei personaggi. Da tenere sotto controllo.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!