Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Manuale in Italiano
PEGI
12+
Prezzo
€ 69,99
Data di uscita
31/3/2005

World of Warcraft

World of Warcraft Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision Blizzard
Sviluppatore
Blizzard Entertainment
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
12+
Distributore Italiano
Activision Blizzard Italia
Data di uscita
31/3/2005
Lingua
Manuale in Italiano
Prezzo
€ 69,99

Link

Intervista

Vecchie problematiche e nuovi orizzonti

Caverns of Time, il rischio ripetizione e altro ancora!

di Marco Mottura, pubblicato il

Videogame.it: In Cataclysm, sarà possibile tornare a Caverns of Time?

Tom Chilton: Certo che sì. A breve. (Ride) Uno dei dungeon della nuova patch 4.3 fa parte dell'instance Caverns of Time. Anzi, a dire il vero due (di tre) hanno a che fare con Caverns of Time, quindi i fan avranno di che essere felici.

Videogame.it: Dopo sei anni, non temete il rischio di diventare troppo ripetitivi nei contenuti? Non avete mai la sensazioni che sia diventato più difficile accontentare i giocatori?

Tom Chilton: Sì, penso sia sempre più difficile soddisfare i giocatori: anno dopo anno, dobbiamo correre più veloci anche solo per rimanere nella stessa posizione. Chris comunque può sicuramente dire la sua riguardo al modo in cui troviamo l'ispirazione, e a come cerchiamo di preservare la freschezza dell'offerta.

Chris Robinson: Certamente la pressione c'è e si sente. Mentirei se dicessi di non sentirla, sostenendo che le cose nascano in maniera spontanea e spensierata. Tuttavia proprio quella pressione, unita alla sensazione di trovarsi sempre sul filo del rasoio, è la molla per spingerci a migliorare e a crescere senza fermarci mai.
Insomma, è un'attitudine di sana competizione, e la nostra filosofia è quella di fare il massimo possibile tecnicamente, per introdurre nuove feature come l'acqua o effetti tipo i godray.
Il tempo passa, ma noi continueremo a seguire questa via, nella speranza di non terminare mai le idee e di non doverci mai ritrovare al punto di dover uscire con un World of Warcraft 2.0 basato su un engine completamente nuovo: pensiamo che tramite aggiornamenti marginali ma costanti si possa comunque rimanere rilevanti, senza ricorrere a soluzioni “di non ritorno”.

 - World of Warcraft

Videogame.it: State pensando, o magari avete mai pensato, all'idea di portare World of Warcraft su altre piattaforme (dalle console all'iPad...)?

Tom Chilton: Sì, ci abbiamo pensato in più di un'occasione.
Le console rappresentano una bella opportunità a livello di piattaforma, ma per fare le cose come si deve si dovrebbe rivedere il design dalle fondamenta, creando qualcosa di dedicato: è difficilissimo prendere un titolo complesso come World of Warcraft, zeppo di tasti e di azioni, con l'esigenza di chattare e quant'altro, e portarlo su console.
Quello è davvero il limite principale: abbiamo provato ad esplorare varie idee, ma i risultati sono sempre apparsi forzati ed innaturali, non all'altezza dell'esperienza originale.

Videogame.it: Anche per l'iPad vale lo stesso discorso?

Tom Chilton: Sì, l'iPad condivide alcune delle problematiche delle console.
Anche a livello tecnico, bisognerebbe assicurarsi che il gioco riesca a girare in maniera soddisfacente, senza contare i problemi di interfaccia: pur ammettendo di creare tot tasti virtuali, le dita finirebbero col coprire porzioni di schermo troppo ampie, limitando la visuale ed incidendo negativamente sul gameplay.

Videogame.it: Cosa accadrà a World of Warcraft in futuro con l'arrivo di Titan, il vostro attesissimo progetto supersegreto?

Tom Chilton: Onestamente, è difficile dirlo ora come ora. Non so davvero rispondere alla domanda, ma diciamo che lo scenario ideale sarebbe quello di creare un ambiente compatibile ad entrambi i titoli, con Titan e World of Warcraft in grado di convivere parallelamente per un futuro indefinito.
Resta però francamente dura stabilire se una situazione simile sia realistica o meno.

Videogame.it: Ad ogni modo, pensate che il fenomeno World of Warcraft continuerà ad esistere ancora a lungo?

Chris Robinson: Lo speriamo vivamente! (Ride)


Commenti

  1. _LordByron_

     
    #1
    Bravo ma! E bravi anche loro, ad alcune domande non pptevano che rispondere altrimenti ma vabbe, ci sta tutto. Francamente però wow per ora mi ha stancato, ogni patch si ricicla tutto, ed essendo giocatore di lunga data mi sono un po stufato :/
  2. Tifa Lockheart

     
    #2
    Bravo, bell'intervista e belle domande :P
    Per altro han detto fra le altre cose un paio di info che non avevo ancora sentito:

    1) l'intenzione di non arrivare ad un wow 2.0

    2) ben 2 cavern of time, fino ad ora aveva parlato di un solo dungeon da 5

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!