Genere
ND
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
2/12/2005

Xbox 360

Xbox 360 Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
Microsoft
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
2/12/2005
Lingua
Tutto in Italiano

Lati Positivi

  • Design micro e accattivante
  • La videochat è spassosa
  • Svariate ed interessanti modalità di personalizzazione delle foto scattate

Lati Negativi

  • Le risoluzioni video e foto potevano essere maggiori
  • Non è possibile salavare le foto scattate su hard disk
  • Mancano al momento vere applicazioni ludiche

Hardware

All'interno della confezione di Xbox Live Vision (in vendita a 49,99 Euro) troveremo la piccola webcam da collegare via USB ad Xbox 360, un codice di acquisto per il gioco Xbox Live Arcade "Uno!" e un mese di abbonamento Gold a Xbox Live. Xbox Vision Camera è compatibile anche con il sistema operativo Windows. Sul mercato è anche disponibile il pacchetto Xbox Live Video Chat Gold Kit (in vendita a 89,99 Euro) che comprende tutti gli elementi del pacchetto Xbox Live Vision e 12 mesi di abbonamento Xbox Live Gold, 200 Microsoft Points e la possibilità di scaricare la versione completa del gioco Xbox Live Arcade intitolato Robotron.

Link

Recensione

Xbox Live Vision: tutti davanti all'obiettivo!

La webcam di Xbox 360 sbarca sul mercato: è tempo di farsi belli!

di Luca Airoldi, pubblicato il

Il servizio Xbox Live di Microsoft ha vissuto importanti tappe di evoluzione fin dal suo esordio su Xbox, dai primi semplici aggiornamenti della Dashboard, alle massicce novità introdotte con l'avvento di Xbox 360. Xbox Live Vision si inserisce in quest'ottica di continua evoluzione che contraddistingue il servizio online di Microsoft: grazie a questa "webcam" avremo ora la possibilità di prendere parte a videochat, di personalizzare dashboard e profilo utente, e di addentrarci in nuovi ed interessanti modi di interazione con i videogiochi stessi. Mettiamo a fuoco l'obiettivo e vediamo nello specifico di cosa si tratta.

MICROELETTRONICA

Ciò che più colpisce una volta aperta la scatola di Xbox Live Vision sono le minute dimensioni che contraddistinguono il nuovo accessorio e l'estrema funzionalità della sua meccanica: l'obiettivo può ruotare sull'asse orizzontale e su quello verticale grazie a un perno sferoidale ancorato alla piccola base, mentre il design lineare della webcam fa da contrappunto a quello più sinuoso di Xbox 360, per un abbinamento visivo d'impatto impreziosito dalla presenza ai bordi dell'obbiettivo del "ring of light", elemento ormai distintivo della nuova console di Microsoft.
Le caratteristiche tecniche di Xbox Live Vision sono discrete: risoluzione di 640x480 pixel a 30 fotogrammi al secondo come webcam e 1,3 megapixel in qualità di fotocamera. Le opzioni di impostazione che offre Xbox Live Vision riguardano il tipo di ambiente in cui si è, l'illuminazione e l'antisfarfallio: tutte e tre i parametri sono aggiustabili sia manualmente che in modo automatico.
Ottimo il primo contatto all'accensione della console una volta collegata Xbox Live Vision: la nostra immagine viene infatti proiettata in sottoimpressione sulla dashboard insieme con effetti acquatici - che possono poi essere modificati in effetti puntinati e in un curiosissimo effetto carboncino - subordinati ai nostri movimenti.

PERSONALIZZARE PRIMA DI TUTTO

Passando alle funzionalità al momento supportate da Xbox Live Vision, facciamo subito riferimento alla videochat: una volta invitato un utente di Xbox Live verremo collegati a una schermata raffigurante la nostra e la sua immagine (se anch'egli dispone di una webcam). Il risultato tecnico è indubbiamente valido: i 30 fps garantiscono infatti una buona fluidità di movimento eliminando eventuali e fastidiosi scatti. Interessante anche la possibilità di zoomare a piacimento l'inquadratura; la messa a fuoco avviene invece tramite la rotazione della ghiera attorno all'obbiettivo.
Oltre alla videochat, Xbox Live Vision consente di scattare foto da utilizzare come immagine personale del proprio Gamertag: è dunque possibile dare libero sfogo alla creatività nella personalizzazione dell'avatar (applicando svariate tipologie di filtri all'immagine acquisita), anche se purtroppo quest'ultimo sarà visibile solo agli utenti inseriti in lista amici.

MANI IN ALTO!

Per quanto concerne le applicazioni all'interno dei videogiochi, Xbox Live Vision è al momento supportata da due titoli Xbox Live Arcade: Uno! e Totemball. Mentre per quanto riguarda il primo l'unica aggiunta ottenibile grazie a Xbox Live Vision si riferisce alla presenza della nostra immagine ripresa in diretta a fianco del nostro nome, in Totemball entrano in gioco i movimenti del corpo inquadrato dal nuovo accessorio. In questo caso abbiamo a che fare con una simpatica tartaruga acrobata disposta su una palla, il cui compito è quello di recuperare pezzi di totem sparsi qua e là per diversi mondi: per spingere la tartaruga dovremo appostarci al centro dell'immagine inquadrata dalla webcam e muovere in alto e in basso entrambe le braccia per andare avanti e indietro rispettivamente, alzandole e abbassandole alternativamente per virare a destra o a sinistra. Questo insolito sistema di controllo deve però essere assimilato prima di poter dare i suoi frutti: al di là della stanchezza che si avverte già dopo poche "bracciate", non è così semplice comandare la piccola tartaruga.
Molto più divertente è invece la possibilità di giocare a flipper, dove il movimento delle due braccia corrisponde al colpo delle due leve del flipper: niente di particolarmente sconvolgente ma qualcosa di certamente divertente soprattutto se gustato in veloci sessioni di gioco magari in compagnia di amici.
Sebbene dunque al momento le modalità offerte e supportate dalla nuova Xbox Live Vision non siano molte - ricordiamo infatti che non sono ancora presenti sul mercato titoli che supportano l'implementazione delle immagini in gioco, il primo dei quali sarà Tom Clancy's Rainbow Six Vegas - le potenzialità e le applicazioni possibili del nuovo accessorio per Xbox 360 sono senza dubbio molto potenziali e interessanti. Avete preparato a dovere la vostra postazione di gioco? Ora la potranno vedere tutti...

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
Xbox Live Vision è indubbiamente un interessante accessorio per Xbox 360: sebbene infatti al momento le possibilità offerte dalla piccola webcam riguardino essenzialmente la videochat, la personalizzazione dell'immagine del proprio Gamertag e il supporto di due giochi Xbox Live Arcade (Uno! e Totemball), le applicazioni e le potenzialità future del nuovo accessorio sono molteplici e stuzzicanti. Speriamo che esse vengano ben sfruttate e implementate: i presupposti ci sono tutti.