Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Giapponese
PEGI
12+
Prezzo
54,90 Euro
Data di uscita
17/4/2002

Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht

Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
NAMCO
Sviluppatore
MonolithSoft
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
12+
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
17/4/2002
Lingua
Giapponese
Giocatori
1
Prezzo
54,90 Euro

Lati Positivi

  • Trama complessa e coinvolgente
  • Ottimi personaggi
  • Grafica e sonoro di ottimo livello
  • Sistema di combattimento ben strutturato

Lati Negativi

  • Assolutamente lineare
  • Sequenze non interattive molto lunghe
  • Sonoro inadeguato nelle sezioni giocabili

Hardware

Per giocare a Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht è necessaria una PlayStation 2 in versione giapponese, un pad Dual Shock e una confezione del gioco. Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht supporta l'Hard Disk per PlayStation 2.

Multiplayer

Non sono previste modalità in multiplayer.

Link

Recensione

Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht

Finalmente Monolith Software debutta su PlayStation 2 con un titolo che ha suscitato grande attesa da parte di chi ha avuto modo di giocare Xenogears, Gioco di Ruolo pubblicato nel 1998 da Squaresoft. Ma si tratta davvero di un prequel? E soprattutto, riuscirà a non deludere i tanti fan che hanno amato il titolo Square? Scopriamolo nella nostra recensione...

di Angela Savarese, pubblicato il

Anche le animazioni sono molto buone; soltanto i fondali non sono esageratamente dettagliati, ma fra l'affollarsi di personaggi e i colori vivaci il giocatore non se ne accorge neppure. In particolare le scene d'azione sono molto riuscite, anche grazie all'ottima regia. Da precisare che a parte il Full Motion Video iniziale, tutte le sequenze non interattive sono realizzate col motore di gioco, a volte con l'aggiunta di effetti o elementi FMV nello sfondo. Il character design è molto curato per tutti personaggi principali (giocabili e non), con un'attenzione particolare per gli abiti e le uniformi, sempre molto dettagliati e particolari; d'altra parte la cura per i costumi è una caratteristica del bravissimo Kunihiko Tanaka.
Anche i personaggi secondari sono ben curati, e sono stati tutti omologati alla perfezione al character design principale, evitando effetti sgradevoli come avviene per esempio in Final Fantasy X, dove si distingue chiaramente chi è stato disegnato da Nomura e chi no. I modelli e le animazioni dei personaggi sono ottimi anche nelle scene di battaglia. Gli attacchi speciali e le magie sono tutti molto coreografici, ricchi di effetti di luce, ed anche molto vari: interessante il ricondursi a un "motivo" particolare per ogni personaggio (come le piume nelle tech di Chaos e i petali in quelle di Momo). L'unica nota negativa in battaglia sono i fondali, eccessivamente ampi e terribilmente vuoti; per di più di solito c'è un solo tipo di fondale per ogni area, il che li rende ancore più monotoni.
Nelle fasi di esplorazione gli sfondi sono sufficientemente vari e articolati, anche se non raggiungono mai livelli qualitativi particolarmente elevati; sulla mappa è visibile solo il personaggio a capo del gruppo (che può essere scelto dal giocatore). Il doppiaggio (completamente in giapponese) è di ottimo livello sia nelle scene non interattive, sia in battaglia.
Il cast di doppiatori vanta nomi molto famosi nel campo dell'animazione e la scelta dei ruoli è davvero molto azzeccata. La colonna sonora è di nuovo opera di Yasunori Mitsuda (si veda il box dedicato), compositore anche delle musiche di Xenogears (oltre che di Chrono Trigger e Chrono Cross). Con l'accompagnamento musicale di Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht, Mitsuda cambia drasticamente stile, abbandonando completamente i toni folk e celtici a cui ci aveva abituato nei suoi lavori precendenti. Così l'OST di Xenosaga è composto quasi totalmente da brani orchestrali e corali (molti dei quali sono stati eseguiti dalla filarmonica di Londra e dal coro Metro Voices), intervallati da assoli di pianoforte. La musica è perfettamente in tono con l'ambientazione spaziale del gioco ed accompagna splendidamente le sequenze animate, avvicinandosi molto ad una colonna sonora da film.
In effetti, invece, sono proprio le musiche relative alla sezione giocabile che lasciano qualche perplessità, visto che c'è un solo tema di battaglia per tutto il gioco e nella maggior parte delle aree da esplorare al posto della musica ci sono solo rumori di sottofondo. Comunque, la colonna sonora resta un'altra prova di abilità di Mitsuda; da segnalare anche le due vocal dalle sonorità irlandesi eseguite da Joanne Hogg, che rimandano direttamente a Xenogears.

IN FUTURO?

Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht in definitiva si presenta come un titolo molto particolare. Già l'ambientazione completamente fantascientifica non è certo comune fra gli RPG e si differenzia anche dal predecessore Xenogears; inoltre, la mancanza di libertà di movimento e la preponderanza delle sezioni non interattive riguardanti lo svolgimento della storia sono certamente qualcosa che piace oppure non piace.
Bisogna però sottolineare anche un'altra particolarità, estremamente importante visto il ruolo che la trama ricopre nel gioco: la storia di Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht non termina in questo capitolo, ma continua direttamente nell'Episode 2, cosa che ha destato molta sorpresa fra i giocatori che si sono trovati con diverse questioni in sospeso che aspettano di essere risolte nel capitolo successivo.
Tra l'altro, le vendite di Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht sono state anche piuttosto inferiori alle previsioni di Monolith Software (meno di quattrocentomila copie vendute contro le seicentomila che avevano pronosticato); fortunatamente però il secondo episodio è già in fase di sviluppo, e resta da sperare che le vendite siano abbastanza soddisfacenti in futuro. Nel frattempo rimaniamo in attesa di una versione americana, cui è stato accennato più volte, ma della quale non si conosce ancora nulla di preciso, mentre per il mercato europeo le nebbie si infittiscono ulteriormente.

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
Data la sua particolarità, Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht è un titolo che si ama o si odia. Sicuramente riesce bene nell'intento che gli autori si erano prefissi, ma per chi non ama gli RPG in cui si ha poca libertà d'azione, le sequenze non interattive e i dialoghi particolarmente lunghi, non sono certo una scelta consigliabile. Da ricordare è anche il fatto che la storia non si conclude e che comunque il gioco è parte di un progetto più grande. Tenendo presente ciò, se la tipologia di gioco piace, Xenosaga Episode 1 - Der Wille zur Macht è un'esperienza coinvolgente, con trama e personaggi complessi e approfonditi, ottima grafica e un bellissimo accompagnamento sonoro, oltre a una giocabilità molto buona. Per chi non conosce adeguatamente il giapponese, resta solo da sperare in una buona versione occidentale.