Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Battlefield 2042, ecco il primo gameplay della modalità Portal

DICE ha pubblicato il primo gameplay trailer di Portal, la nuova modalità presente in Battlefield 2042.
DICE ha pubblicato il primo gameplay trailer di Portal, la nuova modalità presente in Battlefield 2042.

In attesa del day one del prossimo 19 novembre, Battlefield 2042 è protagonista di un nuovo video trailer, questa volta per presentare la nuova modalità Portal.

L'inedito scenario riprende mappe, armi e gadget provenienti dai Battlefield più amati di sempre e consente ai giocatori di creare lobby personalizzate mischiando questi elementi a proprio piacimento. Si tratta di un vero e proprio omaggio ai vecchi capitoli della serie, gli elementi di gioco e le ambientazioni sono state ricreate per adattarsi al meglio alle piattaforme di gioco di nuova generazione, offrendo un'esperienza che ricordi in tutto e per tutto i Battlefield del passato, ma in chiave moderna.

Battlefield 2042 Portal – Cambia le regole della guerra

Per la creazione degli scenari di gioco personalizzati, DICE ha ideato un sofisticato editor accessibile anche da smartphone e tablet, non è necessario neanche possedere una copia del gioco per procedere alla creazione delle mappe. Gli scenari creati vengono condivisi con la comunity e possono essere giocati da PC o da console, accedendo alla sezione Portal di Battlefield 2042.

battlefield 2042

La nuova modalità del celebre FPS prende spunto da diversi capitoli del passato, come Battlefield 1942, Battlefield Bad Company 2 e Battlefield 3. Al termine del trailer introduttivo campeggia lo slogan “Cambia le regole della guerra” ed è proprio questo lo spirito creativo e versatile con il quale DICE ha ideato Portal.

Battlefield 2042 sarà giocabile già a partire dal 12 novembre, in accesso anticipato per chi avrà preordinato il gioco e per gli utenti abbonati ai servizi Xbox Game Pass e EA Play. Intanto, lo sviluppatore ha confermato che BF 2042 non supporterà i 120 fps su PS5 e Xbox Series X, la potenza di calcolo delle piattaforme next-gen non sembra abbastanza per raggiungere un framerate così elevato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare