Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Call of Duty Warzone fa guerra agli imbroglioni con l'anticheat Ricochet

Come riporta il blog ufficiale di Call of Duty, Warzone e Vanguard avranno a breve un nuovo sistema anti-cheat chiamato Ricochet. Si tratta di un software studiato per scovare gli imbroglioni con un driver a livello del kernel che aiuterà a identificare i cheater e aumentare la sicurezza del gioco. Il driver a livello di kernel arriverà prima su Warzone e su Vanguard in un secondo momento.

Ricochet anti-cheat affronta i cheater su quattro diversi aspetti: aumentando la sicurezza dei giochi attraverso miglioramenti del server, implementando il driver a livello del kernel per controllare software e applicazioni che tentano di accedere e modificare Warzone, proteggendo la privacy e migliorando i sistemi di segnalazione dei giocatori.

L'anti-cheat Ricochet sarà implementato al momento solo su PC, sebbene anche i giocatori console otterranno alcuni vantaggi grazie al cross-play. Il post sul blog ufficiale CoD sottolinea più volte che il sistema funzionerà solo finché il gioco è in esecuzione.

Il cheating su Call of Duty: Warzone è un problema con cui Activision ha a che fare da un po' di tempo, quindi si tratta di una mossa piuttosto prevedibile quella del publisher. L'anti-cheat Ricochet verrà lanciato con l'aggiornamento Pacific su Warzone entro la fine dell'anno e su Vanguard arriverà in un secondo momento.

Fonte: VG247
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare