Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Halo Infinite: l'analisi tecnica di tutte le versioni per Xbox

Da Xbox One a Xbox Series X, è giunto il momento per Halo Infinite dell'analisi tecnica di Digital Foundry.
Da Xbox One a Xbox Series X, è giunto il momento per Halo Infinite dell'analisi tecnica di Digital Foundry.

La campagna di Halo Infinite è finalmente disponibile per chiunque abbia acquistato l'ultima fatica di 343 Industries o sia abbonato al servizio Game Pass. Essendo particolarmente atteso, gli esperti di Digital Foundry hanno realizzato un dettagliato approfondimento circa le prestazioni tecniche del titolo.

Su Xbox Series X è uno spettacolo mozzafiato, cosa non scontata dopo le evidenti problematiche della demo di presentazione del 2020. Halo Infinite è però un gioco cross-gen e ciò significa che anche chi ha una Xbox One può lanciarsi nell'avventura di Master Chief. Dando per scontato che tra le versioni di Infinite ci siano differenze, è lecito chiedersi se queste siano così evidenti da compromettere l'esperienza di gioco.

Halo Infinite

Halo Infinite: da Xbox One a Series X

Digital Foundry non ha dubbi sulla questione. Halo Infinite su Xbox One, nonostante tutti i compromessi del caso, è un gioco assolutamente godibile. Il frame rate è a 30fps e la risoluzione è dinamica, tra i 720p e i 1080p. Interessante la tecnica di ricostruzione temporale, volta a migliorare l'immagine. La fluidità non è al massimo, e gli elementi dell'open world così come delle armi del protagonista non sono sempre al meglio della qualità.

Halo Infinite, confronto tra Xbox One e One X

Il discorso è ben diverse con Xbox One X, che – come anticipato da Digital Foundry stessa – garantisce performance superiori rispetto a Xbox Series S. Si parla di risoluzione dinamica 4K a 30fps, stabile sui 1800p nelle zone open world. In modalità Prestazioni la risoluzione scende a 1440p dinamici, ma i 60fps purtroppo non sono sempre garantiti.

Passando alle due sorelle di ultima generazione, la già citata Series S non supera i 1080p a 30fps (ma non è da escludere un aggiornamento futuro per raggiungere i 1440p). Su Xbox Series X, infine, la potenza è di casa: la risoluzione dinamica oscilla tra i 2240×1440 e i 3840×2160 pixel, con un frame rate di 60fps. In modalità Prestazioni, la risoluzione varia tra i 1546×960 e i 2460×1440 e il frame rate si spinge fino ai 120fps.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare