Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Monster Hunter Rise, Capcom conferma: non ci saranno cross-play e cross-save fra Nintendo Switch e PC

Dopo la comunicazione di Capcom, i fan dovranno rassegnarsi: fra le versioni Nintendo Switch e PC di Monster Hunter Rise non sarà possibile interagire in alcun modo.
Dopo la comunicazione di Capcom, i fan dovranno rassegnarsi: fra le versioni Nintendo Switch e PC di Monster Hunter Rise non sarà possibile interagire in alcun modo.

Monster Hunter Rise, insieme al recentemente annunciato DLC Sunbreak, faranno il proprio debutto il prossimo gennaio anche su PC, dopo aver sbancato su Nintendo Switch. Ma un annuncio di Capcom ha lasciato i fan a bocca asciutta: le due versioni non saranno compatibili con cross-play e cross-save. Ciò significa che i giocatori di entrambe le piattaforme non potranno interagire fra loro e chi già possiede la versione per Nintendo Switch sarà costretto a ripartire da zero nel caso volesse acquistare quella per PC.

Abbiamo ascoltato le vostre richieste relative a cross-save / cross-play per Monster Hunter Rise e Sunbreak, ma sfortunatamente, dopo aver esaminato il processo di sviluppo, abbiamo realizzato di non poter implementare le due funzionalità. Come sempre, apprezziamo i vostri continui feedback ed il vostro supporto.

 

La decisione di Capcom è stata affidata a un tweet, dopo la forte richiesta della community che ora dovrà rassegnarsi all'idea di non poter trasferire i propri salvataggi su PC, dove Monster Hunter Rise debutterà il prossimo 12 gennaio 2022 sulla piattaforma Steam, quasi 10 mesi dopo la fortunata pubblicazione su Nintendo Switch che ha venduto oltre 7,5 milioni di copie in tutto il mondo diventando un vero fenomeno videoludico.

Come confermato nel comunicato dell'Azienda, oltre al titolo principale la decisione di eliminare cross-play e cross-save si applicherà anche al nuovo DLC Monster Hunter: Sunbreak, annunciato lo scorso settembre e in uscita la prossima estate. Si tratterà di un'espansione definita “massiccia” con nuovi contenuti, nuovi mostri, location inedite e l'introduzione di un nuovo Master Rank, che indicherà la difficoltà delle missioni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare