Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Norton 360 for Gamers: funzioni, caratteristiche e prezzi

Norton 360 for Gamers durante le sessioni di gioco è uno dei migliori software per aiutare a proteggere il computer . Scopriamo come funziona.
Norton 360 for Gamers durante le sessioni di gioco è uno dei migliori software per aiutare a proteggere il computer . Scopriamo come funziona.

Con gli anni abbiamo imparato che malware e virus possono giungere da dovunque: una mail truffa, una pen drive corrotta, un download infetto e anche dall’utilizzo di videogame online e non solo. Proprio per questo motivo, Norton, nota azienda sviluppatrice di software per la protezione dei computer, ha deciso di creare un programma dedicato a chi il gaming lo vive costantemente e quotidianamente. Il suo nome è Norton 360 for Gamers e in questa guida concentreremo l’attenzione su tutte le sue caratteristiche, funzioni e, ovviamente, anche i prezzi. Chi vuole continuare a giocare in completa libertà e senza la paura che qualcosa prenda possesso del proprio computer e dei propri account, riuscirà sicuramente a trovare delle risposte complete e soddisfacenti in tutti i paragrafi che seguiranno.

Le caratteristiche di Norton 360 for Gamers

Norton 360 for Gamers

Norton 360 for Gamers eredita alcune delle sue funzionalità e caratteristiche dai software più standard della stessa azienda, strizzando però un occhio, nello specifico, a tutti quegli utenti che utilizzano il proprio computer principalmente per giocare.

Oltre quindi a un’esauriente protezione contro virus e malware, a uno Smart Firewall molto utile per evitare problemi durante la condivisione dei sistemi, un Password Manager affidabile, una VPN avanzata e senza nulla da invidiare alle piattaforme più note e un supporto utilizzabile per tre dispositivi in contemporanea, non mancheranno anche servizi di sicurezza legati alla privacy dell’utente, all’integrità del computer e, ovviamente, anche ai dati di accesso e account dei videogiochi preferiti e più utilizzati.

I prezzi di Norton 360 for Gamers

Prima di addentrarci nell’analisi di tutte le funzionalità offerte da Norton 360 for Gamers, soffermiamoci per un istante sul capitolo prezzi e, in particolare, sulla tipologia di acquisto dello stesso prodotto. Norton utilizza da sempre la struttura ad abbonamento e per questo specifico software ha pensato unicamente all’abbonamento annuale.

Il prezzo base di quest’ultimo è di 89,99 euro l’anno, ma per il primo anno potrà essere utilizzato pagando soltanto 34,99 euro, grazie allo sconto del 61% dedicato a tutti i nuovi clienti. Al termine dei primi 12 mesi, sarà quindi possibile se continuare ad utilizzare la piattaforma al prezzo base oppure interromperla. Specifichiamo però che tutti gli aggiornamenti di Norton 360 for Gamers potranno essere eseguiti, ma solo finché l’abbonamento resterà attivo. In questo modo, sarà sempre possibile contare su un software esauriente e aggiornato per aiutare a proteggere il computer da ogni minaccia, anche le più recenti.

La gestione del proprio account avverrà tramite l’area personale del servizio, sia dal sito web ufficiale che dallo stesso software installato sul PC.

>> Vai alle offerte di Norton 360 for Gamers

Come si usa Norton 360 for Gamers

Norton 360 for Gamers

Tra le caratteristiche più interessanti di Norton, non manca quella relativa alla semplicità di utilizzo. E cosa c’è di più semplice del non fare assolutamente nulla? Anche Norton 360 for Gamers, come tutti i software della stessa azienda, agirà principalmente in background, palesandosi all’utente tramite delle notifiche soltanto in situazioni particolari (nuovi aggiornamenti disponibili, malware individuati, nuove minacce sventate, avvisi di sistema e altro ancora).

L’utente non dovrà quindi far altro che avviare il programma e continuare a giocare come se non esistesse. Tuttavia, nel caso in cui si volesse comunque agire manualmente sulle funzioni, sarà possibile farlo grazie al software compatibile sia con Windows che con macOS. Vediamo quindi in che modo installarlo.

Installazione

Prima di procedere con l’istallazione, bisognerà ovviamente acquistare una licenza valida per il primo anno e successivamente creare un account gratuito, dal quale successivamente gestire i propri dati e l’abbonamento sottoscritto (carta di pagamento, indirizzo di fatturazione e altro).

Una volta fatto, bisognerà entrare all’interno dell’area personale (utilizzando email e password scelti durante la registrazione) e subito dopo cliccare sul tasto Scarica ben visibile nella pagina principale. Subito dopo aver accettato i termini e le condizioni (operazione necessaria), partirà automaticamente il download del software. Il tempo richiesto varierà in base alle prestazioni della propria connessione. Ovviamente Norton capirà automaticamente quale sarà il sistema operativo utilizzato e per questo motivo scaricherà sempre la versione corretta e compatibile.

Norton 360 for Gamers sarà anche compatibile con Windows S, ma in questo caso il download dovrà necessariamente essere eseguito tramite il Microsoft Store, poiché il file precedentemente indicato non sarà compatibile con il suddetto sistema operativo “semplificato”.

Su Windows

L’installazione a questo punto cambierà in base al sistema operativo, anche se basterà comunque procedere in maniera standard. Su Windows bisognerà infatti aprire la cartella dedicata ai download e successivamente eseguire un doppio clic sul file di Norton. A questo non servirà altro che premere su “Continua” nella finestra del controllo utente e seguire i passaggi indicati per completare il tutto.

Su Mac

Su Mac invece, le cose saranno leggermente più complesse, ma comunque fattibili in breve tempo. Prima di tutto bisognerà ovviamente raggiungere la cartella dei download e subito dopo eseguire, anche in questo caso, un doppio clic sul file di Norton.

Ora apparirà una finestra introduttiva, in cui bisognerà cliccare sul tasto “Install”. Subito dopo bisognerà eseguire l’accesso inserendo i dati del proprio account, in modo che il servizio identifichi la presenza di un abbonamento valido. Dopo averlo fatto, basterà cliccare sul tasto “Install Helper” e poi su “Riavvia”, così che il Mac possa eseguire un riavvio per completare la prima installazione.

Adesso sarà necessario abilitare l’installazione di programmi da fonti di terze parti, altrimenti la procedura continuerà a fallire. Bisognerà quindi aprire l’app “Preferenze di Sistema”, continuare con “Sicurezza e privacy”, cliccare sull’icona del lucchetto in basso a sinistra e inserire le credenziali di accesso al Mac. A questo punto basterà cliccare su “Consenti” in basso a destra e tornare al software di installazione. Qualora la voce “Consenti” non dovesse apparire, consigliamo di aprire prima il software di installazione e poi procedere con le Preferenze di Sistema.

All’interno del programma di installazione, sarà quindi necessario cliccare su “Continua” per passare all’installazione di Norton Security, poi su “Consenti” e ancora su “Apri preferenze”. Ora bisognerà spostarsi nella sezione “Privacy” presente in alto e attivare la voce “Estensione di sistema Norton” (potrebbe essere già attiva di default). A questo punto non servirà altro che tornare al processo di installazione e concludere con “Completa”.

Funzioni

Norton 360 for Gamers

Dopo aver completato l’installazione, sarà quindi possibile avviare il software ed eventualmente gestire, anche manualmente, tutte le operazione messe a disposizione. Vi ricordiamo però che le funzionalità di Norton saranno sempre e comunque attive in background, finche ovviamente il programma risulterà aperto. Le funzioni di cui parleremo fra qualche istante interesseranno, non solo il mondo dei videogiochi, ma anche quello relativo alla protezione del computer in generale. Come già accennato in precedenza infatti, Norton 360 for Gamers includerà anche tutte le opzioni disponibili nel piano “Standard” dello stesso software.

Scansione del sistema

Partiamo quindi dalla funzione più interessante e che, in qualche modo, includerà anche tutte quelle che vedremo più in basso. La Scansione del sistema avrà infatti il compito di eseguire tutti i processi disponibili sulla piattaforma, cliccando un solo tasto e attendendo giusto pochi istanti.

La Scansione del sistema è anche quel processo che automaticamente Norton eseguire periodicamente in background. In questo modo, nel caso in cui un qualunque problema venga rilevato in uno qualsiasi degli ambiti analizzati, verrà inviata immediatamente una notifica di avviso all’utente. Ci teniamo però a precisare che tali avvisi saranno molto discreti e non infastidiranno in alcun modo l’utente. Appariranno infatti solo per motivi con alta priorità.

Tra gli elementi che verranno analizzati troviamo: presenza di virus e malware, minacce di phishing via chat, SMS o e-mail ed eventuali malfunzionamenti o fughe di dati potenzialmente pericolosi nei giochi online e nei siti Web visitati.

Game Optimizer

Ma passiamo adesso ad una delle funzioni pensate appositamente per i gamer. Il Game Optimizer andrà infatti ad analizzare le caratteristiche e le potenzialità del computer utilizzato, modificando alcuni parametri per consentire ai giochi preferiti di girare senza alcun intoppo e interruzione. Ovviamente bisognerà sempre tenere in considerazione il dispositivo utilizzato e, in caso di gaming online, anche della velocità di connessione a disposizione. Il Game Optimizer si limiterà quindi a fare il possibile per rendere l’esperienza di gioco più fluida possibile.

Modalità di rilevamento schermo intero e ottimizzazione delle notifiche

Proprio come accennato in precedenza, Norton tende a “disturbare” l’utente tramite notifiche solo quando realmente necessario. Tuttavia, per filtrare ulteriormente gli avvisi durante le sessioni di gioco più intense, sarà possibile utilizzare la modalità di rilevamento schermo intero e l’ottimizzazione delle notifiche.

Innanzitutto, lo stesso software sarà in grado di capire quando l’utente avvierà un qualsiasi titolo a schermo intero, andando automaticamente a disattivare tutte le notifiche meno importanti (sia da parte di Norton che da altri programmi). Ovviamente, qualora l’avviso fosse realmente importante, verrà comunque notificato.

Inoltre, grazie all’ottimizzazione delle notifiche, sarà anche possibile personalizzare l’impostazione, così da scegliere manualmente quali avvisi ricevere durante le fasi di gioco e quali invece evitare.

Secure VPN

Durante la navigazione online, qualunque sito Web o gioco online può potenzialmente essere infetto e anche soltanto visitarlo potrebbe rappresentare una minaccia per la propria privacy. Per questo motivo, utilizzare un servizio di VPN capace di rendere “anonima” la navigazione, potrebbe senz’altro rappresentare la scelta migliore da fare. Anche in questo contesto Norton si rivela di grande supporto per l’utente, in quanto dispone di una propria VPN compresa nell’abbonamento annuale e attivabile direttamente dal software principale.

Backup nel cloud

Norton è in grado di rilevare la presenza di virus e malware ancora prima che questi attacchino il computer, tuttavia, qualora ciò accadesse comunque, sarà sostanzialmente impossibile risolvere il problema senza dover ripristinare totalmente il software del computer. Nel caso in cui però si utilizzasse un servizio di backup, ciò potrebbe non risultare un problema molto grave, in quanto tutti i dati risulterebbero sempre archiviati e privi di “infezioni”. Anche in questo caso sarà quindi possibile contare su una piattaforma di backup completa e che agirà in maniera totalmente automatica.

Password Manager

Che sia un social network o un gioco online, ormai quasi qualunque sito Web richiede la creazione di account. Conservare e ricordare tutti i dati generati in maniera sicura potrebbe però effettivamente risultare scomodo e difficoltoso, a meno che non si vada a utilizzare un programma capace di farlo senza il minimo sforzo. Norton 360 for Gamers includerà infatti un Password Manager sicuro e facile da utilizzare, perciò l’utente dovrà soltanto ricorda una chiave di accesso, per poterle poi recuperare tutte quante.

Dark Web Monitoring

Infine, come non includere anche il monitoraggio del Dark Web. Come già anticipato in precedenza, ogni sito Web potrebbe risultare un pericolo per la propria privacy, poiché un qualunque malware potrebbe riuscire ad ottenere i dati di un utente, violando così la propria privacy. In genere, tali dati vengono poi rivenditi nel Dark Web, così da essere utilizzarti per motivi illeciti. Il suddetto monitoraggio andrà quindi a verificare periodicamente la presenza di eventuali dati rubati, così da consentire allo stesso utente di modificarli il prima possibile.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare