Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Phil Spencer: "Emulazione legale per salvare la storia dei videogiochi"

Phil Spencer non la tocca piano: "La mia speranza è che, come industria, lavoreremo sull'emulazione legale che permetta all'hardware moderno di eseguire qualsiasi vecchio titolo consentendo a chiunque di giocare a qualsiasi gioco".
Phil Spencer non la tocca piano: "La mia speranza è che, come industria, lavoreremo sull'emulazione legale che permetta all'hardware moderno di eseguire qualsiasi vecchio titolo consentendo a chiunque di giocare a qualsiasi gioco".

Il  numero uno di Xbox, Phil Spencer, in difesa dell'emulazione legale dei videogiochi per salvarne la loro storia.

Secondo il boss di Xbox, i vecchi giochi dovrebbero essere preservati e ritiene che l'emulazione legale sia qualcosa che l'industria deve sostenere. Parlando con Axios, Spencer ha affermato che, come per film, televisione e musica, la conservazione dei vecchi giochi deve essere una priorità per l'industria.

“La mia speranza è che, come industria, lavoreremo sull'emulazione legale che permetta all'hardware moderno di eseguire qualsiasi (entro limiti ragionevoli) vecchio titolo consentendo a chiunque di giocare a qualsiasi gioco”, ha spiegato Phil Spencer.

Microsoft sta già facendo la sua parte in tal senso, aggiungendo diversi giochi alla sua libreria. Recentemente sono stati infatti aggiunti 76 giochi Xbox e Xbox 360, il che consente ai proprietari degli originali di giocare a questi giochi sulle console più recenti. Naturalmente, se non possiedi già i giochi, questi sono anche acquistabili.

L'aggiunta di questi giochi conferma l'opinione di Spencer che “chiunque dovrebbe essere in grado di acquistare qualsiasi gioco, o possedere qualsiasi gioco e continuare a giocare”.

Diverso l'atteggiamento da parte delle altre piattaforme: la PS5 di Sony, ad esempio, supporta solo la retrocompatibilità dei giochi PS4, escludendo i giochi più vecchi che sono però accessibili tramite PS Now. Nintendo, invece, ha alcuni giochi dei suoi vecchi titoli disponibili per Switch tramite il suo servizio di abbonamento Switch Online, ma possono essere giocati solo finché si resta abbonati al servizio.

Quindi, al momento, Xbox è l'unica console che supporta tutte le vecchie generazioni tramite retrocompatibilità anche senza abbonamento.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare