Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

PS5 introvabile? Ci sono delle scorte a Gaza!

Trovare PS5 è una missione a dir poco impossibile, ma c'è un posto al mondo in cui giacciono clamorosamente invendute!
Trovare PS5 è una missione a dir poco impossibile, ma c'è un posto al mondo in cui giacciono clamorosamente invendute!

Riuscire a regalarsi una fiammante PS5 per questo Natale sarà un lusso e soprattutto una fortuna per pochissimi. La crisi dei componenti elettronici e l'alta domanda continuano a rendere PlayStation 5 praticamente introvabile, anche a un anno di distanza dal lancio.

Il quotidiano britannico The Guardian segnala però un posto al mondo, probabilmente l'unico, in cui non solo è possibile trovare la PS5, ma molte unità giacciono addirittura invendute a causa del loro prezzo elevato rispetto quello ufficiale.

Il posto è il centro di Gaza City. Hassan al-Baik, che gestisce un punto di vendita di elettronica, afferma di avere a disposizione cinque console, ma è molto difficile venderle a causa della condizione economica della popolazione. Baik ha aggiunto che i suoi pochi clienti sono perlopiù dei cafè da gaming, una sorta di sale da gioco in cui i proprietari si fanno pagare un prezzo dai locali per giocare con alcune console, PS5 compresa.

Le prime PlayStation 5 sono arrivate a Gaza ad aprile grazie al contrabbando: le unità sarebbero state acquistate a Dubai, smontate, fatte passare a pezzi attraverso l'Egitto e poi riassemblate a Gaza. Il prezzo di vendita per una singola unità si aggirava intorno ai 1.400 euro.

PS5 Gaza

Una PS5 invenduta a Gaza. (foto The Guardian)

Baik ha però aggiunto che negli ultimi mesi Israele avrebbe consentito ai fornitori di Gaza di importare le console da commercianti israeliani: da allora il prezzo per una PS5 è sceso fino a circa 900 euro. La situazione, quasi paradossale, è confermata da un venditore di Mobile Zone, Adham Masri, che sottolinea di riuscire a vendere dalle tre alle cinque console al mese. La domanda comunque sarebbe molto limitata.

E, giusto per curiosità, come se la cava Xbox Series X? Baik afferma che inizia ad esserci una piccola richiesta anche per la console di casa Microsoft, seppur per quantitativi molto limitati. Il negoziante locale fa sapere di aver ricevuto una domanda proprio di recente, ma legata soltanto a due console.

Una situazione che, vista dal mondo occidentale, può sembrare addirittura assurda, se non paradossale. In Europa e Stati Uniti la domanda per PlayStation 5 è elevatissima e deve scontrarsi con i continui problemi di scorte legati alla crisi dei componenti elettronici che, stando a Samsung, potrebbe perdurare per tutto il 2022.

Tutto questo ha sviluppato un mercato parallelo dominato dai bagarini, capaci di accaparrarsi diverse unità di PS5 e rivenderle poi a prezzo maggiorato. Una pratica ovviamente condannata da Sony e dall'intera industria dei videogiochi, soprattutto perché coinvolge anche Xbox Series X, le GPU più richieste e altri prodotti del settore.

Oggi girare per il centro di Gaza City permetterebbe di ammirare negozi di elettronica con diverse PlayStation 5 invendute sugli scaffali. Una cosa che qui da noi sarebbe vista quasi come un sogno realizzato, ma che da quelle parti è anche figlia di una situazione geopolitica a dir poco complicata, che non discuteremo ovviamente in questa sede.

Fonte: The Guardian
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare