Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Twitch hackerato: esposti i guadagni degli streamer (e tanto altro)

Un attacco hacker senza precedenti quello che lunedì 5 ottobre ha colpito Twitch e che ha dato origine ad un gigantesco leak. Sono stati infatti esposti il codice sorgente del servizio di streaming, i pagamenti ricevuti dagli streamer dal 2019 ad oggi e tanto altro ancora.

Tutto il materiale è stato pubblicato, come file torrent da 125 GB, sul sito 4chan da un utente anonimo. L'anonimo ha scritto, sempre su 4chan, che il leak è stato studiato per  “promuovere la concorrenza nello spazio di streaming video online”.

Nello specifico – come riportano i colleghi di Video Games Chronicle – sono trapelati i seguenti contenuti: 3 anni di dettagli sui pagamenti degli streamer su Twitch; la totalità di twitch.tv “con la cronologia dei commit che risale ai suoi inizi”; il codice sorgente per i client Twitch per dispositivi mobili, desktop e console per videogiochi; il codice relativo agli SDK proprietari e ai servizi AWS interni utilizzati da Twitch; un concorrente Steam inedito di Amazon Game Studios; dati su altre proprietà di Twitch come IGDB e CurseForge; gli strumenti di sicurezza interni di Twitch.

Inoltre il leak è stato etichettato come “parte uno”, suggerendo che potrebbe esserci dell'altro in arrivo. Video Games Chronicle riporta infine che Twitch è a conoscenza della violazione, ma la società non ha ancora informato i suoi utenti.

Al momento, il leak non sembra includere password o informazioni sull'indirizzo degli utenti di Twitch, ma ciò non significa che queste informazioni non siano state ottenute. In effetti, il leaker sembra essersi concentrato sulla condivisione degli strumenti e delle informazioni aziendali di Twitch, piuttosto che sul codice che includerebbe account personali.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare