Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Ubisoft Quartz: gli NFT debuttano con Ghost Recon Breakpoint

Il publisher francese scuote l'industria con Ubisoft Quartz: una piattaforma per inserire la compravendita di NFT nei giochi tripla-A.
Il publisher francese scuote l'industria con Ubisoft Quartz: una piattaforma per inserire la compravendita di NFT nei giochi tripla-A.

Ubisoft Quartz è destinato a diventare probabilmente uno spartiacque decisivo per la diffusione dei NFT nel mercato dei videogiochi. Il publisher francese ha annunciato infatti la sua piattaforma dedicata alla compravendita di Non-Fungible Tokens, più noti come NFT, che in questo caso prenderanno il nome di Digits.

Si tratterà di fatto dei primi NFT a basso consumo energetico giocabili in un titolo tripla-A: il sistema verrà lanciato in beta con Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint per PC già a partire dal 9 dicembre, Italia compresa.

Come si legge nel comunicato stampa rilasciato dalla compagnia nel tardo pomeriggio, i Digits rappresentano un nuovo modo di sperimentare gli oggetti cosmetici nei videogiochi, con l'obiettivo di combinare il divertimento di giocare con beni di qualità AAA e il piacere di possedere NFT che rappresentino pezzi unici e collezionabili nel mondo di gioco. Ogni oggetto infatti sarà in edizione limitata.

I Digits prenderanno forma in veicoli di gioco collezionabili, armi e pezzi d'equipaggiamento, che saranno caratterizzati da tre pilastri fondamentali:

  • Unicità: ogni Digits è un oggetto da collezione che presenterà un proprio numero di serie che gli altri giocatori vedranno in-game. Si terrà anche traccia dei proprietari del presente e del passato, rendendo quindi i giocatori parte integrante della storia del gioco;
  • Giocabilità: i Digits sono oggetti da collezione in-game con valore di utilità attivo. Trattandosi di oggetti cosmetici giocabili, il possedimento di questi Digits è un modo offerto agli utenti per personalizzare ulteriormente la propria esperienza di gioco;
  • Controllo: ogni Digits viene fornito con un certificato di proprietà memorizzato su blockchain, una tecnologia decentralizzata e gestita dalla community in modo indipendente da Ubisoft. Gli oggetti cosmetici, dunque, non saranno più vincolati all'inventario di gioco, ma potranno essere messi in vendita per poter essere acquisiti da altri giocatori tramite piattaforme di terze parti.

Ghost Recon Frontline di Ubisoft

Nicolas Pouard, VP della divisione Strategic Innovation Lab di Ubisoft, ha dichiarato:

I nostri sforzi a lungo termine ci hanno portato a capire come l'approccio decentralizzato della blockchain possa davvero rendere i giocatori parti interessate dei nostri giochi, in un modo che sia sostenibile per il nostro settore. Puntiamo a rimettere nelle loro mani il valore che generano attraverso il tempo che trascorrono, gli oggetti che acquistano o i contenuti che creano online. Ubisoft Quartz è il primo tassello della nostra ambiziosa visione per lo sviluppo di un vero metaverso e non può prendere vita senza superare i limiti della prima forma di blockchain per i giochi, inclusi la scalabilità e il consumo di energia“.

Parlando di efficienza energetica, Ubisoft si affida a Tezos, una blockchain in esecuzione su un meccanismo di consenso Proof-of-Stake, che utilizza un'energia estremamente inferiore rispetto al Proof-of-Work di piattaforme come Bitcoin o Ethereum.

Ubisoft Quartz: i requisiti per accedere e quando sarà disponibile

Per testare Ubisoft Quartz, la casa transalpina richiede tre caratteristiche fondamentali:

  • Giocare a Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint su Ubisoft Connect per PC Windows;
  • Raggiungere almeno il livello di esperienza 5 nel gioco;
  • Avere almeno 18 anni.

Al momento, il numero di Digits di una singola edizione che ogni giocatore può possedere è limitato a uno.

La beta di Ubisoft Quartz avrà inizio a partire da giovedì 9 dicembre dalle 19 ora italiana e sarà disponibile in USA, Canada, Spagna, Francia, Germania, Italia, Australia e Brasile.

L'esperimento avrà inizio con il drop di tre Digits gratuiti nelle giornate del 9, 12 e 15 dicembre, con l'obiettivo di premiare i primi giocatori che testeranno il servizio. Gli oggetti potranno essere riscattati tramite la piattaforma Ubisoft Quartz e utilizzati in Ghost Recon Breakpoint. Altri drop sono previsti per l'inizio del 2022.

Per ulteriori informazioni sulla piattaforma, è possibile visitare il sito ufficiale.

Fonte: Comunicato Stampa Ubisoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare