Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Prodotti
Notizie

Dr. Mario World ha chiuso ufficialmente: i progressi resteranno online fino al 2022

Nintendo ha ufficialmente interrotto i servizi per Dr. Mario World, ma i progressi resteranno online all'interno di un portale dedicato.
Nintendo ha ufficialmente interrotto i servizi per Dr. Mario World, ma i progressi resteranno online all'interno di un portale dedicato.

Dopo l'annuncio rilasciato lo scorso luglio, il puzzle game Dr. Mario World ha definitivamente chiuso i battenti. Aprendo l'applicazione si verrà infatti accolti da un messaggio, che notifica la fine del servizio. Come precedentemente rivelato, però, Nintendo messo a disposizione un portale chiamato “Memorie di Dr. Mario World”, un luogo in cui i giocatori potranno ripercorrere la propria storia di gioco e non perdere così nemmeno un progresso.

Parte della cronologia di ogni account verrà infatti salvata sul server, in modo che possa essere successivamente consultata sul sito web dedicato. Se, invece, si desidera eliminare la cronologia è possibile farlo selezionando “Delete Save Data” all'interno dell'app. La storia di gioco può essere visualizzata in due modi: sull'app, all'interno del menu (disponibile fino al 31 gennaio 2022) e sul sito ufficiale di Dr. Mario World, fino al 30 aprile 2022.

L'applicazione, disponibile per dispositivi Android e iOS, è stato il secondo titolo della serie di Mario ad approdare su mobile, dopo Super Mario Run. Come nei giochi precedenti, l'obiettivo principale del gameplay consisteva nell'eliminare tutti i virus presenti attraverso l'utilizzo di pillole dai diversi colori. Il puzzle game – frutto di una collaborazione fra Nintendo, la compagnia giapponese LINE Corporation e NHN Entertainment Corporation – è stato rilasciato ufficialmente il 9 luglio 2019, ma non è stato accolto positivamente dalla community videoludica.

Infatti, sebbene il gameplay sia stato lodato dall'utenza che lo avrebbe definito “divertente”, a danneggiare l'esperienza di gioco sarebbero state le microtransazioni (giudicate troppo frequenti) e l'obbligo di avere una connessione di rete attiva per giocare. Tutto questo sembrerebbe aver affossato il titolo, che avrebbe spinto la casa di Kyoto ad interromperne definitivamente i servizi. Ad oggi, quindi, per quanto riguarda la serie di Mario restano “in vita” il platform Super Mario Run e il multiplayer Mario Kart Tour.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare